Archivio per la tag 'utility'

Willow: strumento link in bio gratuito per pubblicizzare la nostra presenza su internet

Willow è uno strumento link in bio gratuito per pubblicizzare la nostra presenza su internet.

Pensato per tutti e in particolare per chi gestisce siti, blogger, webmaster, youtuber, influencer o per chiunque gestisca una piattaforma di contenuti e canali social.

Willow permette di creare un link breve personalizzato da inserire in una bio di Instagram per esempio, il quale contiene tutti i link della nostra presenza internet in modo da indirizzare i nostri seguaci a siti, pagine web, canali social che gestiamo.

Una volta creato un account gratuito è necessario inserire un nickname per ottenere il nostro link personalizzato da inserire nelle bio social. Per esempio il mio è https://wlo.link/@terminal

Successivamente si possono inserire i link ai nostri siti web, canali social e alle nostre pagine web.

Si può anche modificare la grafica con modelli colorati già pronti o inserendo un’immagine di sfondo e ottenere template specifici per smartphone, computer desktop, ecc.

Willow offre anche un sistema di statistiche per monitorare i click sui link proposti.

Volendo si può anche mettere un link a PayPal in modo che quando un follower lo desidera, può accedere ed effettuare un pagamento al nostro account.

Si tratta di una funzione molto importante per chi ha bisogno di un modo semplice per ricevere pagamenti e micro pagamenti in stile buy me a coffe.

Presto sarà proposta anche una versione a pagamento per professionisti con temi personalizzati e statistiche pro.

Vedi anche: Linktree: strumento gratuito per ottimizzare la nostra presenza su internet (e per aggirare i blocchi di Instagram e Facebook)

Dividere immagini online in più parti uguali con Aspose Split Image

Split Image di Aspose è un ottimo strumento basato interamente sul web per ritagliare immagini in più parti uguali, sia in verticale, sia in orizzontale, sia in entrambe le direzioni per ottenere i tasselli di una griglia a reticolo.

Il suo funzionamento è semplicissimo. Si carica un’immagine (JPG, JPEG, PNG, GIF, BMP), si sceglie il numero di righe orizzontali e/o verticali, o entrambi (funzione griglia) per suddividerla e ritagliarla.

Dopodiché è sufficiente cliccare sull’apposito tasto per procedere al download di una cartella compressa ZIP da scompattare che contiene i tutti i “pezzi” della foto caricata in base ai parametri che abbiano selezionato.

Il risultato ottenuto può anche essere inviato (o auto inviato) immediatamente come file di output via email.

Bisogna tenere presente tuttavia che il file verrà eliminato dai loro server dopo 24 ore e i link per il download smetteranno di funzionare dopo questo periodo di tempo.

Se per esempio scegliamo una griglia 2 X 2, l’immagine sarà scomposta in 4 rettangoli e potremo procedere al download della cartella compressa contenente i file immagine delle sezioni. Idem se si vuol semplicemente ritagliare l’immagine a metà o a strisce verticali e orizzontali.

Si tratta pertanto di una web app ideale per esempio per realizzare un puzzle, un grande poster da costruire con i vari pezzi di un disegno, di un’immagine qualsiasi o di una foto da assemblare.

Split Image è un servizio del tutto gratuito che non richiede registrazione.

Aspose offre molti altri comodi strumenti di libero utilizzo per processare file facilmente online, soprattutto riguardo ai file PDF, come la divisione di PDF in singole pagine, la conversione da PDF a Word, la conversione da PDF a JPG, l’unione di PDF in PDF, l’unione di JPG a JPG, l’unione di JPG in PDF, l’unione di JPG a Word e molto altro ancora.

Vedi anche Ritagliare immagini in più parti con Online Image Splitter

Peer2School: aula virtuale con lavagna digitale interattiva e video chat integrata gratuita molto semplice da usare

Peer2School è un’aula virtuale con lavagna digitale interattiva e video chat integrata gratuita molto semplice da usare che, soprattutto, non richiede registrazione e l’inserimento di dati sensibili dell’utente.

Si tratta di uno strumento open source basato sul web molto scarno, con gli strumenti minimi di disegno, adatto a tutti i livelli di scuola a partire dalla Primaria.

Peer2School consente di generare aule virtuali in un modo molto intuitivo, basta cliccare sul’apposito bottone (enter new classroom) ed ottenere il link con le funzioni di lavagna virtuale di base, chat di testo, chat vocale e videoconferenza.

Quando si crea un’aula virtuale, l’insegnante ha la possibilità di condividere l’URL associato oppure di inviare un codice QR corrispondente all’aula in modo che gli studenti possano scansionarlo dai propri dispositivi, che siano tablet o smartphone, e accedere facilmente.

In questo modo gli studenti si uniranno all’aula virtuale, anch’essi senza doversi registrare ed inserire dati sensibili.

Essendo uno strumento responsive basato sul web, offre un’interfaccia adattabile a qualsiasi dimensione dello schermo e pertanto può essere usato con efficacia su cellulari, tablet, computer desktop, Smart TV, ecc. attraverso un semplice browser web.

Peer2School, inoltre, per i motivi descritti, funziona con qualsiasi sistema operativo ed è uno strumento ideale sia per la didattica in presenza, sia per la didattica a distanza.

Vocaroo: registrare audio via internet e condividere al volo il messaggio vocale con un link o codice QR

Vocaroo è una semplice applicazione web che consente di registrare audio via internet e condividere al volo il messaggio vocale con un link nei social, via mail, tramite codice QR da scansionare con lo smartphone o in in qualsiasi altro modo immaginabile.

Non esiste nulla di più semplice: basta concedere l’accesso al microfono del device che stiamo usando, computer, notebook, tablet o smartphone, cliccare sull’apposito pulsante e procedere alla registrazione.

È anche possibile caricare un file audio già pronto che vogliamo condividere, ad esempio un mp3.

Conclusa l’operazione lo strumento fornisce il link da copiare e i pulsanti per condividere il messaggio direttamente su Reddit, Twitter, Facebook, WhatsApp e via email.

L’audio può anche essere incorporato in una pagina web tramite codice embed e cancellato (ciò è possibile utilizzando lo stesso browser web in cui è stato creato).

Vocaroo è un servizio che esiste ormai da tanto tempo, tant’è che lo avevo già recensito nel 2008.

Tuttavia ad oggi si è rinnovato inserendo pubblicità solo nel link condiviso e non più nella sua homepage.

Da tenere presente che Vocaroo cancella automaticamente i messaggi dai suoi server se non vi si accede per un periodo di alcuni mesi. Gli audio quindi andranno persi e dunque non è il caso di usare questa applicazione per qualcosa di importante e duraturo.

Lo strumento pertanto può tornare molto utile nella Didattica a Distanza e se una scuola intende usarlo per esempio all’interno di Gsuite, per averlo completamente privo di pubblicità, una possibile soluzione è che l’amministratore del cloud blocchi tutte le richieste al dominio pubblicitario di Google: pagead2.googlesyndication.com.

Inoltre, poiché Vocaroo non collega in alcun modo le registrazioni a informazioni di identificazione personale, non è possibile richiedere la cancellazione di tutte le registrazioni relative a un individuo.

Infine, se ci sono registrazioni specifiche che desideriamo rimuovere, possiamo inviare una richiesta di cancellazione direttamente a alla mail del sito. Tali richieste associate a un indirizzo di posta elettronica della scuola o istituzione hanno massima priorità.

Vocaroo è un servizio del tutto gratuito che non richiede registrazione.

Croppio: ritagliare, ridurre, rovesciare, convertire immagini via web, ritagliare video, file audio e creare suonerie personalizzate online

Croppio è un interessante sito che offre una serie di strumenti per ritagliare, ridurre, rovesciare, convertire immagini via web, ritagliare video, file audio e creare suonerie personalizzate direttamente online gratuitamente.

Per ritagliare una foto basta solo caricare un file o trascinarlo e rilasciarlo nell’apposita casella, impostare l’area desiderata e quindi scaricarlo senza installare alcun software aggiuntivo sul computer.

Dopo aver caricato un’immagine è anche possibile selezionare e ritagliare un’area selezionata, ruotare di 45 gradi a destra e sinistra o capovolgere la foto in verticale e in orizzontale, utilizzando una serie di proporzioni prestabilite (16:9 4:3 1:1 2:3) o selezionare una dimensione personalizzata in pixel.

Il ridimensionamento e la conseguente compressione dell’immagine, invece, avviene in percentuale in modo da ottenere un file più leggero dell’originale.

Croppio permette anche di convertire in un click vari tipi di file, da PNG in JPG o GIF in PNG per esempio. 

Le immagini possono essere compresse e convertite anche in serie.

Questa web app consente anche di ritagliare tracce mp3 e altri file audio online, basta selezionare la lunghezza dell’estratto spostando due appositi cursori per ricavare una parte specifica di una canzone. I formati supportati sono mp3, m4a (AAC), m4r (suonerie iPhone), flac e wav.

Allo stesso modo si possono ritagliare porzioni di un filmato MP4 semplicemente caricandolo e impostando il tempo di inizio e di fine desiderato, è sufficiente spostare i cursori per poi scaricare l’estratto video.

Sono inoltre disponibili alcuni semplici filtri  da applicare dopo che i file audio e video sono stati elaborati come gli effetti di dissolvenza in entrata e in uscita.

Croppio, infine, offre la possibilità di ritagliare immagini di sfondo o intestazioni con preset predefiniti per i vari profili social come Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e Whatsapp.

File immagine, audio e video inoltre possono essere caricati semplicemente indicando l’URL, se già risiedono online.

Croppio è uno strumento gratuito che fa uso di pubblicità che non richiede registrazione.

Linktree: strumento gratuito per ottimizzare la nostra presenza su internet (e per aggirare i blocchi di Instagram e Facebook)

Linktree è uno strumento gratuito per ottimizzare la nostra presenza su internet.

Pensato per tutti e in particolare per chi gestisce siti, blogger, webmaster, youtuber o per chiunque gestisca una piattaforma di contenuti e canali social.

In pratica linktr.ee consente, in modo molto semplice ed intuitivo, di creare un breve link personalizzato, da inserire in una bio per esempio, che contiene tutti i link della nostra presenza internet in modo da indirizzare i nostri follower: siti, pagine web, social, ecc.

Il sistema, insomma, è in grado di generare un link perfetto per una biografia su Instagram, per i post di Facebook o per il profilo di Twitter.

Si accede a linktree registrandosi gratuitamente anche via Instagram e otterremo un URL specifico corrispondente al nostro profilo pubblico, del tipo linktr.ee/nomeutente, il mio per esempio è linktr.ee/terminal62

L’account gratuito è più che sufficiente in quanto è possibile ottenere collegamenti illimitati, visualizzare il numero totale di volte in cui è stato fatto clic su ciascun collegamento, controllare il numero di visualizzazioni, scegliere la grafica desiderata tra una selezione di temi, caricare un’immagine del profilo (quella di Instagram è inserita di default).

Il servizio  permette anche di integrare un programma di affiliazione Amazon.

Si tratta anche di un sistema molto semplice ed efficace per aggirare i blocchi di Instagram o Facebook.

Può capitare infatti che tali social, in modo del tutto arbitrario ed univoco, impediscano la condivisione di link da siti che risultano per qualche motivo bannati e rimuovano  tutti i contenuti  pubblicati in precedenza: una autentica disdetta per chi lavora su internet.

Richiedere assistenza, inoltre, sembra una impresa impossibile.

Linktree, non fornendo i link diretti bloccati, consente di aggirare questo problema inserendo collegamenti di secondo livello e offrendo anche una serie di contenuti aggiuntivi.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.