Archivio per la tag 'search'

G2P: peer to peer con Google

G2P consente di scovare files mp3 sfuttando le ricerche di Google.

Visto la battaglia contro il peer to peer di questi tempi è senza dubbio più sicuro, ma non è la stessa cosa…

Il servizio è capace di scovare specifici tipi di files tramite il famoso motore di ricerca. Già pronta la ricerca di libri e presto le ricerche di softwares.

Non so quanto possa essere legale visto che ai membri d’elite è consentito addirittura anche cercare password e numeri di carte di credito.

Amaznod e Amaztype: ricerca visuale su Amazon in Flash

Amaznode è un servizio di ricerca visuale su Amazon in Flash, che mostra un intreccio di relazioni interattive tra prodotti formate da immagini e basate sui dati statistici delle tendenze di acquisto dei clienti.

Un servizio molto simile è Amaztype, il quale ricerca libri, musica e video, trasformandoli in uno splendido collage composto dalle copertine corrispondenti dei prodotti ricercati nel database di Amazon.

Sul genere di Live Plasma.

Via information aesthetics

Ricerca di siti web2.0 attraverso i loro loghi

Web2.0Logo consente la ricerca di siti web2.0 attraverso il loro logo.

Il sito mostra in una sola pagina 50,100 o 150 loghi. Cliccando su uno di essi si accede a Web2.0List, ossia alla lista delle descrizioni, che contiene alcune informazioni: url, gradimento, rank di Alexa, bookmark di Delicious, dati di Technorati e un’utile classifica di siti similari.

Ci sono addirittura anche alcune interviste ai responsabili dei servizi e, se registrati, si può raccomandare o sconsigliare un sito.

Dalla homepage si naviga anche con la tagcloud, cliccando su una tag vengono mostrati solamente i loghi corrispondenti. Un modo di ricercare, completo, efficace, intuitivo e rapido.

Slideshow di siti web.2.0

Web2.0Slides è un sistema che consente di navigare in una lista di più di 1.400 siti web2.0 come in un’auto proiezione di diapositive.

Lo schermo è diviso in 2 parti, nella barra laterale a sinistra si sceglie una categoria, si preme il pulsante play e, nella restante parte dello schermo, ha inizio la proiezione delle home pages dei siti elencati.

Naturalmente il tutto può essere controllato tramite i comandi di pausa, avanti e indietro e si può anche selezionare e stoppare un singolo sito.

E’ possibile cliccare sul sito per navigarlo come in un normale browser e può essere aperto in una nuova finestra o in una nuova scheda con il tasto destro del mouse.

Un sistema molto immediato e redditizio.

Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)