Archivio per la tag 'productivity'

Pikifx: editor immagini online semplice e completo



Di editor fotografici online ne esce uno alla settimana e quindi ho smesso di postarli, ma per Pikifx è il caso di fare un’eccezione.

Ci sono le caratteristiche tipiche di questo genere di servizio: caricamento delle immagini da locale e da URL, ritaglio, modifica della qualità, ridimensionamento, aggiunta bordi, effetti e aggiunta testo.

Le caratteristiche migliori sono proprio queste ultime, in particolare la ricchezza degli effetti speciali, dei filtri e delle cornici che sono davvero variegate.

Pikifx, inoltre, è molto veloce e non pretende noiose registrazioni come utente.

Per tutti questi motivi spicca tra le offere di questo genere come ottimo esempio di produttività.


Sendago: ottimo servizio per spedire grandi file via web



Ieri ho inviato ad amici a Bologna e a Firenze alcune foto fatte in vacanza, due archivi zip da 60 e 70 mb. Ovviamente non potevo spedirli come allegato di posta elettronica.

Ho usato due servizi diversi: YouSendIt e Divshare. Ho testato il primo, mentre il secondo è una mia vecchia conoscenza.

YouSendIt è pensato specificamente per questo tipo di bisogno ed è uno dei più conosciuti e funzionali, mentre Divshare è più un servizio di hosting online che all’occorrenza può essere usato anche per il file sharing. Tutti è due molto buoni, hanno svolto bene il loro lavoro.

Sfortunatamente ho scoperto soltanto dopo Sendago. Si tratta di un’applicazione mista basata sul web ma che è gestita tramite un piccolo software (3 mb) da scaricare ed installare sul proprio computer.

Fatto ciò è necessario configurarlo inserendo i dati che abbiamo digitato al momento della registrazione, vale a dire email e password (da tools->options->account).

A questo punto Sendago è pronto per essere utilizzato. Si possono caricare file ed inviarli comodamente quando si vuole perché essi rimarranno online e si dispone nientemeno di uno spazio di 10 giga!

Si possono spedire al volo, cercandoli nel nostro hard disk e cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, nel nenù contestuale apparirà l’opzione specifica.

Si può gestire un link diretto al downoad ed inviarlo ai destinatari (sotto la finestra che appare a chi riceve il file) i qualli non devono installare nessun programma.



Dopo una settimana il link smette di funzionare per gli account gratuiti.

Sendago è perfettamente integrato con Outlook ma può essere usato anche con i servizi di posta elettronica basati sul web come Gmail.

Il desktop manager gestisce e tiene traccia dei file caricati e spediti, con chiarezza e facilità (vedi immagine in alto), cosi che lo stesso file può essere inviato anche a distanza di tempo più volte. Essi sono ben visualizzati tramite icone e thumbnail che ne identificano il tipo.

Tutti queste opzioni si possono gestire via software senza accedere al sito.

Sendago può essere usato anche come servizio di storage e lo spazio di 10 giga offerto è completamente gratuito. Non c’è restrizione alla dimensione dei files da condividere.

Sendago mi ha colpito molto favorevolmente. Nella giungla dei servizi di invio e condivisione di files via web che ho finora usato mi è sembrato decisamente il il migliore.

Killer StartUp!

Via | Digital Inspiration


ioFatturo: generatore di fatture online in PDF



ioFatturo è un’applicazione web2.0 italiana che permette di creare, stampare in pdf e archiviare fatture online gratis.

Il suo punto di forza e’ la semplicità d’uso con procedure guidate. Non c’è bisogno di installare nulla sul pc, tutte le operazioni sono gestibili attraverso il browser. E’ gratuito.

Si rivolge a piccole imprese e artigiani con partita iva e anche a professionisti con ritenuta d’acconto.

Si possono creare fatture, note di credito e fatture accompagnatorie con numerazione manuale oppure (consigliato) con numerazione automatica; inoltre si possono creare pre-fatture che non essendo documenti contabili non hanno numerazione e data, ma contengono tutti i dati affinché possa essere convertita in fattura successivamente.

Si compone di 3 operazioni principali: procedura guidata per il setup iniziale, procedura guidata per la creazione della fattura, gestione degli archivi.

La procedura guidata per la creazione della fattura si conclude con la generazione della fattura in formato pdf che può essere salvata oppure, sempre dal sito ioFatturo, può essere inviata via email direttamente al cliente.

Si può caricare il proprio logo aziendale per personalizzare l’intestazione della fatture.

ioFatturo mi è stata segnalata dal suo progettista Luca. In bocca al lupo!


Zoho Viewer: visualizzatore online di PDF e documenti office



Fermento nel campo del office online, è stato appena lanciato Preezo, una versione web di PowerPoint e Zoho, la più completa suite da ufficio online, propone Zoho Viewer, visualizzatore di PDF e di file office.

Il viewer è in grado di aprire documenti Microsoft Office (.doc, .xls, .ppt y .pps), formati OpenDocument (.odt, .ods y .odp), formati OpenOffice (.sxw, .sxc, y .sxi) e altri come .pdf, .rtf, .html, .txt e .csv.

Non c’è bisogno di registrazione, è rapido ma c’è ancora qualcosa da aggiustare (problemi con la conversione in upload e qualche difetto con gli accenti), offre comunque anche comodi e ricchi editor per le modifiche e le correzioni.

I documenti caricati (dal pc o tramite URL) possono essere stampati, condivisi attraverso un link permanente via email e inseriti in una pagina web tramite un codice embed. In questo assomiglia a Scribd, anche se privo dell’aspetto sociale.

Quando si inseriscono nelle pagine web i contenuti vengono trasformati in .swf o in .jsp, i PDF in immagini statiche .png.

A questo proposito ricordo agli utilizzatori di WordPress che è disponibile un plugin di ThinkFree (altra ottima suite da ufficio online) che consente di visualizzare un documento office a pieno schermo nei blog.

Zoho Viewer funziona anche da converter con i file perché essi possono essere esportati in altri formati (.doc in HTML per esempio), ma in questo è meglio utilizzare strumenti più specifici come Zamzar.

Clicca sopra per lanciare la presentazione.


Le cassette degli attrezzi di Mashable (la lista delle liste)

L’autorevolissimo blog americano Mashable pubblica da un po’ di tempo delle supercomplete liste di links che elencano le migliori risorse reperibili in rete riguardo alcuni temi caldi del web.

Sono vere e proprie toolbox, cassette degli attrezzi ricolme di strumenti selezionati per utilizzare al meglio per esempio Firefox, WordPress e tante altre applicazioni.

Vi presento la “lista delle liste” di Mashable, tradotta in italiano e suddivisa per argomenti con centinaia e centinaia di ghiotti links.

WordPress:

Firefox:

Google:

Facebook:

Twitter:

Digg:

Opensource:

Browser:

Blogging:

Sviluppo Web:

Storage:

PDF:

P2P:

Wiki:

Tags:

Soldi:

Multimedia:

Social Network:

Social Bookmarking:

RSS:

Mappe:

Giochi:

Scuola:

Productivity:

Telefonia mobile e VoIP:

Office Online:

Posta elettronica:

Varie:

Generale:

Ossia, il listone ricapitolativo di una parte delle liste di Mashable (spero non mi sia sfuggito qualcosa… ), pubblicato l’8 settembre 2007.

Cercherò di mantenere aggiornato il post con le nuove toolbox proposte da Mashable e spero di essere stato utile.

Mind42: mappe mentali al volo



Mind42 è l’ultimo arrivato della lunga serie di strumenti per il mindmapping online.

Mind42 è molto ben fatto e curato e si avvicina, nell’interfaccia grafica, allo stile delle applicazioni da desktop per la costruzione di mappe mentali. Assomiglia particolarmente a FreeMind.

L’applicazione è facile da usare ed intuitiva e possiede tutti gli strumenti tipici di questo genere di software (nodi, collegamenti… ) e per l’editing (Icone, caratteri, colori… ). Le mappe possono essere navigate ed ingrandite comodamente.

Alla mappa possono essere allegate anche note e articoli di Wikipedia.

Mind42 consente la condivisione delle mappe ed il brainstorming invitando persone a collaborare tramite email, del resto è proprio il suo nome a suggerire questa caratteristica (42, letto “for two”, almeno per due).

Il punto sui principali strumenti per la costruzione di mappe mentali online:

Mayomi, una delle prime proposte di questo genere, è ormai offline.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: