Archivio per la tag 'raccolta'

Cinque modi per guardare i video di YouTube senza distrazioni, pubblicità e pericoli

Ecco una rassegna di 5 web app e tool per guardare video di YouTube (e altri portali) senza distrazioni e pericoli.

Gli  strumento, infatti, sono in grado di rimuovere gran parte degli elementi di deconcentrazione dai filmati, inclusi i collegamenti ai video correlati, gli annunci pubblicitari inappropriati e le annotazioni, fornendo così un’esperienza di visione più sicura.

Si tratta, pertanto, di valide risorse da utilizzare in classe con gli studenti che con pochi click possono generare contenuti video puliti che gli studenti (e chiunque altro) possono guardare in un ambiente protetto.

Tutto questo preserva dalla visione di contenuti osceni, offensivi ed inappropriati, soprattutto quando si tratta di bambini piccoli e di minori in genere e facalizza i contenuti sullo studio.

Di solito basta copiare l’URL di un video originale ed incollalo nella casella di ricerca delle app per ottenere un filmato che viene riprodotto su una interfaccia ordinata e pulita.

–  WhatchKin, non limita il numero di link che si possono creare e non mostra pubblicità o link fastidiosi, è gratuito e non richiede registrazione.

SafeShare.tv, app gratuita ma è necessario registrare un account. In questo modo si ottiene anche il pieno controllo sulle impostazioni di video e playlist. I video generati tramite SafeShare possono essere condivisi utilizzando un URL univoco o un codice QR e possono anche essere condivisi direttamente su Google Classroom.

– ViewPure , vecchio filtro per YouTube (risale al 2010), obsoleto come interfaccia grafica ma ancora funzionale.

– QuieTube , si tratta di un bookmarklet da trascinare sulla toolbar del vostro browser per guardare i video di YouTube senza distrazioni. Quando si raggiunge il video che interessa basta cliccare sul bottone, tutto il contorno sarà eliminato e lo vedrete in una pagina bianca senza alcun orpello.

– DF Tube, una comoda estensione per il browser Chrome.

Omni Calculator: raccolta di 777 calcolatrici online per tutte le discipline, i campi del sapere e la vita di tutti i giorni

Omni Calculator è un sito che raccoglie ben 777 calcolatrici online per tutte le discipline.

Le calcolatrici non riguardano infatti solo la matematica, ma anche la chimica, la fisica, l’edilizia, l’ecologia, la finanza, il cibo, la salute, lo sport, la statistica e la vita di tutti i giorni.

Ci sono anche comodi strumenti di conversione praticamente su ogni campo della conoscenza umana.

In effetti gran parte della realtà in cui viviamo consiste di problemi misurabili e calcolabili. Spesso non riusciamo a risolvere problemi perché mancano dati, conoscenze, abilità, tempo o disponibilità a calcolare e magari, proprio per questo, si prendono decisioni sbagliate.

Omni Calculator mira a cambiare questo approccio offrendo una raccolta di strumenti tecnologici in grado di aiutare a risolvere ogni problema basato su calcoli, almeno è quanto si prefiggono gli sviluppatori del sito.

Considerata la vastità dell’offerta dei servizi, Omni Calculator offre un utile motore di ricerca interno.

Omni Calculator offre anche la pagina Discover dove consiglia una serie di calcolatori curiosi e particolari capaci di far capire attraverso i numeri attività, eventi, questioni, situazioni, concetti che riguardano vita delle persone e che consentono di apprendere cose nuove, viste da una prospettiva oggettiva e reale.

Omni Calculator è un sito in Inglese gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

TwitrCovers: raccolta di immagini per la testata di Twitter

In seguito ai cambi nella grafica di Twitter servizi come TwitrCovers cadono proprio a proposito.

Si tratta di un’ottima raccolta di immagini per la nuova testata di Twitter, simile a quella del diario di Facebook.

Le cover sono suddivise per categorie e una volta scelto lo sfondo giusto si può usare sul nostro profilo Twitter.

TwitrCovers è una proposta del tutto gratuita.

Picsho: creare gallerie fotografiche usando hashtag sociali

Picsho è un valido servizio basato sul beb che consente di creare gallerie fotografiche usando hashtag sociali.

Si può scegliere #hashtag di Instagram, Twitter, Twitpic, Tumblr, yFrog Mobypicture, tag di Flickr e Lockerz e si procede alla creazione dell’album fotografico.

Si possono selezionare le foto da escludere, assegnare un nome e scegliere più di una rete sociale da cui prelevare le fotografie..

La galleria delle immagini ottenuta si può condividere online con il link che viene fornito. Ecco un esempio di raccolta fotografica dove ci sono alcune delle mie foto di Instagram.

Picsho è uno strumento gratuito che non richiede registrazione e che può essere usato come filtro di navigazione delle foto pubblicate nei social network.

Calkoo: una raccolta di 31 calcolatori online

Calkoo è un’eccellente raccolta di 31 calcolatori online.

Ce ne sono per tutti i gusti e le esigenze. Raggruppati in un’unica singola pagina permettono sicuramente di risparmiare tempo nel ricercare quello che fa al caso nostro.

I più intererssanti ed utili sono quelli matematici e scientifici, quelli dedicati alla conversione e quelli che si occupano di economia. Ma ce ne sono anche di altri tipi, molti davvero inconsueti da reperire.

Calkoo è una proposta gratuita che non richiede registrazione, disponibile anche in versione mobile per smartphone e telefoni cellulari.

Keepsy: creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz

Keepsy è un’ottima applicazione web che permette di creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz, in modo molto semplice ed intuitivo (vedi video demo).

E’ sufficiente connettersi ad uno dei servizi di foto sharing sopra elencati, selezionare le immagini da importare e procedere.

Le gallerie fotografiche possono essere modificare tramite un facile drag&drop e quando siamo soddisfatti possiamo salvare e pubblicare l’album fotografico realizzato.

Esso può anche essere condiviso online in Twiter e FaceBook.

Volendo si può anche acquistare l’album vero stampato su carta con circa 30 dollari.

Nella sua galleria Keepsy ha raccolto i 15 fotografi più influenti di Instagram con i relativi portfolio e vale la pena dare un’occhiata e magari partecipare al contest per premiare il migliore.

Keepsy è una proposta del tutto gratuita.

Siti simili: Pictarine.

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)