Archivio per la tag 'extension'

Podcastle: convertire qualsiasi pagina web in un podcast da ascoltare

Podcastle è un’estensione per Chrome di sintesi vocale che consente di convertire testo scritto direttamente in un podcast usando l’intelligenza artificiale.

Si tratta di uno strumento ideale per chi ha poco tempo per leggere e per chi preferisce impegnarsi in varie attività in tempo reale in multitasking.

Post, articoli, notizie o qualsiasi altro contenuto testuale dal web (esclusi i PDF) è convertito in audio tramite Podcastle in modo da ascoltare i contenuti digitali mentre si lavora su altre cose anziché leggerli.

Il modo in cui funziona il plugin è semplice e intuitivo. Bisogna scaricare l’estensione tramite il Chrome Web Store ed installarla.

Poi semplicemente cliccare sulla sua icona verde del plugin per iniziare ad ascoltare il contenuto testuale delle pagine web che desideriamo.

L’estensione può essere utile anche a quanti hanno problemi di vista.

Sotto un video per vedere Podcastle in azione:

Snippyly: estensione Chrome per catturare schermate, editarle, condividerle al volo e collaborare in tempo reale con chiunque

Snippyly è un’estensione di Chrome gratuita che permette di catturare screenshot di pagine web ed editarli al volo.

Si tratta di uno strumento incentrato sulla privacy non solo per acquisire schermate, ma anche per annotare e collaborare istantaneamente in tempo reale con chiunque in tutto il mondo.

Funziona su Windows, Mac, Chrome OS o qualsiasi piattaforma desktop in cui è disponibile Chrome.

L’estensione funziona su qualsiasi tipo di computer e con qualsiasi sistema operativo, anche datato, dal momento che avviene tutto via browser.

Snippyly è un tool in grado di semplificare la nostra vita e il nostro lavoro grazie alla sua immediatezza e facilità d’uso.

Per avviare lo strumento, una volta installato da qui, basta fare clic sulla sua icona a forma di forbice o utilizzare la scorciatoia di tastiera Ctrl-Maiusc-Y (Cmd-Maiusc-Y su Mac) per acquisire lo screenshot di una qualsiasi pagina web visualizzata in modo rapidissimo.

Si aprirà immediatamente lo strumento di modifica di Snippyly, in una nuova scheda del browser proprio accanto all’originale.

Tramite il semplice editor si può ritagliare l’immagine catturata, aggiungere rettangoli e frecce, inserire scritte di testo come e dove si vuole.

Si possono anche nascondere parti della pagina facendo clic sull’opzione “Hide” disegnando un riquadro sull’area che si desidera oscurare.

Si può anche scaricare la schermata ottenuta ed editata in formato PNG e salvare il nostro lavoro online ma solo se registriamo un account (anche tramite Google sign-in). L’estensione, tuttavia, funziona liberamente senza bisogno di nulla.  

Si può ovviamente ritagliare una parte dello screenshot e aggiungere commenti, che appaiono come punti esclamativi animati che si espandono in thread di discussione interattivi quando si fa clic sopra una volta condivisi.

Lo strumento può anche essere avviato dal menù contestuale di Chrome con un ritardo di 3 secondi tramite un clilc con il tasto destro del mouse o della trackpad.

La vera forza di Snippyly pertanto è il modo in cui consente di condividere qualsiasi screenshot salvato e la possibilità di trasformarlo in una scheda di condivisione e dialogo interattiva dall’impatto decisamente social.

Non c’è bisogno di download, di nessun allegato da caricare su Whatsapp, Gmail o mille altre applicazioni sim ili evitando confusione.

Invece di fare il tipico salvataggio e ricarica, basta semplicemente fare clic sul grande pulsante rosso “Share” nell’angolo in alto a destra di Snippyly, e poi condividere con altre persone un link di accesso e modifica o un semplice link di accesso limitato alla sola visualizzazione.

In buona sostanza l’estensione permette a più utenti da remoto di apportare modifiche contemporaneamente a una pagina web, proprio come accade per esempio in Google Docs e consente di spiegare facilmente le cose, fornire feedback e di semplificare la condivisione di contenuti con i colleghi o i clienti.

Snippyly, ovvero quando gli strumenti di cattura dello schermo e condivisione diventano social.

PanicButton: chiudere le schede del browser con un click

PanicButton è una pratica estensione per Google Chrome che permette di chiudere le schede del browser con un click.

In questo modo sarà possible navigare in internet in tutta tranquillità ed essere pronti a nascondere le pagine web visitate da occhi indiscreti.

Una volta usato il bottone le schede verranno salvate come segnalibri in una cartella separata.

A questo punto Panic Button diventerà verde e mostrerà quante schede sono attualmente nascoste.

Un nuovo click sul PanicButton riaprirà le schede nascoste.

Si può anche usare una scorciatoia di tastiera cliccando su F4 per nascondere e riaprire tutte le tue schede.

HelloSign: aggiungere una firma digitale ai documenti online

HelloSign è un’applicazione web che consente di aggiungere una firma digitale ai documenti online.

Si usa Hello Sign per registrare una firma col computer usando il mouse e importando l’immagine della firma digitale.

Successivamente, quando si ha bisogno di firmare un documento, sarà sufficiente caricarlo su HelloSign per contrassegnarlo con una delle nostre firme.

Il documento può essere spedito direttamente via email da dentro il servizio.

HelloSign può essere usato anche da iPad, iPhone, tablet e smartphone Android scannerizzando documenti con la fotocamera.

Non a caso è disponibile un’app gratuita per iOS.

Hello Sign è disponibile anche come estensione per Chrome che si integra alla perfezione con i documenti di Google Drive ed è uno strumento gratuito che richiede ovviamente registrazione.

Checker Plus for Gmail: una eccellente estensione Chrome per gestire la posta elettronica con Gmail

Ho sempre utilizzato plugin Google Avvisi Email per Gmail ma ora ho scoperto
Checker Plus for Gmail uno strumento ancora migliore.

Si tratta di una eccellente estensione Chrome per gestire la posta elettronica con Gmail.

Estremamante funzionale e del tutto configurabile, il plugin consente (tra le altre cose) di leggere direttamente le email con un click in una finestrina popup da cui archiviare il messaggio, contrassegnarlo come spam, salvarlo tra i preferiti, cancellarlo senza dover accedere alla pagina della webmail.

Ovviamente c’è la notifica sonora della ricezione che può essere disattivata anche temporaneamente e addirittura la possibilità di farsi leggere il mittente e l’oggetto del messaggio se siamo lontani dal computer.

Lo strumento è altamente configurabile in moltissime opzioni e nella grafica scegliendo tra vari temi.

Lo sviluppatore fornisce anche un wiki per risolvere qualsiasi problema di configurazione.

Da non perdere.

Screenleap: condividere lo schermo del computer con altre persone in tempo reale

Screenleap è un’applicazione web che consente di condividere lo schermo del computer con altre persone.

Il tutto avviene senza doversi registrare obbligatoriamente e senza installare niente sul pc (per funzionare richiede solo Java).

Basta cliccare sull’apposito bottone per ottenere un link da inviare agli amici con cui vogliamo condividere il nostro desktop.

Il servizio consente di condividere tutto lo schermo o una zona specifica.

Screenleap funziona in tutti i sitemi operativi, in tutti i browser aggiornati e fornisce una comoda estensione per Chrome con cui condividere il desktop in tempo reale via Gmail.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra