Archivio per la tag 'aggregatore'

A proposito di Wolfram Alpha

WolframAlpha

Wolfram Alpha fa un gran parlare di sé.

Il nuovo Google, il Google competitor, l’anti Google, l’ammazza Google, un nuovo concetto di web semantico, il motore della conoscenza computazionale e del calcolo applicato, la risposta a tutto, il motore delle risposte, la rivoluzione di internet, impressionante, fantastico, innovativo, geniale, rivoluzionario, potente…

Il web pullula di articoli del genere “quello che Wolfram Alpha fa meglio di Google” o “quello che Wolfram Alpha fa e Google no”.

Calma… Ricordate Cuil? Presentato anch’esso come l’alternativa a Google si è dimostrato un vero e proprio fallimento.

Wolfram Alpha è una proposta proprio interessante, concordo, da seguire con attenzione, ma non può essere paragonato a Google a mio avviso. Google è Google. Punto.

Google fa del minimalismo il suo punto di forza, WolframAlpha invece non è soltanto un motore di ricerca ma anche un aggregatore di web application.

Il tempo sarà comunque giudice. Staremo a vedere.

We Are Hunted: la classifica musicale dei social media

wearehunted

We Are Hunted è un sito che piacerà agli appassionati di musica.

Un po’ aggregatore, un po’ web radio vi si può ascoltare musica in streaming direttamente online del tutto gratuitamente e scoprire nuovi talenti.

Fornisce una classifica dei brani più ascoltati nei più importanti social media dedicati alla musica online (Last.fm, Pandora, Twitter, Blip.fm, MySpace e via dicendo).

Oltre ai social network We Are Hunted reperisce dati anche dai forum e dai blog musicali, dai siti torrent e P2P.

Stabilisce di fatto una classifica di 99 mp3 con quanto gli internauti ascoltano veramente online con buona pace delle chart spesso fasulle di radio, televisioni e riviste specializzate che contano soltanto le vendite dei cd o il numero dei download.

E’ possibile ascoltare la top 99 del giorno, della settimana, del mese e, quando il sito sarà abbastanza maturo, forse dell’anno intero.

Ad ogni artista corrisponde una pagina specifica ricca di informazioni, conversazioni e di statistiche, contenente suggerimenti riguardo i musicisti similari, i link al sito ufficiale, alla pagina di MySpace, FaceBook, iTunes (dove acquistare canzoni e album) e Last.fm.

E’ già possibile integrarlo in Facebook tramite Facebook Connect e immagino che in futuro non mancheranno altre reti sociali.

Insomma, si tratta di un servizio molto interessante, unico nel suo genere, innovativo, di una piacevolissima scoperta.

WeAreHunted è un servizio gratuito ancora in fase Beta prodotto dal motore di ricereca WotNews da cui reperisce i dati.

Via | feedmyapp

Top of the Tubes: i migliori video di YouTube e siti simili

topofthetubes

Non ci sono troppe parole da spendere riguardo Top of the Tubes.

Si tratta di un aggregatore dei migliori video di YouTube, Google, Yahoo, Funny or Die, Revver, Metacafe, Break e siti simili. Vale a dire i cosiddetti video virali.

Il sito indicizza i filmati più visti quotidianamente nei servizi di video sharing.

E’ possibile ricercarli, navigare tra i canali e le categorie, condividerli, inserirli in una pagina web tramite codice, sottoscrivere il feed RSS.

Via | makeuseof

urFooz: generatore di identità virtuali

urFooz

urFooz è un curioso sito che permette di creare una vera e propria identità virtuale da condividere nel web.

Tutto avviene attraverso un avatar (detto appunto Fooz) da generare e personalizzare attarverso un processo creativo molto divertente.

Al profilo creato potranno essere aggiunte foto, video, link, blog, email, dati personali e molto altro.

Si potranno aggregare anche i profili delle reti sociali a cui apparteniamo, in pratica l’intera nostra presenza nel web.

L’alter ego può essere a sua volta inserito in una pagina web in modo da promuovere la propria identità digitale.

Presto l’ID portatile potrà essere condivisa anche via cellulare.

Via | go2web20


Un intero sito dedicato ai bottoni sociali: My Social Buttons


My Social Buttons

My Social Buttons è un intero sito dedicato interamente ai bottoni sociali per il blogging.

Vi si possono trovare intere collezioni di icone dedicate a Delicious, Digg, Facebook, Feed, Flickr, FriendFeed, LinkedIn, MySpace, Reddit, StumbleUpon, Technorati, Twitter.

MySocialButtons raccoglie i migliori set reperibili in rete con tanto di link ai pack originali.

Un aggregatore perfetto per questo genere di risorsa, una autentica manna per il blogger.

Ad esso è collegato un negozio di shopping online dove acquistare gadget davvero simpatici e a buon prezzo in considerazione del cambio euro-dollaro favorevole.

Magliette, borse, indumenti per bebè, tazze… Simpaticissima la t-shirt con la scritta “feed me” e il classico logo.

Via | momb


MinMu: raggruppare facilmente vari link in uno con le miniature dei siti originali


minmu

MinMu è un servizio gratuito che permette di raggruppare vari link in uno da ricordare facilmente.

Quando la persona che riceve il link lo clicca sarà indirizzato ad una pagina che contiene le in immagini sotto forma di miniature dei siti originali (ossia thumbnail a cura di ShrinkTheWeb).

Per generare il link basta copiare ed incollare le URL da condividere, digitare 5 numeri a caso, un titolo e prelevare tre tipi di link: uno principale, uno per aggiornarlo, uno per rimuoverlo.

Il fatto di poter mettere un titolo permette di creare con semplicità URL personalizzate del tipo http://www.minmu.net/titolo.

MinMu si presenta dunque un po’ come strumento accorcia URL, un po’ come aggregatore di pagine web, un po’ come servizio di social bookmaring.

Perfetto per condividere vari link con uno solo in Twitter.

Via | makeuseof



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: