Archivio per la tag 'podcast'

Textreel: app per trasformare automaticamente testi scritti e registrazioni audio vocali in video

Textreel è un’app in grado di trasformare automaticamente testi scritti in video.

Si tratta di un servizio che automatizza il laborioso processo di conversione dei file audio in video.

Si possono convertire clip audio, podcast e semplici memo vocali audio in video personalizzati che possono essere utilizzati per raggiungere un pubblico più ampio sulle piattaforme di social media o persone afflitte da alcune problematiche fisiche.

I filmati possono essere generati in modo che la lettura sia più originale e possa essere condivisa sui social dedicati ai video in tutto il mondo.

Textreel, previa registrazione, addebita $ 0,30 per ogni minuto generato.

Il risultato può essere personalizzato scegliendo il tipo di animazione desiderato: parole colorate allo scorrere della lettura, numero delle parole sulla schermata, colore, font e altre opzioni legate all’impatto estetico.

Si tratta in definitiva di una web app che, sebbene presenti un costo, può facilitare il lavoro di alcune persone.

Con Spreaker crei la tua web radio

spreaker

Con la diffusione a livello globale di internet gli strumenti sono ormai alla portata di ognuno.

Se a metà degli anni ’70 la liberalizzazione della banda FM consentì una rivoluzione culturale permettendo a chiunque, con un trasmettitore, un’antenna, un microfono e un giradischi, di creare la propria radio, oggi quel passo potrebbe equivalere a un’apertura al semplice utente della stessa possibilità, ma per una web-radio.

Infatti oggi chiunque può creare la propria “Radiofreccia” attraverso Spreaker che premette di ascoltare e creare delle web radio. Attraverso l’applicazione totalmente basata sul web è possibile creare contenuti audio tramite un’interfaccia simile a una consolle e renderli disponibili live, in differita o scaricabili come podcast.

Sempre dal portale, ideato da un gruppo di giovani bolognesi, è possibile ascoltare in streaming gratuitamente sia gli show trasmessi dagli utenti che quelli dei canali ufficiali curati da artisti conosciuti e case discografiche indipendenti.

Nato nel 2010, Spreaker, lanciato queste settimane negli Usa, permette di ascoltare nuova musica su misura per i propri gusti e di dare voce a chiunque volesse condividere musica e idee.

Guest post a cura di Michele Pallada e Domenico Lamanna: www.lacuriosita.it

Mediateca Europea: sussidi didattici per studenti e professori

mediateca_europea

Grazie al contributo dell’Unione Europea è disponibile il progetto Mediateca Europea, un enorme contenitore di validi sussidi didattici per studenti e professori.

Grazie a questa iniziativa tutte le scuole potranno cogliere l’opportunità di dotarsi della più moderna tecnologia per la diffusione di sussidi didattici mettendo a disposizione di studenti e professori un valido strumento di aggiornamento e approfondimento.

Con pochi euro di spesa mensili da parte dell’Istituto, ogni scuola potrà fornire, gratuitamente e senza nessuna spesa per le famiglie, 1.200 sussidi didattici per un totale di 800 ore di visione, fruibili via internet dagli alunni e dai professori, oltre che dall’interno dell’istituto, gratis anche da casa.

E’ disponibile una vasta gamma di sussidi didattici di qualità, utilissimi per integrare e facilitare l’apprendimento delle materie d’insegnamento.

Il costo per le scuole va dai 20 ai 60 euro mensili (più IVA) in base al numero degli allievi iscritti e dei docenti.

La cifra non è alta, ma in un momento di crisi come questo quando le scuole non hanno i soldi nemmeno per comprare la carta igienica non sarà facile ottenere adesioni da parte degli istituti.

MyBrainshark: trasformare le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube

mybrainshark

MyBrainshark è un interessante servizio che permette di trasformare le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube.

Funziona così. Si carica una presentazione e poi si può aggiungere un commento audio registrandolo con un microfono oppure inserendo un podcast o un sottofondo musicale tramite l’upload di un MP3.

All’interno delle slide è possibile inserire video, immagini, documenti Word e persino altre presentazioni PowerPoint fondendole in un unica slideshow.

Concluse le operazioni basta cliccare su un apposito pulsante per caricare il filmato direttamente sul nostro account YouTube.

E’ anche possibile scaricarlo nei formati MP4, 3GP, WMV per visualizzarlo offline o per condividerlo in altri portali di video sharing.

La versione gratuita di BrainShark fornisce tutte le opzioni di quella a pagamento ma purtroppo consente solamente di mantenere le nostre presentazioni private senza poterle condividere nella community.

Uno strumento che potrebbe tornare molto utile soprattutto agli insegnanti, ai formatori e agli educatori. Da provare.

Myxer: sfondi e suonerie per iPhone

myxer

Myxer è un sito che contiene sfondi e milioni di suonerie per iPhone.

Le suonerie si possono ottenere gratuitamente abbonandosi al podcast via iTunes, oppure scaricandole anche direttamente nel nostro dispositivo mobile.

Myxer offre un catalogo di più di due milioni di ringtone specifiche per iPhone.

Attraverso il canale podcast si possono ottenere due suonerie gratuite ogni settimana da sincronizzare via iTunes.

Oltre alle suonerie Myxer offre wallpaper, video e giochi.

La sua community è davvero enorme: circa 28 milioni di utenti.

Essi possono contribuire alla generazione e alla condivisione dei contenuti nella rete sociale.

SitePal: avatar animati parlanti da inserire in una pagina web

SitePal è un servizio che permette di creare avatar animati parlanti da inserire in una pagina web.

Attraverso un editor visuale e un un sintetizzatore vocale multilingua si crea un personaggio fumettistico in grado di muoversi e di dire ciò che vogliamo.

E’ possibile modificare i modelli di base per creare avatar a piacere e scegliere o caricare uno sfondo personalizzato.

L’audio può essere registrato con un microfono, digitato (Text-to-Speech), caricato con un file mp3. La sincronizzazione delle labbra è automatica per ogni lingua e lo scritto è letto da un professionista come nei navigatori satellitari.

Una volta terminato il processo di creazione il widget può essere pubblicato in una pagina web o in eBay. Basta copiare ed incollare il codice generato.

Purtroppo la versione gratuita presenta molti limiti ma è sempre possibile utilizzare il servizio simile Woki.

SitePal è localizzato in Italiano qui.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: