Archivio per la tag 'media'

YouTube TV: guardare YouTube sulla televisione di casa


YouTube TV

YouTube TV (http://www.youtube.com/tv) è un nuovo servizio annunciato da YouTube che permette di trasportare i filmati del famoso portale di condivisione video direttamente sullo schermo della televisione di casa.

Con i Plasma e gli LCD di nuova generazione di fatto questo è già possibile grazie alle connessioni per il computer di cui dispongono o semplicemente connettendo lo schermo tramite un dispositivo media player che comunica con il nostro PC e che riesce a collegarsi ad internet, magari in wifi.

Io, per esempio, sto pensando di connettere il mio Panasonic TH-42PZ80E con un Freecom Network MediaPlayer 450 WLAN HDMI.

YouTube TV, tuttavia, è e sarà un qualcosa di più immediato. Si tratta di un servizio che funziona per il momento tramite la Sony PS3 e il Nintendo Wii connessi in rete e al quale accedervi attraverso il link di cui sopra: http://www.youtube.com/tv (tramite un normale browser via computer non funziona).

Una volta che siamo acceduti è possibile visualizzare i video e gestire i comandi direttamente dal telecomando della nostra console.

Per entrare è necessario procedere in questo modo:

  • installare il plugin User Agent Switcher 0.6.11 per Firefox
  • configurarlo in Mozilla/5.0 (PLAYSTATION 3; 2.00) e Opera/9.23 (Nintendo Wii; U; ; 1038-58; Wii Internet Channel/1.0; en)
  • recarsi a http://www.youtube.com/tv
  • premere F11 (FireFox – schermo intero)
  • connettere il PC al la TV (vedi come)

Si tratta sicuramente di un primo passo per una futura più completa integrazione di YouTube nella televisione anche tramite altri dispositivi.

Via | blogoscoped


WhosTalkin? Aggregatore di social media dove cercare chi parla di chi o di che cosa


whostalkin

WhosTalkin? è un interessante servizio che è in grado di scoprire i siti che parlano di un determinato argomento. Lo si potrebbe definire come un aggregatore di social media.

Si inserisce un termine di ricerca ed otterremo una valanga di risultati dai blog, i social network, gli aggregatori di news, i servizi di video e foto sharing, i forum, i servizi di social bookmarking.

Ad ogni risultato corrisponde il link alla provenienza originale.

Insomma decine e decine di siti da cui provengono le citazioni e le conversazioni aperte, in tutto più di 60.

Uno strumento di ricerca curioso ed efficiente che potrebbe tornare utile per valutare l’indice di popolarità di una persona, di un’identità digitale, di un sito o un blog, di una keyword qualsiasi.

Via | micropersuasion


I blogger italiani non linkano


limk

Basandosi su Wikio il blog francese Technoligies Du Langage stila una classifica per paese di quanto i blog sono propensi a linkare la fonte dei loro contenuti.

Il paese che linka di più è gli Stati Uniti mentre quello che linka di meno siamo proprio noi in Italia.

Questa è la media per post:

  • 0,17 Stati Uniti
  • 0,12 Germania
  • 0,09 Regno Unito
  • 0,08 Francia
  • 0,06 Spagna
  • 0,05 Italia

Ciò significa che in Italia si trova un link ogni 20 post. Perché?

Secondo me sono due i motivi principali. Il primo si chiama concorrenza: si evita di linkare per citare la fonte originale credendo di sostenere blog in qualche modo rivali per tematiche trattate.

Il secondo, a mio avviso, è dovuto ad una scarsissima coscienza riguardo le notizie che si trovano in rete: per molti internet è un qualcosa di cui appropriarsi piuttosto che da condividere.

Una tendenza che si trova del resto nella vita di tutti giorni: non sono i più bravi a progredire ma i più furbi… Lo si insegna anche nelle migliori famiglie e nei corridoi della politica.

Via | alt1040


Video cartoline di auguri di Natale con Skype Video Cards


skypevideocards

Anche Skype permette di inviare video cartoline di auguri di Natale con il servizio Skype Video Cards

Basta scegliere uno sfondo natalizio, registrare un video personalizzato con la webcam ed inviarlo per posta elettronica a parenti, amici e colleghi.

Il video messaggio può anche essere inserito in una pagina web tramite codice.

Skype Video Cards può anche essere integrato in FaceBook.

Via | Pixelydixel


Creare un poster digitale con foto, musica e video: Glogster


glogster

Glogster è uno strumento web che permette di creare poster digitali con foto, musica e video da condividere online.

Vi si può mettere ogni tipo di contenuto multimediale (filmati, immagini, clipart, audio, scritte) e collocarli nella pagina a piacimento tramite gli strumenti messi a disposizione.

Glogster è una vera e propria community dove valutare, commentare e condividere le proprie creazioni.

I glogster possono essere inseriti in una pagina web tramite codice o segnalati via email.

Per chi ama gli scintillii tipici di MySpace e le scritte glitterate.

Una mia vecchia recensione qui.


Creare ed inviare cartoline di auguri multimediali con Sharenik


sharenik

Sharenik è un servizio online che consente di creare ed inviare cartoline di auguri multimediali. Ottimo per il Natale che si avvicina.

Il servizio di ecard permette di caricare fino a 15 foto e video personali e di inviare le cartoline niente meno che a 500 persone contemporaneamente.

Si possono scegliere vari tipi di disegni e di layout e si possono importare gli indirizzi email delle persone cui spedire la postcard da Outlook, Gmail, Yahoo Mail ed altri servizi di posta elettronica.

E’ possibile vedere se l’invio è riuscito, leggere i commenti alle video cartoline, modificarle anche dopo che le abbiamo spedite.

Per accedere al servizio è necessario registrarsi.

Via | mashable



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: