Archivio per la tag 'socialmedia'

Controllare se un nome utente è disponibile nei social media: Knowem

Knowem

Ecco un altro strumento che consente di verificare se un nome utente è realmente disponibile nei social network, si chiama Knowem.

Se si desidera usare uno username uguale nelle principali reti sociali del web questo genere di servizio può davvero tornare utile.

Knowem è gratuito e monitora al momento 120 social media tra i principali del web (tutti associati ad una breve descrizione) e controlla se un determinato nome utente è ancora utilizzabile o se invece è stato già prenotato da un’altra persona.

Knowem ci fa infatti risparmiare tempo ed energie se si desidera creare una serie di profili unici nelle reti sociali per promuovere un marchio o un sito internet o per evitare di effettuare una ricerca specifica in ogni sito.

Ottimo anche per ricordarsi i social media in cui siamo già registrati.

Come altri servizi di questo tipo, la disponibilità è indicata in modo rapido dai colori: il bollino verde indica che il nick si può usare, il rosso che è occupato.

Knowem è gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.

Siti simili: UsernameCheck, CheckUsernames e Namechk.

Via | go2web20

We Are Hunted: la classifica musicale dei social media

wearehunted

We Are Hunted è un sito che piacerà agli appassionati di musica.

Un po’ aggregatore, un po’ web radio vi si può ascoltare musica in streaming direttamente online del tutto gratuitamente e scoprire nuovi talenti.

Fornisce una classifica dei brani più ascoltati nei più importanti social media dedicati alla musica online (Last.fm, Pandora, Twitter, Blip.fm, MySpace e via dicendo).

Oltre ai social network We Are Hunted reperisce dati anche dai forum e dai blog musicali, dai siti torrent e P2P.

Stabilisce di fatto una classifica di 99 mp3 con quanto gli internauti ascoltano veramente online con buona pace delle chart spesso fasulle di radio, televisioni e riviste specializzate che contano soltanto le vendite dei cd o il numero dei download.

E’ possibile ascoltare la top 99 del giorno, della settimana, del mese e, quando il sito sarà abbastanza maturo, forse dell’anno intero.

Ad ogni artista corrisponde una pagina specifica ricca di informazioni, conversazioni e di statistiche, contenente suggerimenti riguardo i musicisti similari, i link al sito ufficiale, alla pagina di MySpace, FaceBook, iTunes (dove acquistare canzoni e album) e Last.fm.

E’ già possibile integrarlo in Facebook tramite Facebook Connect e immagino che in futuro non mancheranno altre reti sociali.

Insomma, si tratta di un servizio molto interessante, unico nel suo genere, innovativo, di una piacevolissima scoperta.

WeAreHunted è un servizio gratuito ancora in fase Beta prodotto dal motore di ricereca WotNews da cui reperisce i dati.

Via | feedmyapp

Enormo: il portale di annunci immobiliari più grande del mondo

enormo

Enormo (disponibile anche in Italiano a questo indirizzo) è un portale di annunci immobiliari davvero gigantesco.

Indicizza annunci di compra vendita praticamente in tutti i paesi del mondo (circa 65). Al momento in cui scrivo lista quasi 9 milioni di case in ogni angolo del pianeta in 16 lingue differenti attraverso 15.000 agenzie immobiliari (gli agenti immobiliari possono contattare ed iscriversi al servizio).

Quasi 700.000 sono le proposte immobiliari per la sola Italia, suddivise per regione e città.

In ogni annuncio sono mostrati il prezzo dell’immobile, l’ubicazione, il numero delle camere, i mq, la descrizione e molto spesso anche foto e video.

Dispone di un efficientissimo motore di ricerca interno ed un un ottimo filtro per selezionare i risultati.

Una risorsa imperdibile per acquirenti, affittuari, locatori e venditori del sempre fiorente mercato immobiliare.

Vi si trova di tutto: immobili, appartamenti, case, uffici, monolocali, locali commerciali, ville, condomini, case rurali, attici, aziende agricole, loft, case bifamiliari, villette a schiera, case urbane, case di vacanze, alberghi, terreni, bungalow, manieri.

Attraverso la communità immobiliare è possibile connettersi attraverso alcuni importanti social media: Twitter, FaceBook, YouTube, SlideShare.

In definitiva Enormo non è soltanto un posrtale di annunci immobiliari ma un social network davvero imponente con tutte le migliori caratteristiche del web2.0.

Via | loogic

Social Translator: servizio di traduzione gratuito gestito come una rete sociale

socialtranslator

Molto interessante l’idea proposta da Social Translator:

Si tratta di un servizio di traduzione gratuito gestito come una community, un vero e proprio social network.

Sono gli utenti stessi che traducono i testi proposti nelle più importanti lingue del mondo e mettono a disposizione le loro traduzioni gratuitamente.

Le frasi e le parole così potranno essere condivise nella rete sociale.

Il servizio propone anche una sezione per la traduzione dei video di YouTube tramite sottotitoli.

Ovviamente Social Translator potrà avere successo solo se la comunità degli utenti e i materiali cresceranno col tempo.

Via | feedmyapp

Twazzup: ottimo motore di ricerca per Twitter

twazzup

Dopo TweeFind arriva Twazzup, un altro ottimo motore di ricerca in tempo reale per Twitter.

Basta inserire il termine di una ricerca per ottenere i risultati degli ultimi update. Nella sidebar sono mostrati anche i tweet e i link popolari postati in Twitter, la musica e le foto.

Il servizio suggerisce anche tutta una serie di keyword relazionate alla parola chiave oggetto della nostra ricerca e gli hot topic del momento.

Tutto avviene, come ho già detto, in tempo reale e Twazzup mostra eventuali aggiornamenti senza dover rinfrescare la pagina. Perfetto dunque per seguire un evento in tempo reale.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | RWW

200 milioni su FaceBook, 9 milioni sono italiani

facebook

FaceBook continua a crescere ad un ritmo davvero sorprendente.

Da poco ha raggiunto i 200 milioni di utenti in tutto il mondo, 9 milioni dei quali sono italiani.

In totale il numero dei fanatici della famosa rete sociale supera l’intera popolazione degli abitanti del Brasile e triplica di gran lunga quella dell’Italia.

I facebooker italiani, invece, corrispondono all’intera popolazione della Lombardia, al doppio degli abitanti del Veneto, 10 volte agli abitanti dell’Umbria…

Gli italiani iscritti per la precisione sono circa 9.100.000, vale a dire il 41% del totale degli internauti del Bel Paese (più di 4 persone connesse ad internet su 10).

E per fortuna che il ritmo di crescita mensile delle persone italiane iscritte a Facebook sta rallentando…

Via | Vincos

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)