Archivio per la tag 'storage'

Come ottenere 768 mb di spazio online gratuito aggiuntivo in DropBox

dropbox_free

Il popolare servizio di storage on the cloud DropBox permette di ottenere fino a 768 MB di spazio online gratuito aggiuntivo.

Per ricevere i bonus extra bisogna seguire i seguenti semplici passi:

  • effettuare il login
  • dirigersi alla pagina https://www.dropbox.com/free
  • connettersi a Twitter
  • connettersi a FaceBook
  • seguire DropBox in Twitter
  • inviare un feedback
  • e successivamente

  • scrivere un messaggio su Facebook sull’uso di DropBox
  • scrivere un messaggio su Twitter sull’uso di DropBox

Per fare ciò, ovviamente bisogna disporre di un account Twitter e di un profilo FaceBook e ad ogni compito eseguito potremo ottenere 128 mb per un totale di 768.

SugarSync offre 5 gb di spazio web gratuito di backup e sincronizzazione file online

Il servizio di sincronizzazione e di backup file online SugarSync si aggiorna ed offre 5 gb di spazio web gratuito.

Si tratta di una delle migliori offerte che si possono trovare in in internet per lo storage, alternativa al più conosciuto DropBox (il quale offre solo 2 giga).

SugarSync, oltre ad un’interfaccia web, fornisce applicazioni per svariati dispositivi mobili (iPhone, iPad, Android, Blackberry), supporta qualsiasi tipo di file, consente la condivisione di file con i nostri contatti e con gruppi di contatti su diversi livelli di permesso.

Se si invitano altre persone è anche possibile ottenere uno spazio in the cloud aggiuntivo (500 mb).

FileBouncer: inviare grossi file gratis via email

filebouncer

FileBouncer è un’applicazione web che permette di inviare grossi file gratis via email.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si possono scegliere due opzioni: l’invio sicuro ma più lento con crittografia SSL e l’invio più veloce privo di SSL.

Si possono caricare fino a cinque file alla volta automaticamente compressi in un file ZIP non più grande di un giga.

Dopodiché è necessario inserire l’email di chi invia e quella del destinatario, un messaggio e una password per proteggere i file.

Il ricevente riceverà così un messaggio di posta elettronica con il link per procedere al download.

Volendo possiamo anche ricevere una notifica dell’avvenuto scaricamento.

FileBouncer è uno strumento del tutto gratuito che si basa su Amazon EC2.

DROPitTOme: farsi inviare grandi file via DropBox da chiunque

dropittome

DROPitTOme è uno strumento che consente di farsi inviare grandi file via DropBox da chiunque, anche se il mittente non è registrato al popolare servizio di file sharing e non dispone di un account.

L’applicazione permette di impostare un link unico per l’upload protetto da password di file di qualsiasi dimensione, anche se per ora, essendo in fase Beta, il limite è impostato a 75 mb.

Il file condiviso sarà caricato online sul nostro spazio di DropBox e successivamente sincronizzato in modo da averlo a disposizione sul nostro computer.

DROPitTOme è gratuito e richiede registrazione obbligatoria.

Siti simili: AirDropper.

FluffyApp: versione non ufficiale di CludApp per Windows

Gli uenti Mac ben sanno cos’è CloudApp.

Si tratta di un sistema di file sharing veloce che funziona soltanto in Mac OS.

Ora ne esiste anche una versione non ufficiale per Windows che si chiama FluffyApp.

Il suo funzionamento è pressoché identico, non a caso è necessario disporre di un un account CloudApp per accedere.

Per far funzionare CloudApp è necessario scaricare ed installare un piccolo software gratuito che collocherà un’icona sulla barra delle applicazioni di Windows.

Per condividere un file caricandolo online basterà selezionarlo con il mouse e trascinarlo proprio su questa iconcina. In questo modo inizierà l’upload sul nostro spazio remoto e un link breve sarà copiato nella clipboard, ossia nella memoria del computer.

Per condividerlo poi in internet, nelle email, nei social network, basterà incollarlo dove vogliamo: in un messaggio di Twitter o di faceBook, in un post, in un forum e via dicendo (vedi video demo).

FluffyApp supporta qualsiasi tipo di file (immagini, foto, video, archivi zip, contenuti di qualsiasi genere) e può essere configurato in modo tale da ottenere screenshot e per caricare le immagini catturate nel web automaticamente secondo precisi intervalli di tempo.

Per funzionare il software richiede almeno .NET Framework 3.5 installato.

BackupElf: backup di file via email

backupelf

BackupElf è un nuovo servizio che permette di ottenere un backup di file via email.

Per iniziare basta inviare un file come allegato all’indirizzo di posta elettronica save@backupelf.com.

Non c’è bisogno di registrarsi poiché il servizio creerà automaticamente un account dall’indirizzo email di chi spedisce.

Volendo si può inserire una serie di indirizzi email ed essi saranno riconosciuti da un solo account.

I file inviati sono ospitati sui server super sicuri di Amazon S3.

Successivamente ci si può accreditare su BackupElf per recuperare i backup.

La versione gratuita offre soltanto 100 mb di spazio remoto gratuito ma ci sono piani a pagamento a partire da cinque dollari al mese.

Il vero concorrente di questo strumento sono le webmail stesse visto che GMail, per esempio, offre al momento più di sette giga di spazio web gratuito.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: