Tagxedo: creare tag cloud artistiche completamente personalizzate

tagxedo

Tagxedo è una incredibile applicazione web che permette di creare tag cloud artistiche completamente personalizzate in modo molto semplice ed intuitivo.

Si può caricare un file di testo, inserire un’URL di un sito web oppure digitare o incollare una scritta per procedere alla creazione attraverso un comodo editor visuale (sopra quella di maestroalberto).

Si può cambiare il tema, i colori del testo, il tipo di font, la direzione delle etichette, il layout con un semplice click del mouse e in tempo reale.

Maggiori saranno le occorrenze delle parole più grandi saranno le etichette.

Allo stesso modo si può cambiare la forma della tag claud, aggiungere un colore di background, modificare le dimensioni, eliminare le parole indesiderate.

Concluso il semplice processo di creazione la nuvola di parole calde può essere salvata come immagine JPEG o PNG ad alta risoluzione.

Tagxedo offre la possibilità agli account pro di caricare un’immagine da usare come forma per le proprie tag cloud.

A questo proposito vale davvero la pena di visitare la galleria delle immagini create per rendersi conto della bellezza di alcune immagini generate con un pizzico di creatività dagli utenti.

Tagxedo è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


2 Risposte a “Tagxedo: creare tag cloud artistiche completamente personalizzate”

  1. daniela tomatis dice:
    Pubblicato domenica 11 aprile 2010 alle 11:30

    Ciao!
    Anche a me piace Tagxedo. Ho provato a creare la mia nuvola e l’ho salvata come immagine. Mi stavo chiedendo: è possibile avere l’embed code per l’inserimento su uno spazio web, per esempio un blog? Perchè nell’immagine statica si perde il “movimento” delle parole e non mi pare sia ancora possibile salvare le proprie creazioni nella galleria dell’applicazione.

  2. Creare stupende nuvole di tag personalizzate con Tagxedo - Maestro Alberto dice:
    Pubblicato venerdì 27 agosto 2010 alle 17:02

    […] Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie […]

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.