Archivio per la tag 'productivity'

Miro: una ottima lavagna collaborativa online integrata con Google e Google Workspace

Google ha annunciato una partnership con la popolare lavagna collaborativa online Miro.

Ciò significa che Miro è ora integrata con Google e con Google Workspace, fornendo così funzionalità collaborative avanzate per aumentare la produttività e la collaborazione tra utenti e tra insegnati ed alunni nella versione EDU.

Gli utenti di Drive, pertanto, hanno ora accesso alla lavagna digitale di Miro in cui possono lavorare in tempo reale anche per fare lezione, soprattutto a distanza ma anche in presenza sulla LIM o sul pannello touch della classe.

La lavagna può essere raggiunta tramite il sito di Miro o grazie ad un’estensione di Chrome per Google Workspace.

Una volta connessa Miro a Google, è possibile importare facilmente documenti, fogli e diapositive nella bacheca integrata.

Si possono anche utilizzare tutti gli strumenti tipici delle lavagne elettroniche e creare disegni, aggiungere testo, inserire forme.

Le lavagne possono essere condivise tramite link anche via Google Calendar.

L’aspetto più interessante dell’integrazione di Miro con i servizi Google, tuttavia, riguarda Google Meet, poiché lo strumento aggiunge funzionalità alle riunioni. 

A partire dall’inizio del 2022, infatti, i partecipanti a una riunione otterranno un’esperienza immersiva di video e lavagna affiancata.

Gli utenti hanno a disposizione inoltre la dashboard del proprio profilo dove gestire ed organizzare i propri lavori e da dove partire per creare lavagne anche su ottimi modelli suggeriti proprio dall’applicazione web, come quello delle mappe mentali per esempio.

I template disponibili sono tanti, ben fatti da un punto di vista grafico e rappresentano un ottimo punto di partenza per realizzare contenuti.

Vedi video di presentazione di Miro sotto:

Miro offre anche software gratuiti per tutte le piattaforme: Windows, Mac, Android, iOS, iPadOS.

In buona sostanza si tratta di un ottima risorsa, molto ben fatta, pratica e ricca di funzionalità.

Deskreen: trasformare un tablet o uno smartphone in un secondo schermo senza cavi via Wi-Fi

Deskreen è un software gratuito in grado di trasformare un tablet o uno smartphone in un secondo schermo senza cavi via Wi-Fi e browser internet in modo semplicissimo.

Si tratta di un’applicazione open source multi piattaforma disponibile per Windows, Mac e Linux

Lo strumento è in grado di trasformare qualsiasi dispositivo in un secondo schermo in pochi click, non solo tablet e smartphone ma anche un altro computer o addirittura una smart tv.

Una volta installato sul computer Deskreen fornirà un codice QR che possiamo scansionare e il secondo device si connetterà in pochi secondi al principale dopo aver autorizzato il collegamento tra dispositivi.

Il tutto funziona molto bene senza lag e la rapidità di esecuzione dipende anche dalla velocità della connessione.

È possibile addirittura connettere più dispositivi contemporaneamente come display virtuali.

Vedi il breve video tutorial sotto sul suo funzionamento:

Perfetto per la produttività in generale ed ottimo nella didattica a distanza quando spesso gli insegnanti hanno bisogno di un display secondario nelle video lezioni.

Registrare qualsiasi webinar e video conferenza con Screenpresso

Screenpresso è uno strumento in grado di registrare qualsiasi tipo di webinar e di video conferenza indipendentemente dalla piattaforma con cui è prodotta.

Che sia Zoom, Google Meet, Microsoft Teams, Jitsi e quant’altro di simile con Screenpresso non c’è bisogno di appositi tool soecifici per ciascuna piattaforma è ciò rende tutto più immediato e produttivo.

Con lo smart working e con la didattica e la formazione a distanza sono proliferate offerte di webinar e c’è la necessità di seguire video conferenze per lavoro pressoché quotidianamente e non c’è sempre tempo di essere presenti.

Pertanto Screenpreso risolve questo genere di problemi registrando video da salvare sul computer per poi guardare quando abbiamo tempo senza necessariamente essere presenti in diretta streaming. 

Il software, disponibile gratuitamente per dispositivi Windows, può essere scaricato e settato pure in Italiano.

Tuttavia non è necessario installare l’applicazione dal momento che si può anche scegliere di lanciarla direttamente dopo il download. In tal caso Screenpresso viene eseguito in background per essere sempre disponibile.

Screenprresso serve anche semplicemente come programma per catturare immagini screenshot dal PC ed editarle ma è anche e soprattutto in grado di registrare lo schermo, generando video HD in MP4 leggeri che possono essere ridimensionati per una facile condivisione.

Ovviamente gli strumenti di cattura come microfoni, cam e webcam devono essere abilitati per funzionare.

Alla fine della registrazione il tool eseguirà automaticamente il rendering del filmato le cui tempistiche dipenderanno dal tempo di durata della video conferenza.

Screenpresso è gratuito ma offre anche versioni pro a pagamento con funzionalità aggiuntive.

Dividere immagini online in più parti uguali con Aspose Split Image

Split Image di Aspose è un ottimo strumento basato interamente sul web per ritagliare immagini in più parti uguali, sia in verticale, sia in orizzontale, sia in entrambe le direzioni per ottenere i tasselli di una griglia a reticolo.

Il suo funzionamento è semplicissimo. Si carica un’immagine (JPG, JPEG, PNG, GIF, BMP), si sceglie il numero di righe orizzontali e/o verticali, o entrambi (funzione griglia) per suddividerla e ritagliarla.

Dopodiché è sufficiente cliccare sull’apposito tasto per procedere al download di una cartella compressa ZIP da scompattare che contiene i tutti i “pezzi” della foto caricata in base ai parametri che abbiano selezionato.

Il risultato ottenuto può anche essere inviato (o auto inviato) immediatamente come file di output via email.

Bisogna tenere presente tuttavia che il file verrà eliminato dai loro server dopo 24 ore e i link per il download smetteranno di funzionare dopo questo periodo di tempo.

Se per esempio scegliamo una griglia 2 X 2, l’immagine sarà scomposta in 4 rettangoli e potremo procedere al download della cartella compressa contenente i file immagine delle sezioni. Idem se si vuol semplicemente ritagliare l’immagine a metà o a strisce verticali e orizzontali.

Si tratta pertanto di una web app ideale per esempio per realizzare un puzzle, un grande poster da costruire con i vari pezzi di un disegno, di un’immagine qualsiasi o di una foto da assemblare.

Split Image è un servizio del tutto gratuito che non richiede registrazione.

Aspose offre molti altri comodi strumenti di libero utilizzo per processare file facilmente online, soprattutto riguardo ai file PDF, come la divisione di PDF in singole pagine, la conversione da PDF a Word, la conversione da PDF a JPG, l’unione di PDF in PDF, l’unione di JPG a JPG, l’unione di JPG in PDF, l’unione di JPG a Word e molto altro ancora.

Vedi anche Ritagliare immagini in più parti con Online Image Splitter

Excalidraw: ottima lavagna virtuale per disegnare schemi come se fossero disegnati a mano

Excalidraw è un’ottima lavagna virtuale per disegnare schemi come se fossero disegnati a mano.

Interamente basato sul Web, crittografato end-to-end e completamente opensource, si tratta di uno strumento per  disegnare come si fa in un foglio di carta in modo da appuntare pensieri o per spiegare qualcosa in modo schematico.

Per iniziare basta recarsi sul sito e procedere a disegnare. Nessun caricamento, nessuna registrazione, pronto subito all’uso e questo è già un grande vantaggio.

Le forme sono semplici in modo che l’applicazione sia sempre veloce da usare. Il testo può essere aggiunto facendo doppio clic in un  punto desiderato. I colori del testo, delle forme e dello sfondo possono essere selezionati da una tavolozza o tramite i codici esadecimali che consentono una personalizzazione infinita. 

Un’altra caratteristica importantissima di Excalidraw è la sicurezza e la facilità di condivisione dei disegni. La web app infatti memorizza tutti i disegni sul server come elementi crittografati, ciò significa che anche se i dati sono conservati in remoto, nessuno può vederne il contenuto.

L’ultimo disegno fatto rimane memorizzato nel sito alla prossima visita. I lavori  possono essere esportati come file immagine PNG, vettoriale SVG o anche solo come link condivisibile.

La collaborazione in tempo reale è eccellente. Sin da subito è possibile generare un URL da condividere con altri per farli accedere e contribuire al disegno come se fossimo in un taccuino virtuale. In tempo reale possiamo vedere il lavoro di tutti e tutto quanto viene aggiunto.

Lo spazio di lavoro è infinito, espandibile in base alle esigenze così come l’archiviazione digitale nel cloud. Il tutto viene offerto in modo completamente gratuito e sicuro, lontano da occhi indiscreti.

Excalidraw non è un sostituto di applicazioni simili e più complesse come Lucidchart, Creately, Draw.io, i Disegni di Google, ecc. ma qualcosa di molto più semplice ma efficiente soprattutto quando si tratta di realizzare cose semplici, proprio come si fa con carta e penna.

Progetto opensource fornito in anche in Italiano, si distingue per gli ottimi menù contestuali che favoriscono azioni rapide assieme alle scorciatoie di tastiera.

Superfluo dire che funziona alla grande con dispositivi touch screen, che siano notebook, chromebook, tablet o iPad.

Consigliato non solo per i professionisti come strumento di produttività ma anche agli insegnanti che lo vogliono utilizzare come funzionale lavagna virtuale basata sul web.

BitPaper: ottima lavagna digitale interattiva collaborativa perfetta per la DaD (video tutorial in Italiano)

BitPaper è un’ottima lavagna digitale interattiva collaborativa con video call integrata perfetta per la didattica a distanza che consente di lavorare insieme in tempo reale e con molte altre funzioni interessanti.

Lo strumento funziona interamente via web, non c’è bisogno di scaricare ed installare alcun software ed offre molte funzionalità che si adattano alle esigenze degli studenti e degli insegnanti che la vorranno usare.

Le sue principali caratteristiche sono:

  • Condivisione dell’URL per collaborare con colleghi e studenti
  • Pagine multiple, spazio illimitato per la lavagna, importazione di documenti, esportazioni di PDF
  • Audio, video, chat e condivisione schermo
  • Scrivere e comunicare in tempo reale
  • Tecnologia di video conferenza potente e stabile
  • Possibilità di invitare persone in video chiamata
  • Facilità d’uso, non sono necessarie istruzioni, tutto risulta molto intuitivo
  • Strumenti semplici, intuitivi e potenti
  • Scorciatoie da tastiera per lavorare più velocemente
  • Possibilità di mostrare idee e progetti importando file
  • Funzione trascina e rilascia di immagini e PDF direttamente sulla lavagna
  • Copia, incolla, ridimensiona, riposiziona ed esporta con facilità
  • Supporto cross-platform
  • Funziona perfettamente nei tablet, laptop e computer desktop via web

Ecco due video tutorial in Italiano che mostrano come con la lavagna virtuale online possa essere usata dagli insegnanti dalla scuola dell’infanzia a fino all’università per la didattica in presenza e soprattutto per la DaD.

La versione base gratuita di Bitpaper consente di creare una lavagna al mese, altrimenti bisogna sottoscrivere piani tariffari che vanno da 10 a 100 dollari al mese.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra