Archivio per la tag 'socialmedia'

TweeFind: un motore di ricerca per Twitter che si ispira a Google

Forse il motore di ricerca più usato per Twitter è Twitter Search.

Quelli di TweeFind però hanno sviluppato un nuovo strumento di ricerca in grado di indicizzare i risultati in base ad un rank inspirandosi alle caratteristiche che hanno reso Google il searchengine per eccellenza.

Se Google, infatti, propone i risultati basandosi tra l’altro sull’autorevolezza di una pagina web misurata tramite il suo pagerank, così anche TweeFind si comporta allo stesso modo mediante un vero e proprio twitter rank stabilito su questi parametri:

    # followers
    # following
    # tweets
    # RT ricevuti
    # replies
    # utenti del reply
    # utenti del retweet
    # RT pubblicati
    # links che un utente condivide

In questo modo in cima alla lista dei risultati di una ricerca appariranno quelli con maggiore autorevolezza.

E’ possibile filtrare i risultati generali visualizzando soltanto quelli in lingua Inglese.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | mashable

Come integrare Twitter in Gmail grazie a TwitterGadget

TwitterGadget è un interessantissimo client per Twitter che ha il pregio di integrare il famoso servizio di microblogging in iGoogle o Gmail.

Ciò è possibile da quando le funzioni avanzate di Gmail Labs sono disponibili anche in italiano. Ecco come fare:

  • attivate Gmail Labs (se non lo avete già fatto) da impostazioni->Labs
  • da Labs spuntate la voce Aggiungi un gadget tramite URL (in fondo alla lista) e salvate le modifiche
  • ora ritornate su Impostazioni->Gadget e sul campo Aggiungi un gadget mediante il suo URL inserite l’indirizzo http://www.twittergadget.com/gadget_gmail.xml e avrete così il gadget disponibile nel menù di navigazione di Gmail (a sinistra sotto le etichette)
  • effettuate il login a Twitter inserendo le vostre credenziali nel gadget e stabilendo il tempo di aggiornamento degli update

Fatto, a questo punto potrete usare Twitter direttamente da Gmail inviando tweets e replies, messaggi diretti, salvare preferiti, ecc.

Il gadget può essere visualizzato a piena pagina e rimosso in qualsiasi momento.

Verificare se uno username è disponibile nelle reti sociali: Namechk

Se pensate di usare uno username uguale nelle principali reti sociali del web o verificare se un nome utente è realmente disponibile potreste provare Namechk.

Si tratta di uno strumento gratuito che monitora al momento 84 tra i principali social network e controlla se un determinato username è ancora utilizzabile o se invece è stato già preso.

Namechk rappresenta di sicuro un ottima maniera per risparmiare tempo ed energie per creare una serie di profili unici nelle reti sociali o per evitare di effettuare una singola ricerca specifica in ogni sito.

Perfetto anche per ricordarsi i socialmedia dove eventualmente siamo già registrati.

La disponibilità è segnalata in modo rapido dai colori: il verde indica che il nick si può usare, il rosso che è già stato utilizzato da un’altra persona.

Siti simili: UsernameCheck e CheckUsernames

Via | go2web20


TweetThisText: bookmarklet per postare facilmente testi evidenziati in Twitter

TweetThisText è un comodissimo bookmarklet con cui postare facilmente testi, anche lunghi più di 140 caratteri, in Twitter.

Basta trascinare il bottone nella barra dei segnalibri del browser per installarlo ed utilizzarlo.

Successivamente è sufficiente evidenziare un qualsiasi testo durante la navigazione nel browser e cliccare sul bottone di TweetThisText per pubblicarlo in Twitter con un un link breve.

Sarà mostrata la nostra pagina di Twitter (se siamo loggati) per procedere all’update con tanto di citazione da visualizzare tramite il link generato.

La citazione include il collegamento alla fonte originale.

Comodissimo.

Via | go2web20

WeFollow: directory degli utenti di Twitter

WeFollow è una ottima directory degli utenti di Twitter.

Il servizio monitora le persone e i siti di informazione più seguite secondo un sacco di categorie: celebrity, blogger, musica, notizie, attori, politici e tanto altro.

Si può anche ricercare le categorie attraverso tag. Ogni utente Twitter può essere inserito inviando un reply a @wefollow ed inserendo 3 tag o cliccando direttamente sul pulsante Add yourself to Wefollow da loggati in Twitter. Si può inviare anche più di un messaggio per essere indicizzati sotto più tag.

Nel momento in cui scrivo in Italia siamo soltanto in quattro…

Insomma, in WeFollow c’è tutta la twittersfera a portata di mano. Il sito rappresenta una buona occasione per aggiungere personaggi importanti da seguire al nostro account senza dannarci a doverli cercare, semplicemente sfogliando le varie classifiche.

Disponibile la classifica dei Top Twitterer nel mondo.


Un intero sito dedicato ai bottoni sociali: My Social Buttons

My Social Buttons è un intero sito dedicato interamente ai bottoni sociali per il blogging.

Vi si possono trovare intere collezioni di icone dedicate a Delicious, Digg, Facebook, Feed, Flickr, FriendFeed, LinkedIn, MySpace, Reddit, StumbleUpon, Technorati, Twitter.

MySocialButtons raccoglie i migliori set reperibili in rete con tanto di link ai pack originali.

Un aggregatore perfetto per questo genere di risorsa, una autentica manna per il blogger.

Ad esso è collegato un negozio di shopping online dove acquistare gadget davvero simpatici e a buon prezzo in considerazione del cambio euro-dollaro favorevole.

Magliette, borse, indumenti per bebè, tazze… Simpaticissima la t-shirt con la scritta “feed me” e il classico logo.

Via | momb


Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)