Archivio per la tag 'telefonia'

QRCode Monkey: generatore di codici QR personalizzati completo ed efficiente

QRCode Monkey è un generatore di codici QR personalizzati molto completo ed efficiente.

Si tratta di una web app che permette di personalizzare i colori sia del codice che dello sfondo, di aggiungere un logo e di personalizzare il design scegliendo le forme del QR ed eventuali cornici.

Molto interessante è la funzione che permette di aggiungere un logo. Ce ne sono di già pronti, relativi principalmente ai principali social network, con i quali è possibile linkare per esempio un canale YouTube, una pagina di Facebook o un account Twitter e Instagram.

È anche possibile caricare l’immagine di un proprio logo aziendale o personale.

QRCode Monkey è suddiviso in sezioni specifiche con cui generare codici QR di vario genere e per i più svariati utilizzi, che linkano direttamente a codici di testo, a email, a numeri di telefono, a sms, a vcard, a una posizione geografica, a reti wi-fi, a eventi in calendario e altro ancora.

Si può scegliere la qualità del codice QR da scaricare nei formati PNG, SVF, PDF e EPS.

Il sito è in varie lingue tra cui l’Italiano ed è fruibile gratuitamente senza account anche se è disponibile una versione pro con funzioni aggiuntive, come la realizzazione di codici QR dinamici, un sistema di statistiche, la possibilità di creare immagini ad alta risoluzione di stampa e ulteriori opzioni di design.

QRCode Monkey è un sito privo di pubblicità che offre anche una comoda estensione per Google Chrome.

QR.io: generatore di codici QR dinamici personalizzati con sistema di statistiche incorporato

QR.io è un ottimo strumento per generare codici QR personalizzati con temi distintivi e cornici di bell’aspetto.

I codici possono essere dinamici, vale a dire che si può cambiare la destinazione di un codice QR in un secondo momento. Ciò significa che è possibile cambiare a quale URL o a quali informazioni punta effettivamente il codice QR generato.

QR.io, Inoltre, viene fornito con un sistema di statistiche integrato per verificare quante volte un QR è stato scansionato.

Il suo funzionamento è semplice e immediato e la creazione del codice QR è molto rapida.

I file di output sono in formato immagine PNG e vettoriale SVG ad alta risoluzione con dettagli più che sufficienti anche per stampe di grandi dimensioni. 

Grazie alle opzioni di personalizzazione del design si possono ottenere codici QR accattivanti, perfetti per essere pubblicati in una pagina web o per essere esposti in un negozio, un ufficio, un’azienda, una scuola e via dicendo.

Si possono infatti cambiare i colori e le forme, aggiungere anche un’immagine o un logo al centro e una cornice con testo. 

Le statistiche sono molto utili per monitorare le prestazioni dei codici QR generati dall’utente. Esse includono il numero delle scansioni, il sistema operativo utilizzato, il Paese e la città in cui è stato scansionato il codice.

In buona sostanza QR.io è una piattaforma completa che permette di creare codici QR completamente personalizzati, con colore, forma e logo e di tenere traccia di quante persone scansionano i codici, da dove e in quale data.

Chi non è uno sviluppatore di pagine web, può  creare ed landing page completamente personalizzate per i codici QR senza conoscere una riga di linguaggi di programmazione.

QR.io è un progetto che ha avuto impulso quando è iniziata la pandemia Covid. Il distanziamento sociale, infatti, ha reso molto difficile per le aziende lavorare e interagire con i clienti che hanno iniziato a pubblicare codici QR in ristoranti, palestre, negozi di abbigliamento e via dicendo, in modo di sostenere e aiutare a fornire informazioni tramite tale sistema di codifica.

Pur tuttavia, indipendentemente dalla pandemia, è necessario puntualizzare che i codici QR sono il sistema di condivisione del futuro. I codici QR, infatti, offrono un approccio senza errori per convincere le persone a compiere un’azione: se vogliamo che un cliente veda un video, vada a una pagina web o invii una donazione basata su un annuncio cartaceo, tutto ciò che deve fare l’utente è puntare e fare clic sul proprio dispositivo mobile.

Tramite i QR gli utenti evitano errori nell’inserimento di codici, password, URL, numeri di telefono, invio di messaggi di testo o per spedire una email. 

In definitiva QR.io è un modo semplice ma potente per creare codici QR personalizzati che portano l’utente ad aprire una pagina Web o a eseguire un’attività attraverso un codice QR unico per un marchio personale o aziendale.

Alcune delle funzioni più interessanti di QR.io sono le seguenti:

  • Link a qualsiasi pagina web
  • V-card, biglietto da visita virtuale su microsito personalizzato
  • Pagamenti tramite Paypal o Bitcoin
  • Link a immagini e PDF da scaricare
  • Video di YouTube riprodotto su un microsito personalizzato
  • Accesso a una rete WI-FI
  • Link per scaricare App dal Play Store o dall’Apple Store
  • Invio SMS e messaggi Whatsapp
  • Chiamata ad un numero di telefono

QR.io è pertanto un ottimo prodotto per creare facilmente codici QR per qualsiasi scopo immaginato. Si tratta di una web app gratuita ma, per ottenere il sistema di statistiche e altre importanti funzioni è necessario registrarsi.

Peer2School: aula virtuale con lavagna digitale interattiva e video chat integrata gratuita molto semplice da usare

Peer2School è un’aula virtuale con lavagna digitale interattiva e video chat integrata gratuita molto semplice da usare che, soprattutto, non richiede registrazione e l’inserimento di dati sensibili dell’utente.

Si tratta di uno strumento open source basato sul web molto scarno, con gli strumenti minimi di disegno, adatto a tutti i livelli di scuola a partire dalla Primaria.

Peer2School consente di generare aule virtuali in un modo molto intuitivo, basta cliccare sul’apposito bottone (enter new classroom) ed ottenere il link con le funzioni di lavagna virtuale di base, chat di testo, chat vocale e videoconferenza.

Quando si crea un’aula virtuale, l’insegnante ha la possibilità di condividere l’URL associato oppure di inviare un codice QR corrispondente all’aula in modo che gli studenti possano scansionarlo dai propri dispositivi, che siano tablet o smartphone, e accedere facilmente.

In questo modo gli studenti si uniranno all’aula virtuale, anch’essi senza doversi registrare ed inserire dati sensibili.

Essendo uno strumento responsive basato sul web, offre un’interfaccia adattabile a qualsiasi dimensione dello schermo e pertanto può essere usato con efficacia su cellulari, tablet, computer desktop, Smart TV, ecc. attraverso un semplice browser web.

Peer2School, inoltre, per i motivi descritti, funziona con qualsiasi sistema operativo ed è uno strumento ideale sia per la didattica in presenza, sia per la didattica a distanza.

AndroidPIT presenta Samsung Galaxy Note 3, HTC One Max e Sony Xperia i1 Honami

androidpit

AndroidPIT, il sito di news, tendenze e risorse sul mondo Android, si aggiorna continuamente e inserisce periodicamente e con frequenza nuovi materiali utili ai numerosissimi androidiani possessori di smartphone e tablet con il sempre più diffuso sistema operativo mobile targato Google.

Il portale è diffuso in molti paesi con target specifici ed è disponibile ovviamente anche in Italiano. Chi volesse conoscere più approfonditamente la sua ricca offerta può consultare il mio vecchio post di presentazione.

Tra le nuove risorse pubblicate segnalo in particolare lo spazio dedicato al Samsung Galaxy Note 3 (il nuovo phablet di Samsung), quello sul HTC One Max (il phablet in arrivo da HTC) e la pagina dedicata al Sony Xperia i1 Honami (il nuovo smartphone sulla rampa di lancio di Sony).

Come si intuisce facilmente AndroidPIT è un sito molto attento alle novità tecnologiche appena diffuse sul mercato e addirittura a quelle in fase di lancio.

Lo spazio dedicato al Samsung Galaxy Note 3 in particolare è già ricchissimo di contenuti: ci sono notizie sul design, le caratteristiche, le varie versioni che saranno disponibili alla vendita, specifiche tecniche, test, immagini, video e molto altro.

Stesse considerazioni si possono fare anche per i contenuti dedicati a HTC One Max, la versione extra-large di HTC One che con il mini va a completare la linea One, e Sony Xperia i1 Honami anche se per quest’ultimo le notizie sono meno ricche essendo il prodotto recentissimo.

Insomma, le novità dei prossimi mesi riguardo i richiestissimi terminali Android sono svelati in anticipo sul potale e vale la pena seguire le news di AndroidPIT anche tramite l’apposita app scaricabile gratuitamente da Google Play store, oppure via Facebook, Twitter, Google+, YouTube, feed RSS, forum e newsletter.

Gli appassionati possono anche registrarsi gratuitamente al sito ovviamente, così potranno aggiungere il proprio contributo alla community inserendo valutazioni commenti, oppure salvare le news più interessanti e aggiungerle al proprio profilo.

La durata della batteria dei principali smartphone a confronto: quale telefonino offre la migliore batteria

Redmondpie mette a confronto la durata della batteria dei principali smartphone in commercio e in un’immagine esplicativa ci dice quale telefonino offre la migliore batteria.

I cellulari paraganati sono: Samsung Galaxy S4, Sony Xperia Z, Google Nexus 4, HTC One, BlackBerry Z10, iPhone 5 e Nokia Lumia 920.

Il Samsung Galaxy S4 stravince in durata. L’iPhone 5 si consola con il minor tempo necessario per la ricarica.

Come applicare una pellicola protettiva trasparente al telefonino: il metodo migliore (video)

How To: Perfectly Install a Screen Protector è un video che mostra il metodo migliore di applicare una pellicola protettiva trasparente al telefonino.

Questo modo, con il nastro adesivo, può essere usato non solo con iPhone, come mostra il filmato, ma con tutti gli smartphone e i tablet in commercio con ampio display: iPad, Android e via dicendo.

Non solo è una maniera molto efficace di far aderire un film protettivo ma anche la più semplice e sicura.

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)