Archivio per la tag 'aggregatore'

Dicts.info: tutti i dizionari del mondo in una sola pagina


dicts.info

Dicts.info è un aggregatore di dizionari. Attraverso una sola pagina è possibile accedere al momento a ben 67 dizionari corrispondenti ad altrettante lingue parlate.

La base di partenza è la lingua Inglese in cui è possibile trovare significati e traduzioni in tutte le lingue.

Il servizio fornisce tutta una serie di risorle di livello e qualità, come il dizionario di immagini con più di 2.500 foto e traduzioni in più di 50 idiomi, una enciclopedia, un vocabolario del lessico di base, un dizionario bilingue, esempi d’uso, terminologia, risorse specifiche per la finanza, la biologia… e tanto altro

C’è poi un ottimo vocabolario Inglese dove ricercare simultaneamente definizioni da vari dizionari monolingui, i sinonimi e i contrari.

E’ possibile addirittura scaricare alcuni vocabolari anche sul telefono cellulare e sul palmare.

In definitiva Dicts.info rappresenta un vero e proprio paradiso per i linguisti e per chi è in cerca di strumenti di traduzione e di informazione.

Ovviamente tra le tante lingue indicizzate è presente anche l’Italiano.

Via | makeuseof


LastVid: i video musicali più visti del momento


LastVid

Chi ama la musica apprezzerà anche LastVid. Si tratta di un aggregatore dei video musicali più visti e più popolari del momento.

I video sono suddivisi per categorie, ciascuna corrispondente ad un genere musicale.

Per catalogare e scegliere i filmati LastVid si basa su YouTube, Last.fm e le classifiche di vendita di Amazon.

Per ogni clip è disponibile più di una versione del brano musicale: video ufficiali, performance live, cover, remix.

E’ anche possibile ricercare utilizzando lo username di Last.fm per conoscere i suoi gusti musicali e quelli dei suoi amici. Alle serie di video è associato il link alla relativa copertina dell’album su killerstartups


AddInTo: bottoni sociali per promuovere un blog


addinto

AddInTo è un servizio simile ad AddThis, o a Social Poster, o a SocilaList, o ad AddToAny.

Si tratta di un’opzione per condurre il social bookmarkig relativo ai contenuti di un blog all’estrema potenza.

AddInTo, infatti, fornisce una serie di bottoni per condividere un sito nelle principali reti sociali.

Si crea un solo bottone che permette di garantire l’accesso e la condivisione in siti come Delicious, Digg, Twitter, FaceBook, StumbleUpon, Technorati e tanti altri oltre ovviamente al feed RSS. Il bottone si installa copiando ed incollando il codice generato inserendo la URL del nostro sito.

Disponibili vari strumenti per integrare il bottone in un blog: una toolbar, un plugin per WordPress, feedflare per FeedBurner, bookmarklet per tutti i principali browser.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | feedmyapp


Sqworl: raggruppare vari link in uno (con tanto di preview)



Sqworl Screencast from Caleb Brown on Vimeo.

Sqworl è uno dei tanti servizi che permette di raggruppare e condividere vari link in uno corto.

L’aspetto interessante della sua offerta è che offre una miniatura dei siti che aggreghiamo, un piccolo preview in modo da visualizzare i siti condivisi evitando brutte sorprese.

Il suo funzionamento è molto semplice. Sqworl fornisce un link breve al quale possiamo aggiungere le nostre URL da raggruppare in esso.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | feedmyapp


FeedChronicle: crea il tuo giornale internet personalizzato


feedchronicle

Se vi piace leggere news online in Inglese FeedChronicle potrebbe essere il posto giusto dove riunirle in un autentico newspaper online.

Ci si registra gratuitamente e si costruisce il nostro quotidiano online semplicemente selezionando i feed RSS da una grande quantità di fonti web molto autorevoli.

Alla fine otterremo un vero e proprio quotidiano internet del tutto personalizzato con una prima pagina, le notizie dal mondo, le sezioni business, tecnologia, spettacoli, sport, scienza.

FeedChronicle è pensato per i lettori americani e non si possono aggregare informazioni in lingue diverse dall’Inglese. Peccato.

Siti simili FeedJournal.

Via | feedmyapp


WhosTalkin? Aggregatore di social media dove cercare chi parla di chi o di che cosa


whostalkin

WhosTalkin? è un interessante servizio che è in grado di scoprire i siti che parlano di un determinato argomento. Lo si potrebbe definire come un aggregatore di social media.

Si inserisce un termine di ricerca ed otterremo una valanga di risultati dai blog, i social network, gli aggregatori di news, i servizi di video e foto sharing, i forum, i servizi di social bookmarking.

Ad ogni risultato corrisponde il link alla provenienza originale.

Insomma decine e decine di siti da cui provengono le citazioni e le conversazioni aperte, in tutto più di 60.

Uno strumento di ricerca curioso ed efficiente che potrebbe tornare utile per valutare l’indice di popolarità di una persona, di un’identità digitale, di un sito o un blog, di una keyword qualsiasi.

Via | micropersuasion



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: