Archivio per la tag 'social'

Scuola: MIUR e veDrò lanciano un concorso digitale per studenti

Studenti in gara per lo sviluppo di App innovative. Le migliori 10 saranno pubblicate a carico di AppsBuilder nell’App Store di Apple, nel Google Play Store e nel Windows Phone Marketplace.

App4school è il concorso, rivolto agli studenti delle scuole superiori, che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il think net veDrò hanno presentato sul portale del MIUR “Io studio” e sul sito di veDrò.

Scopo dichiarato dell’iniziativa: avvicinare i ragazzi alle tematiche inerenti alla Democrazia Digitale e fornire loro gli strumenti tecnici e culturali per un uso più intelligente dei device mobile.

“I ragazzi che parteciperanno – spiega il presidente di veDrò Benedetta Rizzo – avranno 3 mesi di tempo per sviluppare un’applicazione inerente a una categorie di interesse socialmente rilevante. In questo modo si chiederà loro di lavorare non solo sulla creatività digitale, ma anche su tematiche quali il turismo, le iniziative culturali, la scuola, la città”.

Il concorso è rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado, i quali, se interessati, dovranno registrarsi sul portale IoStudio entro e non oltre il 1 dicembre 2013.

Solo allora i partecipanti riceveranno da AppsBuilder, società partner con una tecnologia web in grado di creare e gestire la propria applicazione mobile senza possedere competenze tecniche, un account per la creazione dell’App, che sarà sviluppabile dal 1° dicembre al 1° marzo 2012.

Le migliori 10 applicazioni saranno pubblicate a carico di AppsBuilder nell’App Store di Apple, nel Google Play Store e nel Windows Phone Marketplace.

I premi in palio:

  • 1° Classificato: Apple Mac Boc Pro e una borsa di studio per partecipare a veDrò2013
  • 2°, 3° Classificato: iPad 3 e una borsa di studio per partecipare a veDrò 2013
  • dal 3° al 10° classificato: Uno smartphone Android

Tutte le informazioni su www.istruzione.it/studenti e su www.apps-builder.com/app4school.

Ligature Symbols: una pagina di bellissimi simboli per siti web da usare tramite codice unicode

Ligature Symbols è una una pagina di bellissimi simboli da usare tramite codice unicode, ottimi per blogger webmaster, il web design e per chiunque scriva pagine web.

Il pacchetto di icone può essere usato senza usare immagini ma semplicemente, come detto, prelevando il relativo codice.

Ci sono addirittura i loghi e le icone di siti sociali.

I simboli sono compatibili con tutti i browser, anche quelli per dispositivi mobili, attraverso l’uso di HTML e CSS come suggerito.

MeowFoto: applicare filtri alla Instagram e creare collage con le foto di Facebook

MeowFoto è un’applicazione web che permette di applicare filtri alla Instagram e creare collage con le foto di Facebook.

Si accede via Facebbok, dopodiché si può iniziare ad usare gli effetti speciali, i vari tipi di mosaici e a realizzare timeline con citazioni e commenti con le nostre immagini.

Il risultato ottenuto, ovviamente, può essere pubblicato e condiviso nel popolare social network.

Pur essendo integrata in Facebook, MeowFoto permette anche di editare immagini caricate dal computer.

Semplicissima e divertente da usare, offre risultati molto buoni.

MeowFoto è uno strumento del tutto gratuito che può essere usato anche per realizzare immagini e collage per copertina di Facebook.

Mural.ly: lavagna interattiva, strumento di brainstorming collaborativo, applicazione per mappe mentali

Mural.ly è uno strumento ibrido davvero interessante da usare come lavagna interattiva, come strumento di brainstorming collaborativo con cui creare mappe mentali e veri e propri murales digitali via web.

Per usare il servizio è necessario registrarsi gratuitamente o accedere con Twitter o Facebook.

Si possono inserire contenuti dal web con un semplice drag&drop o un copia e incolla: video da YouTube e Vimeo, foto dal computer, da Flickr, Pinterest e Instagram, contenuti di Twitter, LinkedIN e Facebook, le mappe gi Google, documenti da Google Drive, PDF, presentazioni PPT, fogli di calcolo XLS e tanto altro ancora.

In pratica, tutto quanto abbia un link: basta copiare e incollare nel murally.

Si può scrivere, disegnare, inserire forme, linee, frecce, note in stile post-it, figure, clipart, simboli, griglie, reticoli, sfondi di vario genere, fumetti…

Quello che sorprende è la facilità d’uso e la possibilità di spostare, ingrandire, ridurre, aggiustare il tutto con pochi click del mouse.

Il lavoro può essere fatto in forma collaborativa invitando persone tramite un semplice link condiviso, può essere salvato come immagine, pubblicato e condiviso nelle reti sociali, reso pubblico o mantenuto privato.

Insomma Murally è una proposta intelligente, flessibile, funzionale e pratica da tenere in seria considerazione sia per un uso di tipo professionale (gruppi di lavoro, insegnanti, studenti, creativi), sia per un uso più leggero e divertente.

Backstitch: un’altra alternativa a iGoogle

Backstitch è un’altra interessante alternativa a iGoogle, la pagina d’inizio che Google ha ormai chiuso.

Si tratta di un’applicazione che consente di salvare in una pagina web i propri siti preferiti da cui accedere ovunque ci sia un collegamento a internet.

Backstit.ch intende organizzare l’eccesso di informazione quotidiano in modo semplice in una start page dove includere contenuti provenienti dai social network come Twitter, Instagram o Facebook, i feed dei blog, le news, le informazioni meteo, finanziarie, i siti di shopping online e via dicendo.

Insomma tutto quello che ci interessa quotidianamente sapere.

Backstitch è uno strumento gratuito che richiede registrazione.

Symbaloo: organizzare e accedere ai propri siti favoriti ovunque, da computer, tablet e smartphone

Symbaloo è un’ottima applicazione web che permette di organizzare e accedere ai propri siti favoriti ovunque, da computer, tablet e smartphone: basta collegarsi a internet e registrarsi gratuitamente.

E’ molto di più di una semplice alternativa al vecchio iGoogle, ormai chiuso.

In un comodo e funzionale reticolo di bottoncini si possono ideare e creare startpage di vario tipo: con nostri social network per esempio, con le applicazioni per la produttività, con i servizi per lavorare in internet, con i siti preferiti per la scuola e chi più ne ha più ne metta.

Le pagine d’inizio possono essere salvate e condivise nella community in modo che altri utenti le possano liberamente usare per i loro scopi.

Non a caso esiste anche una versione del servizio specifica per educatori e pensata proprio per docenti, studenti e scuole: Symbaloo EDU.

Symbaloo fornisce anche applicazioni gratuite per smartphone e tablet Android e iOS.

Symbaloo è gratuito, senza pubblicità e offre anche piani pro a pagamento.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: