Archivio per la tag 'video'

Corona Hunt: tutti i dati del Covid-19 in una sola pagina di grafici molto semplici da consultare

Corona Hunt è una web app che mostra tutti i dati del Covid-19 in una sola pagina di grafici molto semplici da consultare.

Al momento in cui scrivo (4 maggio 2020, data di inizio della fase 2 dell’emergenza corona virus)) molte testate giornalistiche offrono grafici e statistiche giornaliere sul tema, ma non sempre sono di facile consultazione.

Corona Hunt colpisce invece per la sua immediatezza e la sua chiarezza nella consultazione e quindi può assumere anche un valore educativo e divulgativo.

Il sito mostra le curve dei casi, le guarigioni e i decessi nel mondo e per ciascun paese in modo da capire quali paesi si stanno riprendendo e quali invece stanno attraversando i momenti di crisi.

Nel menu principale di coronahunt.app possiamo scegliere il tipo di informazioni che vogliamo vedere: casi, morti, guariti, risorse varie e mappe geografiche. 

Il vantaggio di poter vedere tutte le informazioni in un unica pagina web aiuta a capire come le decisioni politiche sul lockdown di ciascuno stato siano più o meno efficaci.

È possibile vedere per esempio la curva dei decessi diminuire in alcuni paesi o continuare ad aumentare esponenzialmente in altri.

Il motore di ricerca nel menù a destra aiuta a trovare il riassunto di un paese specifico con alcuni grafici più dettagliati che mostrano gli aumenti (o le diminuzioni) di giorno in giorno, sempre con i dati ufficiali comunicati dalle istituzioni di ciascun luogo.

È importante notare che ogni paese utilizza un modo diverso il conteggio dei casi e quindi non sapremo mai i numeri esatti fino a quando non verranno confrontati con quelli verificatisi negli stessi mesi negli anni passati.

Vedi il breve video illustrativo:

Corona Hunt è una raccolta di grafici con le ultime statistiche del coronavirus COVID-19 2020 di Wuhan, in Cina.

La web app è stata fondata nell’aprile 2020 da Lucas Maldonado e Franco Maldonado, la cui missione è quella di creare e diffondere un sito web accurato e aggiornato riguardo i dati globali del Covid-19. 

Vedi anche il sito il sito simile gisanddata.maps.arcgis.com

Croppio: ritagliare, ridurre, rovesciare, convertire immagini via web, ritagliare video, file audio e creare suonerie personalizzate online

Croppio è un interessante sito che offre una serie di strumenti per ritagliare, ridurre, rovesciare, convertire immagini via web, ritagliare video, file audio e creare suonerie personalizzate direttamente online gratuitamente.

Per ritagliare una foto basta solo caricare un file o trascinarlo e rilasciarlo nell’apposita casella, impostare l’area desiderata e quindi scaricarlo senza installare alcun software aggiuntivo sul computer.

Dopo aver caricato un’immagine è anche possibile selezionare e ritagliare un’area selezionata, ruotare di 45 gradi a destra e sinistra o capovolgere la foto in verticale e in orizzontale, utilizzando una serie di proporzioni prestabilite (16:9 4:3 1:1 2:3) o selezionare una dimensione personalizzata in pixel.

Il ridimensionamento e la conseguente compressione dell’immagine, invece, avviene in percentuale in modo da ottenere un file più leggero dell’originale.

Croppio permette anche di convertire in un click vari tipi di file, da PNG in JPG o GIF in PNG per esempio. 

Le immagini possono essere compresse e convertite anche in serie.

Questa web app consente anche di ritagliare tracce mp3 e altri file audio online, basta selezionare la lunghezza dell’estratto spostando due appositi cursori per ricavare una parte specifica di una canzone. I formati supportati sono mp3, m4a (AAC), m4r (suonerie iPhone), flac e wav.

Allo stesso modo si possono ritagliare porzioni di un filmato MP4 semplicemente caricandolo e impostando il tempo di inizio e di fine desiderato, è sufficiente spostare i cursori per poi scaricare l’estratto video.

Sono inoltre disponibili alcuni semplici filtri  da applicare dopo che i file audio e video sono stati elaborati come gli effetti di dissolvenza in entrata e in uscita.

Croppio, infine, offre la possibilità di ritagliare immagini di sfondo o intestazioni con preset predefiniti per i vari profili social come Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e Whatsapp.

File immagine, audio e video inoltre possono essere caricati semplicemente indicando l’URL, se già risiedono online.

Croppio è uno strumento gratuito che fa uso di pubblicità che non richiede registrazione.

FlexClip: un semplice editor video basato sul web

FlexClip è un semplice editor video basato sul web piuttosto potente che ci aiuta a creare video per qualsiasi scopo.

Si tratta di uno strumento completamente gratuito, interamente basato sul cluod che può essere usato in sostituzione dei potenti ma altrettanto costosi e complicati software commerciali per in video making pur ovviamente con caratteristiche limitate.

FlexClip offre uno storyboard semplice dove caricare foto e clip video da assemblare e tutta una serie di strumenti di editing flessibili: ritaglio, divisione, testo, voce fuori campo, musica, filigrana, ecc.

L’app consente l’esportazione e il download dei nostri filmati creati in alta definizione.

Si tratta di uno strumento che richiede registrazione, adatto a quanti non sono esperti di video editing, in grado comunque di produrre contenuti di qualità.

123apps: web app gratuite per la produttività

123apps è un sito che propone una serie di web app gratuite dedicate alla produttività.

Ci sono strumenti per la gestione, l’editing e la conversione di documenti PDF, un audio cutter, uno strumento per unire file audio, un convertitore audio, un convertitore video in vari formati, un video cutter,  un registratore della voce e un estrattore di file compressi.

Come detto tutti i tool funzionano via web grazie ad un semplice browser ed a una connessione internet e quindi non è necessario installare alcun software.

Le app sono intuitive e molto semplici da utilizzare.

I servizi offerti sono gratuiti ma presentano pubblicità.

Jamboard: app per la lavagna interattiva di Google che funziona in qualsiasi dispositivo

Quando si parla di Jamboard si intende sia lo schermo touch prodotto e venduto da Google con la partnership di BenQ, sia l’app pensata per la suddetta lavagna ma che può essere usata da tutti e che funziona in qualsiasi dispositivo: browser internet, app Android o Apple iOS.

Jamboard, infatti, è disponibile per chiunque disponga di un account Google ed è integrata come app direttamente in Google Suite for Education.

Le sue caratteristiche sono essenziali ma molto potenti ed intuitive. Tramite l’app per tablet e smartphone si possono ottenere funzionalità aggiuntive, salvare lezioni anche su più pagine e ritrovarsele pronte sul proprio account via browser internet (vedi link sopra).

Una delle funzioni più intriganti è sicuramente il disegno automatico, vale a dire l’implementazione di un esperimento di Google che permette di trasformare schizzi in disegni veri e di cui ho parlato qui: Auto Draw.

Per il resto si può ovviamente scrivere, cancellare, inserire note, schermate, immagini, un po’ come avviene su tutte le lavagne interattive disponibili online, ed è possibile invitare persone a collaborare e condividere i lavori sia in forma privata tramite link o pubblica addirittura pubblicandoli nei social.

Le lavagne possono essere anche rinominate, rimosse o scaricate in formato immagine o PDF e saranno salvate automaticamente all’interno del proprio account Google Drive.

Sicuramente Jamboard rende al meglio su dispositivi touch, magari muniti di penna digitale e quindi anche sulle LIM scolastiche.

Sotto due video tutorial di Alessandro Bencivenni, il Prof Digitale che spiega molto bene il funzionamento dell’app di Jamboard e l’uso che gli insegnanti possono farne sia a casa per preparare lezioni, sia in classe per proporle agli studenti.

Seterra: quiz e giochi interattivi di geografia in tutte le lingue del mondo

Seterra è un sito molto interessante che offre centinaia di quiz e di giochi interattivi di geografia in più di 30 lingue.

Può essere usato online via browser web oppure tramite app per Android e iOS. 

Fornisce davvero tantissime attività per conoscere ed esplorare tutte le zone, i continenti e i paesi del mondo, Europa ed Italia incluse.

Grazie ai quiz proposti e scelti attraverso varie modalità di gioco, gli studenti possono apprendere l’ubicazione dei paesi, delle province, delle regioni, delle masse d’acqua, dei laghi, dei fiumi, delle montagne, delle capitali, riconoscere le bandiere e tanto altro ancora.

Seterra offre anche schede stampabili in PDF per numerose attività e questo lo rende un servizio ancora più interessante ed utile.

Molti contenuti includono anche video tratti dal loro canale YouTube che facilitano la memorizzazione.

Attraverso la modalità online all’indirizzo http://online.seterra.com/ è possibile selezionare la lingua con cui giocare. La versione in Italiano è raggiungibile direttamente a questo link: https://online.seterra.com/it.

Con Seterra è possibile anche personalizzare i quiz selezionando gli elementi da richiedere attraverso il pulsante Crea quiz personalizzati che si trova in fondo agli elenchi soprastanti le cartine interattive.

Le app per dispositivi mobili sono gratuite ma ne esiste anche una versione a pagamento più completa senza pubblicità.

Seterra offre anche quiz di anatomia sul corpo umano davvero interessanti.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.