Archivio per la tag 'sharing'

VideoPaste.us: condividere video online privatamente per un giorno

VideoPaste.us è una semplice applicazione web che permette di condividere video online privatamente per un giorno.

Usando la versione gratuita, si possono caricare filmati grandi fino a un GB con un semplice drag&drop del file, registrandoli con la webcam direttamente, oppure dai siti sociali, da Gmail, Dropobox, Google Drive, Box, Evernote ed altri servizi, da FTP o da URL.

Il video, di risoluzione massima 640×480, sarà disponibile e condivisibile per sole 24 ore, dopodiché sarà rimosso da internet.

VideoPaste è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

CoolTweak: editare, ridimensionare e condividere immagini e foto con un click

CoolTweak è un software gratuito per Windows che permette di editare, ridimensionare e condividere immagini e foto con un click.

Una volta installato e configurato basta cliccare con il tasto destro del mouse su un file e scegliere l’operazione desiderata.

L’editor offre gli strumenti principali per la modifica, il resizing offre la possibilità di ottenere ridimensionamenti preselezionati, c’è la possibilità di aggiungere watermark e la condivisione avviene in Twitter, Picasa e Facebook.

CoolTweak è un programma del tutto freeware.

Digital Pigeon: spedire grandi file via internet

Digital Pigeon (piccione viaggiatore digitale) è l’ennesimo servizio p2p che consente di spedire grandi file via internet.

Molto semplice da usare, con un account free si possono trasferire file grandi fino a 500 mb.

Una volta caricato il file si riceverà la notifica della sua disponibilità alla condivisione e al download.

Sono disponibili anche applicazioni per Mac e iOS (iPhone, iPad).

Digital Pigeon è uno strumento è gratuito che richiede registrazione.

Dropmark: foto sharing super semplice

Dropmark è un servizio dedicato al foto sharing davvero super semplice ed immediato.

Ci si registra gratuitamente dopodiché l’upload delle immagini avviene con un semplice drag&drop sulla finestra del browser.

Si possono trascinare file da desktop (dal nostro computer) o da un’altra pagina web durante la navigazione.

E’ possibile suddividere e organizzare la collezione di immagini in album, rendere le foto pubbliche o mantenerle private, condividerle con un link.

Gli album possono essere consultati dagli amici invitati via email, i quali possono contribuire all’upload creando gallerie di tipo collaborativo in the cloud.

Dropmark ha appena lanciato un’applicazione per Mac.

MyImgur: software gratuito per catturare schermate e caricare immagini online al volo su Imgur

MyImgur è un semplice ma altrettanto utile software gratuito per catturare schermate e caricare immagini online al volo su Imgur.

Imgur è un sevizio di foto hosting on the cloud gratuito sempre più diffuso in rete e di successo grazie alla sua incredibile semplicità d’uso.

L’utility è disponibile per sistemi operativi Windows ed è distribuita anche nella versione portabile che non richiede installazione e che può essere trasportata n una chiavetta USB.

Ovviamente è completamente compatibile con un account Imgur, anche se può essere usata liberamente senza registrarsi al servizio.

Si possono catturare screenshot, editare le immagini e caricarle in internet.

Si può usare anche come client per caricare immagini in serie anche dal proprio computer, per creare album fotografici e molto altro ancora.

Jumpshare: condividere più di 150 tipi diversi di file online facilmente

Jumpshare è una pratica applicazione web che permette di condividere più di 150 tipi diversi di file online facilmente.

Basta trascinare con il drag&drop il file nell’apposito spazio o caricarlo da una cartella del computer che sarà caricato in internet e potremo condividerlo con un apposito link o nei social network (Facebook, Twitter, Google+).

Esso potrà anche essere inviato via email e dunque Jumpshare aiuta a risparmiare spazio nella nostra casella di posta elettronica qualora ci fossero limitazioni nella web mail usata poiché l’allegato risiede esternamente.

I file inviati non possono superare la pur buona dimensione di 100 mb e saranno mantenuti on the cloud per 14 giorni.

Ma l’aspetto interessante è che cliccando sull’icona del file ricevuto esso, oltre che scaricato, può essere aperto e visualizzato, ascoltato, visto online in una finestra del browser.

Tra formati più diffusi ci sono file Word, PDF, Powerpoint, immagini JPG, file audio MP3 da ascoltare direttamente online e video da guardare.

Jumpshare, quindi, funziona anche come potente viewer di file in internet.

Davvero un ottimo strumento, rapido, funzionale, gratuito, immediatamente accessibile poiché privo di registrazione obbligatoria.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: