Lynksee: il meglio del web 2.0 in un posto solo




Lynksee è una proposta spagnola (disponibile anche in lingua inglese) molto curiosa ed intelligente.

E’ un servizio che raggruppa alcune tra le migliori applicazioni web opensource esistenti e consente di utilizzarle in modo piuttosto semplice ed intuitivo.

Con un unico account si può disporre di un blog su WordPress, di una galleria di immagini con Gallery, di un wiki con MediaWiki, di un servizio di social bookmarking con Sabros.us, di un forum con con phpBB, di un servizio di statistiche con Awffull.

Come se non bastasse, Lynksee conta di implementare la propria offerta con altre webapps gratuite.

Quello che mi piace di questo progetto è il fatto che anche un utente poco esperto può impossessarsi in modo semplice di tutta una serie di servizi e non di uno solo, il classico blog.

Ad ogni applicazione corrispode una specifica URL (un sottodominio per il blog, uno per il forum e così via) e tutte hanno in comune il nome con cui ci si andrà a registrare. Una directory principale centralizzata le include tutte e diventa un vero e proprio punto di partenza.

Lynksee offre anche un consistente spazio web e quindi è anche un’alternativa ai sevizi internet di hosting gratuito. Tutti gli strumenti proposti sono offerti sotto licenza GNU/GPL a codice libero.

Il servizio, naturalmente, deve crescere e migliorarsi. Già ora, tuttavia, rappresenta un’idea innovativa, unica nel mondo un po’ stanco del web 2.0 che sempre più spesso sa offrire soltanto cloni di servizi esistenti.

Il mio account di prova su Lynksee | terminal


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


4 Risposte a “Lynksee: il meglio del web 2.0 in un posto solo”

  1. maxilprof dice:
    Pubblicato lunedì 2 aprile 2007 alle 22:58

    Beh, sono contento che tu non abbia smesso subito…ora vado a provare il servizio…

  2. Alberto Piccini dice:
    Pubblicato lunedì 2 aprile 2007 alle 23:02

    Se riesco a scrivere dopo 12 ore di scuola e un funambolico Collegio Docenti…

  3. gnaffetto dice:
    Pubblicato giovedì 13 dicembre 2007 alle 11:14

    purtroppo il servizio sta’ chiudendo, non riuscendo a sopravvivere “economicamente” e non volendo piegarsi alla logica della pubblicita’ (tipo adsense di google).

    peccato perche’ era una bella intuizione.

    perche’ le istituzioni non mettono a disposizione degli spazi “gratis” ai cittadini , senza pubblicita’ e con meccanismi semplici e opensource tipo lynksee?

    maestroalberto: potresti proporlo al tuo istituto ?

  4. Alberto dice:
    Pubblicato giovedì 13 dicembre 2007 alle 12:21

    Battaglia già persa, purtroppo.

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.