Archivio per la tag 'computer'

Tre servizi per inviare link dal computer al telefono cellulare

Ecco una piccola lista di tre siti per inviare link dal computer al telefono cellulare.

Site to Phone consente, da registrati, di inviare link ai dispositivi mobili attraverso un comodo bookmarklet da installare nel browser. Successivamente potremo ricevere i link con uno shortcut da aggiungere all’homescreen dell’Phone, iPod, iPad e degli smartphone Android, Blackberry, Windows mobile.

Supporta tutti i principali navigatori: Chrome, Firefox, Internet Explorer, Safari, Opera.

Open2go permette di inviare link ad iPhone e smartphone Android. Bisogna raggiungere il sito col cellulare e aggiungere uno shortcut all’homescreen, poi tramite un apposito codice abilitare la ricezione di link.

KeepItwith.me (vedi video demo) aiuta ad inviare link senza doversi registrare.

Basta salvare due link tra i siti preferiti nel nostro browser: uno per inviare e uno per ricevere link.

La stessa cosa la dobbiamo fare anche nel telefono cellulare.

Tutti e tre i servizi hanno il pregio di farci evitare la lunga e noiosa procedura di copiare i link ed incollarli in un messaggio email da ricevere con in nostri dispositivi mobili risparmiando così tempo prezioso.

Dextr: visualizzare i tweet del nostro Twitter a pieno schermo

dextr

Dextr è un’applicazione web che consente di visualizzare i tweet del nostro Twitter a pieno schermo.

Per attivare il servizio basta autenticarsi e consentire l’accesso all’applicazione.

Dopodiché lo stream dei messaggi pubblicati sarà mostrato a schermo intero con le scritte bianche su uno sfondo blu scuro.

I realizzatori di Dextr garantiscono la visione delle scritte da lontano, in modo da seguire il flusso anche quando non siamo vicini al computer.

Dextr è un servizio del tutto gratuito.

ImagePrint: software gratuito per realizzare poster stampabili con immagini personali

imageprint

ImagePrint è un software gratuito per realizzare poster stampabili con immagini personali.

Si tratta di una utility per gestire la stampa di immagini giganti tramite una normale stampante.

In pratica, una volta installato, si può caricare un’immagine nell’interfaccia del programma, selezionare la scala e altri semplici paramatri e procedere infine alla stampa dei fogli A4 necessari per realizzare il poster.

Essi ovviamente dovranno essere assemblati e incollati in modo da realizzare il poster.

Image Print Wizard è leggerissimo (soltanto 360 kb) ed è compatibile con i sistemi operativi Windows.

Applicazioni simili: Block Posters, Easy Poster Printer, Rasterbator, Posterazor.

Video: The Story of Electronics

The Story of Electronics (2010) è un interessante video prodotto da The Story of Stuff, il quale dedica all’argomento una pagina apposita.

Il titolo potrebbe indurci a fraintendere il contenuto del filmato. L’argomento principale trattato, infatti, è il problema del riciclaggio dell’enorme quantità di materiali usati, spesso tossici, per costruire le componenti elettroniche di computer, telefonini, gadget vari quando si gettano e non si usano più.

La spazzatura elettronica conseguente alla rivoluzione tecnologica degli ultimi decenni è in continua crescita: gli apparecchi durano poco, non conviene aggiustarli, c’è una continua corsa verso novità spesso effimere.

Le industrie pensano unicamente al profitto, non si preoccupano dello sfruttamento radicale delle risorse naturali per costruire i dispositivi elettronici, del lavoro a basso costo fornito soprattutto dai paesi asiatici (Cina, India davanti a tutti), dei rifiuti gettati senza scrupoli in grande quantità sulle spalle dei paesi poveri.

L’unica via di uscita è produrre apparecchi ecologici, interamente riciclabili, di qualità, durevoli nel tempo.

Utopia? Di certo si tratta di una sfida che le aziende elettroniche più avvedute dovranno affrontare, magari spinte dalla classe politica più e dall’attivismo della gente.

GrabBox: software gratuito per catturare screenshot e inviarli a DropBox

dropbox

GrabBox è un software gratuito per catturare screenshot e inviarli a DropBox.

Per farlo funzionare è necessario ovviamente scaricare ed installare l’apposito client e disporre di un account DropBox.

Quando caricheremo una schermata sarà fornito un link breve che verrà automaticamente copiato nella clipboard del computer.

Basterà semplicemente incollarlo in qualche posto, una email, un messaggio di Twitter o FaceBook, in un forum per esempio, per condividere l’immagine online.

Lo sceenshot sarà disponibile anche nel nostro computer non appena DropBox avrà concluso il processo di sincronizzazione.

GrabBox è freeware ed è per il momento disponibile soltanto per Mac.

AudioGalaxy: ascolta la tua musica online in streaming

audiogalaxy

Agli albori del P2P AudioGalaxy era un strumento che consentiva di scaricare musica ed mp3 in modo facile e rapido. Ma la sua sorte fu simile a quella di Napster e dovette chiudere i battenti.

Ora ritorna come un servizio web del tutto gratuito che permette di ascoltare musica online in streaming.

AudioGalaxy è compatibile con tutti i browser web, con Android e iOS (iPhone e iPad), fornendo applicazioni specifiche.

Se lo utilizziamo in un computer è necessario installare un piccolo client gratuito disponibile per Windows, Linux e Mac.

Si tratta in pratica di un player musicale che funziona in the cloud e non c’è bisogno di caricare file audio in internet.

In pratica il software, attraverso un processo di indicizzazione, riconosce la playlist dei primi 200.000 brani musicali che troverà nel nostro hard disk ed essi potranno essere riprodotti via web in streaming.

AudioGalaxy è in grado di importare anche le playlist create tramite iTunes automaticamente e ci si può registrare anche via FaceBook.

E’ evidente che il computer di origine delle canzoni deve essere sempre accesso, altrimenti non è possibile accedere alla libreria musicale.

Un uso possibile potrebbe essere quello di usare l’iPhone o il nostro cellulare Android come trelecomando del riproduttore audio in una rete wi-fi domestica.

L’app per iPoone e iPad è disponibile gratuitamente altsearchengines, quella per Android altsearchengines.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: