Archivio per la tag 'domini'

Namy.ai: trovare il nome giusto di un dominio web grazie all’intelligenza artificiale

Namy.ai (The Domain Generator) è un sito che aiuta a trovare il nome giusto di un dominio web grazie all’intelligenza artificiale.

Si tratta di uno strumento in grado di suggerire i nomi più appropriati in base al modo con cui si indica il tipo di attività che il sito internet intende realizzare.

Invece di specificare le parole chiave (come succede in tutti gli altri servizi di questo genere), basta indicare con precisione l’attività specifica a cui il futuro sito è destinato.

Fatto ciò, Namy proporrà una lista di suggerimenti in linea con le attività specificate che possono essere filtrati in modo da mostrare solo quelli che sono ancora liberi per la registrazione.

Namy consente anche di verificare la disponibilità di un qualsiasi dominio specifico attraverso un’apposita casella di ricerca.

I risultati generati sono davvero utili per blogger e webmaster alla ricerca di un nome interessante per i propri siti web.

Si tratta di una web app totalmente gratuita che non richiede account.

WebStatsDomain: come sapere tutto su un sito web

webstatsdomain

WebStatsDomain è un ottimo tool per webmaster e non solo in grado di fornire una lunga serie di dati su un sito web.

Inserendo un URL possiamo infatti scoprire le principali keyword indicizzate dai motori di ricerca, i siti simili, tags, backlink, pagerank, traffico di Alexa, statistiche di Quantcast, citazioni su Twitter, da dove provengono le visite, l’indice di sicurezza, Whois per conoscere da chi è strato registrato il dominio e a chi appartiene il sito web e altro ancora.

WebStatsDomain è uno strumento gratuito che non richiede registrazione

dnFellow: generare nomi dominio liberi incrociando liste di parole

dbfellow

dnFellow è un interessante generatore di nomi dominio liberi che funziona incrociando liste di parole.

E’ in grado di ricercare domini con i suffissi .com, .net, .org, .info, .biz, .me e .us.

Si possono scegliere liste di parole inglesi in base a determinati argomenti oppure inserirne di proprie.

Il sistema le incrocerà e fornirà gli indirizzi ancora disponibili da registrare.

Se ne troviamo uno che fa al caso nostro è possibile registralo direttamente via GoDaddy, 1&1, Register.com.

dnFellow potrebbe tornare davvero comodo a quei blogger e webmaster in cerca di un interessante nome per il proprio sito web, anche soltanto come fonte di ispirazione.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Scoprire di chi è un sito grazie a Google con W3 Who

w3who

W3 Who è un’applicazione web che consente di scoprire di chi è un sito grazie a Google.

Questo strumento si basa sui codici di Google Analytics e di Adsense utilizzati in moltissimi siti web, li riconosce e offe una sorta di whois indicando i siti che hanno gli stessi codici, la provenienza geografica del sito, quelli ospitati nello stesso server, l’IP, il titolo, la descrizione.

Potrebbe tornare utile per esempio per verificare se un id Adsense è utilizzato impropriamente in un altro dominio.

W3Who è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Blungr: generatore di nomi e di domini liberi per siti web

blungr

Blungr è un pratico generatore di nomi e di domini liberi per siti web da registrare ed acquistare.

Si devono digitare due parole che funzionano da keyword, scegliere il suffisso (.com, .net, .eu, .it e tanti altri), scegliere opzionalmente un prefisso o un suffisso e procedere.

Blungr provvederà a creare la lista dei nomi e suggerirà (in verde) i domini ancora disponibili da acquistare su vari siti hosting dedicati alla registrazione.

Si tratta di un ottimo servizio del tutto gratuito.

UD.com: ricercare i domini liberi per un blog, un sito web e i social network

UD.com

UD.com è un ottimo domain chercker, ossia uno strumento che permette di ricercare i domini liberi per un blog, un sito web e i social network.

Basta inserire un nome per scoprire quali sono i domini liberi e gli spazi (userID) non utilizzati nelle reti sociali come Twitter, FaceBook, LinkedIN, MySpace, eBay, Blogger, WordPress, Delicious, Flickr, Last.fm.

UD.com fornisce una chiara panoramica di ciò che è disponibile e di quello che non lo è più, in verde sono mostrati i domini liberi e in rosso quelli occupati.

Sono monitorate le principali estensioni come .com, .net, .org, .info., .biz, .tv ed altre, incluso quelle specifiche per i vari paesi (anche se purtroppop manca il .it).

Il motore di ricerca domini è gratuito e non richiede registrazione.

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Seguimi nei social e metti un like :)