Archivio per la tag 'computer'

InSync: sincronizzare i nostri documenti con Google Docs in stile DropBox

insync

InSync è uno strumento che ricorda da vicino il più celebre DropBox e che permette di sincronizzare i nostri documenti con Google Docs.

Una volta installato il software gratuito messo a disposizione (Mac e Windows), InSync è in grado di sincronizzare i file contenuti in un’apposita cartella del computer con un account di Google Documenti

Ciò significa che basta salvare un documento nella cartella per ritrovarcelo disponibile sempre online nel nostro account Google.

Tutti cambiamenti effettuati saranno immediatamente salvati. La sincronizzazione avviene in due direzioni, da PC a remoto e da remoto a PC. In questo modo potremo tranquillamente editare un file online da qualsiasi postazione web e ritrovarcelo comodamente nel computer di casa, dell’ufficio o del posto di lavoro.

Il servizio è gratuito e richiede, oltre ad un acoount Google, anche registrazione.

Se non ci bastano i giga gratuiti di default messi a disposizione e necessitiamo di grandi spazi online, si possono acquistare ai vantaggiosi prezzi offerti da Google. 20 giga per esempio costano solo 5 dollari l’anno, 80 giga 20, 400 gb 100.

Tale spazio può essere condiviso con le altre applicazioni web di Google come GMail o Picasa Web Album.

InSync si trova ancora in fase beta privata e non ci resta che attendere il suo lancio ufficiale imminente.

MoodTurn: suoni della natura rilassanti

moodturn

Devo dire che preferisco quelli veri da ascoltare realmente immersi nell’ambiente naturale all’aperto.

Tuttavia, per chi desidera ascoltare suoni della natura rilassanti con il computer collegato ad internet segnalo MoodTurn.

Si sceglie uno sfondo e un tipo di suono e la riproduzione audio inizia.

La collezione delle immagini e dei suoni disponibili, molto realistici, è varia.

MoodTurn può essere usato come sfondo interattivo del computer per rilassarsi a casa e per concentrarsi al lavoro.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Pubblicità vintage della tecnologia moderna

vintage_facebook

Vintage Advertisement Of Modern Technology, ovvero pubblicità vintage della tecnologia moderna, è una geniale raccolta di immagini realizzata da Hongkiat che illustano come potrebbero essere pubblicizzati marchi, servizi, social media, gadget tecnologici secondo secondo un’ottica old style.

I manifesti pubblicitari mostrano tra l’altro Twitter, FaceBook, YouTube, Nintendo, PlayStation, Xbox, computer, Mac, iPod, Nokia, Samsung, automobili, elettrodomestici e tanto altro.

Una galleria davvero stupenda ed originale. Da non perdere.

Cameyo: trasformare i software eseguibili in applicazioni portabili pronte all’uso

Cameyo è uno strumento in grado di trasformare i software eseguibili in applicazioni portabili.

Si tratta di un programma gratuito da installare che in pochi click è in grado di convertire pacchetti eseguibili .exe in pacchetti vistuali pronti all’uso, applicazioni complete e multi piattaforma che non richiedono installazione.

I vantaggi sono evidenti. Principalmente la possibilità di realizzare un programma per una diversa piattaforma che sia Windows, Mac o Linux, ma anche il risparmio di spazio, memoria e processi del computer, mantenendo il registro pulito e la macchina più stabile e performante.

Oppure la semplice distribuzione di sofware su vari computer, come quelli di un laboratorio scolastico o di un ufficio.

Ovviamente Cameyo è tutto da provare e non è detto che funzioni al meglio con software più complessi e pesanti (vedi video demo).

Libox: l’iPhone come telecomando per i video, le foto e la musica del tuo computer

Libox è un nuovo servizio che tramite un’applicazione gratuita (iTunes link), permette di usare l’iPhone come telecomando per i video, le foto e la musica del nostro computer.

Si tratta di un software per la sincronizzazione p2p ancora in fase beta disponibile per Windows e presto per Mac.

Permette di utilizzare l’iPhone come telecomado remoto del computer in wi-fi, senza dover usare ingombranti cavi e trasformando di fatto il vostro laptop (che funge da server) in un centro multimediale, un media box per la riproduzione delle vostre immagini, mp3 e filmati in streaming anche in HD senza limiti di spazio.

E’ necessario scaricare ed installare l’applicazione desktop, l’app per iPhone e procedere alla configurazione.

Il software troverà i media contenuti nel pc e avrà bisogno del tempo necessario in base alla quantità e alla dimensione dei file da reperire.

Terminata l’operazione si disporrà di un player simile a un browser da comandare dal nostro smartphone.

I nuovi file saranno aggiunti automaticamente alla collezione.

Se il computer server è acceso possiamo accedere alla riproduzione in the cloud via Libox anche da un altro computer. Ovviamente la riproduzione avviene anche sul nostro iPhone.

Libox è uno strumento davvero utile sebbene ancora non troppo stabile, gratuito e che necessita soltanto di registrazione obbligatoria.

Vista la diffusione di questi tool (vedi TubeMote) è probabile che Apple fornisca in futuro servizi simili per la sincronizzazione e lo streaming direttamente via iTunes.

TubeMote: usare un telefono cellulare come telecomando per i video di YouTube

tubemote

TubeMote è un nuovo servizio che permette di usare un telefono cellulare come telecomando per i video di YouTube.

In parole semplici con TubeMote (YouTube da remoto) è possibile guardare a pieno schermo i propri filmati preferiti in un computer o in TV munito di connessione internet usando per esempio un iPhone come comando a distanza.

Basta registrarsi al servizio, creare un canale personale assegnando un nome del tipo www.tubemote.com/nomeutente e usare uno smartphone come strumento di controllo, alzando e abbassando il volume, mandando avanti e indietro.

Ovviamente la visione può essere fatta direttamente dal computer anche con in mouse.

Il nostro canale sarà formato solo dai video che decidiamo di aggiungervi.

TubeMote è gratuito, non richiede l’installazione di nessun software e necessita di registrazione obbligatoria.

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Seguimi nei social e metti un like :)