Archivio per la tag 'picasa'

InSync: sincronizzare i nostri documenti con Google Docs in stile DropBox

insync

InSync è uno strumento che ricorda da vicino il più celebre DropBox e che permette di sincronizzare i nostri documenti con Google Docs.

Una volta installato il software gratuito messo a disposizione (Mac e Windows), InSync è in grado di sincronizzare i file contenuti in un’apposita cartella del computer con un account di Google Documenti

Ciò significa che basta salvare un documento nella cartella per ritrovarcelo disponibile sempre online nel nostro account Google.

Tutti cambiamenti effettuati saranno immediatamente salvati. La sincronizzazione avviene in due direzioni, da PC a remoto e da remoto a PC. In questo modo potremo tranquillamente editare un file online da qualsiasi postazione web e ritrovarcelo comodamente nel computer di casa, dell’ufficio o del posto di lavoro.

Il servizio è gratuito e richiede, oltre ad un acoount Google, anche registrazione.

Se non ci bastano i giga gratuiti di default messi a disposizione e necessitiamo di grandi spazi online, si possono acquistare ai vantaggiosi prezzi offerti da Google. 20 giga per esempio costano solo 5 dollari l’anno, 80 giga 20, 400 gb 100.

Tale spazio può essere condiviso con le altre applicazioni web di Google come GMail o Picasa Web Album.

InSync si trova ancora in fase beta privata e non ci resta che attendere il suo lancio ufficiale imminente.

Condividere esperienze di viaggio con EveryTrail (GPS Travel Community)

Al ritorno dalle vacanze estive voglio spiegare come la tecnologia possa tornare utile per condividere esperienze di viaggio in internet.

Quello che serve è soltanto un GPS capace di esportare dati GPX e un po’ di voglia di avventura.

Non disponendo di dispositivi professionali ho usato il GPS del mio iPhone basandomi su EveryTrail, una GPS Travel Community, vale a dire una comunità di appassionati di viaggi, percorsi ed escursioni dove si può creare un itinerario e condividerlo online.

EveryTrail fornisce applicazioni anche per Android, Windows Mobile e Blackberry, sia a pagamento, sia gratuite.

Quella a pagamento per iPhone può essere acquistata qui (iTunes link) a 2.99 euro. Ne esiste tuttavia anche una gratuita e in alternativa si può usare Trailhead, altra app gratuita che s’interfaccia alla perfezione con EveryTrail e fornita da The North Face, nota azienda di abbigliamento tecnico e sportivo.

Insomma, all’inizio del nostro viaggio basta lanciare l’applicazione e partire. Il software lavora in background e raccoglie dati in continuazione tracciando l’intero percorso.

Si possono inserire foto scattandole direttamente da EveryTrail e video (solo nella versione pro), aggiungere POI e descrizioni, mettere in pausa durante le soste.

L’unica pecca è il gran consumo della batteria causato dal GPS che dura al massimo 6-7 ore.

Concluso il nostro viaggio lo si salva per poi caricarlo online nel nostro account EveryTrail quando si dispone di una connessione internet.

Il percorso è tracciato nella mappa geografica e sono forniti dati relativi ai chilometri percorsi, il dislivello del tracciato e la geolocalizzazione.

Esso può essere scaricato come file KLM per Google Earth e in GPX per altri navigatori satellitari, condiviso in Twitter, FaceBook e via email.

Ovviamente merita aggiustarlo in un secondo tempo con un computer con cui è possibile caricare altre foto, importarle da Flickr e Picasa e inserire video da YouTube.

In EveryTrail si possono trovare migliaia di viaggi e seguire quelli degli altri. C’è di tutto: trekking, alpinismo, sci, bici, attività sportive di vario genere ma anche semplici gite rilassanti e turistiche.

Per rendere l’idea lascio la proiezione di una bella camminata in alta quota svolta in famiglia con gli amici pochi giorni fa. Ecco anche il link per guardarla direttamente su EveryTrail.

Buon viaggio a tutti!

40 icone sociali di alta qualità per il blogging in 3D

socialmedia_icons

High detail social icons è un fantastico pacchetto di 40 icone sociali di alta qualità per il blogging in 3D.

Ci sono praticamente tutti i social media più conosciuti: Flickr, YouTube, Twitter, Facebook, Vimeo, MySpace, LinkedIn, StumbleUpon, Google Buzz, FriendFeed, Picasa, Blogger, EverNote, Xing, Delicious, Last.fm, digg, Deviant Art, Badoo, Google Wave, Orkut, ShareThis e tanti altri.

Le immagini sono fornite in formato PNG di dimensioni 256×256p e sono di libero utilizzo anche per progetti commerciali.

Pictarine: le foto dei social network in un posto solo

pictarine

Pictarine è una nuova applicazione web che permette di aggregare e condividere le foto dei social network in un posto solo.

In pratica consente di importare foto da FaceBook, Flickr e Picasa e di creare album fotografici (detti zest) da condividere online e da commentare con amici, colleghi e parenti.

Una buona occasione, dunque, per organizzare le nostre immagini disperse nelle reti sociali.

Si tratta di uno strumento del tutto gratuito in Inglese e Francese.

Showzey: raccogliere le foto di FaceBook, Flickr, Picasa e GMail in un posto solo

showzey

Showzey è un comodo servizio in grado di raccogliere le foto di FaceBook, Flickr, Picasa e GMail in un posto solo.

Non c’è bisogno di registrasi direttamente a Showzey. Si selezionano i servizi da utilizzare usando i nostri account Yahoo!, Twitter, MySpace, Google o l’ID di FaceBook.

A questo punto tutte le immagini presenti nei messaggi di posta elettronica e i nostri album contenuti in FaceBook, Flickr, Picasa verranno aggregati.

Le foto quindi diventano accessibili tramite Showzey senza doversi recare nei siti di origine.

Esse sono condivisibili anche via feed RSS.

Lo strumento è interessante non solo perché non richiede registrazione obbligatoria ed è gratuito ma soprattutto perché in grado di scovare le immagini dimenticate nelle nostre email.

Scaricare le foto da Picasa con Picasa Downloader

Picasa_Downloader

Picasa Downloader è un software gratuito e open source che permette di scaricare foto e album da Picasa.

Per utilizzarlo basta inserire un nome utente e scegliere dalla lista gli album da scaricare.

Picasa Downloader, infatti, consente il download multiplo dei nostri album fotografici ospitati nel servizio di image sharing di Google.

Si tratta dunque di un programma freeware minimalista ed efficiente da usare per effettuare un backup delle immagini ospitate online in Picasa.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: