Archivio per la tag 'Google Workspace'

Miro: una ottima lavagna collaborativa online integrata con Google e Google Workspace

Google ha annunciato una partnership con la popolare lavagna collaborativa online Miro.

Ciò significa che Miro è ora integrata con Google e con Google Workspace, fornendo così funzionalità collaborative avanzate per aumentare la produttività e la collaborazione tra utenti e tra insegnati ed alunni nella versione EDU.

Gli utenti di Drive, pertanto, hanno ora accesso alla lavagna digitale di Miro in cui possono lavorare in tempo reale anche per fare lezione, soprattutto a distanza ma anche in presenza sulla LIM o sul pannello touch della classe.

La lavagna può essere raggiunta tramite il sito di Miro o grazie ad un’estensione di Chrome per Google Workspace.

Una volta connessa Miro a Google, è possibile importare facilmente documenti, fogli e diapositive nella bacheca integrata.

Si possono anche utilizzare tutti gli strumenti tipici delle lavagne elettroniche e creare disegni, aggiungere testo, inserire forme.

Le lavagne possono essere condivise tramite link anche via Google Calendar.

L’aspetto più interessante dell’integrazione di Miro con i servizi Google, tuttavia, riguarda Google Meet, poiché lo strumento aggiunge funzionalità alle riunioni. 

A partire dall’inizio del 2022, infatti, i partecipanti a una riunione otterranno un’esperienza immersiva di video e lavagna affiancata.

Gli utenti hanno a disposizione inoltre la dashboard del proprio profilo dove gestire ed organizzare i propri lavori e da dove partire per creare lavagne anche su ottimi modelli suggeriti proprio dall’applicazione web, come quello delle mappe mentali per esempio.

I template disponibili sono tanti, ben fatti da un punto di vista grafico e rappresentano un ottimo punto di partenza per realizzare contenuti.

Vedi video di presentazione di Miro sotto:

Miro offre anche software gratuiti per tutte le piattaforme: Windows, Mac, Android, iOS, iPadOS.

In buona sostanza si tratta di un ottima risorsa, molto ben fatta, pratica e ricca di funzionalità.

Registrare lo schermo del computer, una finestra, una scheda di Chrome senza installare nulla con RecordScreen.io

RecordScreen.io è una web app che permette di registrare lo schermo del computer, una singola finestra, una scheda di Chrome senza installare nessun software.

Lo strumento funziona direttamente sul browser e non processa i video generati su server esterni, ciò lo rende estremamente sicuro e tutela la privacy di chi lo usa.

Il suo funzionamento è semplicissimo, per avviare lo screencast basta accedere al sito e cliccare sul pulsante record.

A questo punto (come si vede dall’immagine sopra) ci sarà chiesto se registrare solo lo schermo oppure se inserire anche una bolla per registrare la webcam con noi che stiamo parlando e dove piazzarla. Dopodiché è sufficiente avviare la registrazione cliccando su start recording.

A questo punto dovremo concedere i permessi per abilitare microfono e fotocamera del computer e avviare la cattura.

Le opzioni sono tre: scegliere di registrare tutto quanto avviene sullo schermo del computer, decidere di registrare solo una finestra dell’applicazione aperta oppure una scheda di Chrome.

La registrazione può essere interrotta cliccando sull’avviso che appare sul computer oppure dalla scheda del browser da cui abbiamo lanciato ScreenRecord.io.

Allora potremo visualizzare l’anteprima del filmato realizzato e procedere al download.

Il formato video prodotto è WEBM, perfettamente compatibile con Google Drive e pertanto può essere facilmente condiviso nel web ed utilizzato in Google Workspace for Education.

Il video può anche essere riprodotto con un click proprio all’interno del browser senza usare un player apposito.

Non c’è la possibilità di modificare il filmato perché l’applicazione non fornisce strumenti di editing per cui, al bisogno, è necessario ricorrere a software appositi.

RecordScreen.io è un’app estremamente utile, gratuita e funzionale che non richiede nemmeno di creare un account.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra