Archivio per la tag 'mappe'

Mappin: creare mappe e cartine geografiche personalizzate stampabili

Mappin è un sito che permette di creare mappe e cartine geografiche personalizzate in alta definizione stampabili.

Ciò avviene in pochi semplici passaggi. Il primo è digitare il nome di una località, un’ubicazione o un indirizzo specifico per caricare la mappa.

Il secondo passaggio è inserire uno o più pin per generare per esempio un itinerario di un viaggio, uno schema per il raggiungimento di un posto specifico o un luogo di interesse.

Successivamente è necessario scegliere lo stile grafico della stampa: sono disponibili sei stili gratuiti e alcuni a pagamento.

Prima di procedere alla stampa o al salvataggio della cartina bisogna anche decidere il layout desiderato tra orizzontale, verticale e quadrato. Il layout verticale (portrait) è forse quello più adatto alla stampa in formato A4.

È possibili infine anche modificare lo stile grafico della mappa scegliendo un bordo tra i tre disponibili: semplice, trasparente e fantasia.

I bordi possono essere regolati nello spessore delle linee che compongono il riquadro e nel colore del testo.

Dopo aver applicato queste semplici impostazioni basta scegliere il formato in cui si desidera ottenere la mappa: ce ne sono due gratuiti (A4, A3) e uno a pagamento (A1).

Cliccando sull’apposito pulsante si otterrà la mappa in formato immagine PNG che indicherà pure le coordinate geografiche e la geolocalizzazione dell luogo scelto.

Mappin è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Old Maps Online: motore di ricerca di cartine storiche di tutto il mondo

Old Maps Online è un ottimo sito dove trovare facilmente cartine geografiche e mappe storiche di tutto il mondo.

Si presenta come un motore di ricerca dove digitare il nome dello stato o della regione geografica che ci interessa per ottenere una ricca serie di risultati, poiché al progetto partecipano musei ed istituzioni culturali da tutto il mondo che condividono i loro archivi storici.

Il progetto nasce nel 2013 dalla collaborazione tra Klokan Technologies GmbH (Svizzera), specialista della pubblicazione di mappe online, e la Great Britain Historical GIS Project (Portsmouth, UK) sfruttando un potente software di loro creazione.

La ricerca può essere effettuata in anche modo visuale selezionando la regione interessata sulla carta geografica.

Una risorsa educativa e culturale da non perdere.

Vedi anche: Mappe, planimetrie e cartine geografiche storiche di libero utilizzo

Mappe, planimetrie e cartine geografiche storiche di libero utilizzo

Il Florida’s Educational Technology Clearinghouse fornisce qualcosa come più di 5,000 mappe storiche, gratuite e di libero utilizzo per studenti ed insegnanti.

La raccolta è organizzata per continenti e stati. Ovviamente si privilegiano le mappe degli Stati Uniti ma ci sono anche più di 100 cartine storiche dell’Italia, per rendere l’idea della completezza della collezione.

Ci sono anche molte planimetrie di monumenti importanti.

Insomma una risorsa educativa e culturale da non lasciarsi sfuggire.

M2i: creare immagini stampabili da mappe geografiche

M2i, o Map To Image o Map->Image che dir si voglia, è un pratico strumento che permette di creare immagini stampabili da mappe geografiche.

Si inserisce un indirizzo, si seleziona una zona della carta, si sceglie un tipo di modello di stampa (ce ne sono molti sia a colori sia in bianco o e nero) e si procede al salvataggio dell’immagine ottenuta.

Potrebbe tornare molto comodo soprattutto a scuola a studenti e insegnanti.

Map->Image è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Google Maps Meteo: informazioni meteorologiche su Google Maps

Con Google Maps Weather finalmente arriva il meteo su Google Maps.

Per accedere alle informazioni meteorologiche basta aprire le mappe di Google e dal menù a tendina in alto a destra del browser selezionare meteo.

Ovviamnete si possono indicare tutte le località del mondo, guardare le condizioni meteo in tempo reale e le previsioni grazie a Weather.com

PlaceBook: mappa interattiva della distribuzione della popolazione mondiale di FaceBook

socialmap

PlaceBook pubblica una socialmap che rappresenta, in una mappa interattiva, la distribuzione della popolazione mondiale di FaceBook.

Corredata da grafici e statistiche per continente mostra gli incredibili numeri raggiunti dal famoso social network.

Mi limito a dire che in Italia gli utenti di FaceBook sono ormai quasi 17 milioni, il 28%, vale a dire poco meno di un terzo dell’intera popolazione.

Se poi ci connettiamo col nostro account è possibile visualizzare la distribuzione dei nostri amici geolocaliozzati nella mappa e accedere rapidamente ai relativi profili.

socialmap2

Al giorno d’oggi il modo più veloce per reperire informazioni per contattare una persona non è più il classico elenco telefonico ma proprio FaceBook…

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)