Archivio per la tag 'screenshot'

Pixlr Grabber: cattura schermo ed editor fotografico online

L’ottimo e super consolidato editor fotografico online Pixlr offre un nuovo interessante servizio da cogliere al volo.

Si tratta di Pixlr Grabber, un cattura schermo ed editor fotografico online.

Lo screen grabber è proposto sia come plugin per Firefox, sia come estensione per Google Chrome.

Una volta installato gratuitamente, lo strumento risulta semplicissimo da usare.

Si procede alla cattura dello screenshot e a salvare l’immagine nel formato JPEG, oppure a inviarla all’editor di Pixlr per il foto ritocco, a Pixlr Express per la modifica veloce, a imm.io per condividerla al volo online.

Si può effettuare la cattura della parte visibile dello schermo, della intera pagina o selezionarne una parte precisa.

Insomma, Pixlr Grabber è un validissimo strumento per prelevare un’immagine durante al navigazione e condividerla velocemente in internet senza sforzo con pochi click.

Hyperdesktop: software gratuito per catturare schermate e condividerle al volo in internet

Hyperdesktop è un semplicissimo software gratuito per catturare schermate e condividerle al volo in internet.

Il tutto avviene in modo anonimo via Imgur che restituirà velocemente un link per la condivisione dello screenshot.

Le immagini sono caricate usando la tecnica del drag&drop nella finestra principale del programma.

Hyper Desktop è gratis, anonimo, non richiede registrazione ed è distribuito per sistemi operativi Windows.

MediaFire Express: si modernizza, offe 50 GB di spazio web gratuito e applicazioni per Windows, Mac e Linux

Di sicuro Mediafire è uno dei servizi di storage on the cloud che ho amato di più in passato e che continuo ad usare anche adesso soprattutto dopo i problemi riscontrati da Megaupload e Rapidshare.

Ora il servizio si aggiorna e tende ad assomigliare sempre di più a DropBox.

Con il lancio di MediaFire Express, infatti, si modernizza, offe 50 GB di spazio web gratuito e applicazioni gratuite gestionali per Windows, Mac e Linux.

Il software permette l’upload tramite un semplice drag&drop dei file sulla icona della system tray e fornisce anche un’utility per catturare screenshot e caricarle direttamente in internet.

iWeb2Shot: strumento per catturare schermate di pagine web

iweb2shot

Da SciWeavers, assieme ad altri interessanti tool, arriva iWeb2Shot, uno strumento per catturare schermate di pagine web.

Basta inserire un link, scegliere la risoluzione dello schermo desiderata e salvare lo screenshot in vari formati: PNG, GIF, JPG, TIF, BMP, PPM, PGM.

E’ anche possibile convertire una pagina web in sfondo per il computer, selezionando la dimensione del wallpaper identica a quella del nostro schermo del computer.

iWeb2Shot fornisce anche un comodo bookmarklet per la cattura veloce durante la navigazione.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

SciWeavers fornisce anche questi altri efficienti strumenti:

  • iWeb2Print, per convertire pagine web in PDF
  • i2OCR, un OCR per estrarre testo da immagini e documenti
  • Tex2Img, un LaTex editor per convertire equazioni matematiche in immagini da inserire in documenti

GrabBox: software gratuito per catturare screenshot e inviarli a DropBox

dropbox

GrabBox è un software gratuito per catturare screenshot e inviarli a DropBox.

Per farlo funzionare è necessario ovviamente scaricare ed installare l’apposito client e disporre di un account DropBox.

Quando caricheremo una schermata sarà fornito un link breve che verrà automaticamente copiato nella clipboard del computer.

Basterà semplicemente incollarlo in qualche posto, una email, un messaggio di Twitter o FaceBook, in un forum per esempio, per condividere l’immagine online.

Lo sceenshot sarà disponibile anche nel nostro computer non appena DropBox avrà concluso il processo di sincronizzazione.

GrabBox è freeware ed è per il momento disponibile soltanto per Mac.

FluffyApp: versione non ufficiale di CludApp per Windows

Gli uenti Mac ben sanno cos’è CloudApp.

Si tratta di un sistema di file sharing veloce che funziona soltanto in Mac OS.

Ora ne esiste anche una versione non ufficiale per Windows che si chiama FluffyApp.

Il suo funzionamento è pressoché identico, non a caso è necessario disporre di un un account CloudApp per accedere.

Per far funzionare CloudApp è necessario scaricare ed installare un piccolo software gratuito che collocherà un’icona sulla barra delle applicazioni di Windows.

Per condividere un file caricandolo online basterà selezionarlo con il mouse e trascinarlo proprio su questa iconcina. In questo modo inizierà l’upload sul nostro spazio remoto e un link breve sarà copiato nella clipboard, ossia nella memoria del computer.

Per condividerlo poi in internet, nelle email, nei social network, basterà incollarlo dove vogliamo: in un messaggio di Twitter o di faceBook, in un post, in un forum e via dicendo (vedi video demo).

FluffyApp supporta qualsiasi tipo di file (immagini, foto, video, archivi zip, contenuti di qualsiasi genere) e può essere configurato in modo tale da ottenere screenshot e per caricare le immagini catturate nel web automaticamente secondo precisi intervalli di tempo.

Per funzionare il software richiede almeno .NET Framework 3.5 installato.

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)