Archivio per la tag 'bookmarking'

Controllare se un nome utente è disponibile nei social media: Knowem

Knowem

Ecco un altro strumento che consente di verificare se un nome utente è realmente disponibile nei social network, si chiama Knowem.

Se si desidera usare uno username uguale nelle principali reti sociali del web questo genere di servizio può davvero tornare utile.

Knowem è gratuito e monitora al momento 120 social media tra i principali del web (tutti associati ad una breve descrizione) e controlla se un determinato nome utente è ancora utilizzabile o se invece è stato già prenotato da un’altra persona.

Knowem ci fa infatti risparmiare tempo ed energie se si desidera creare una serie di profili unici nelle reti sociali per promuovere un marchio o un sito internet o per evitare di effettuare una ricerca specifica in ogni sito.

Ottimo anche per ricordarsi i social media in cui siamo già registrati.

Come altri servizi di questo tipo, la disponibilità è indicata in modo rapido dai colori: il bollino verde indica che il nick si può usare, il rosso che è occupato.

Knowem è gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.

Siti simili: UsernameCheck, CheckUsernames e Namechk.

Via | go2web20

Verificare se uno username è disponibile nelle reti sociali: Namechk


namechk

Se pensate di usare uno username uguale nelle principali reti sociali del web o verificare se un nome utente è realmente disponibile potreste provare Namechk.

Si tratta di uno strumento gratuito che monitora al momento 84 tra i principali social network e controlla se un determinato username è ancora utilizzabile o se invece è stato già preso.

Namechk rappresenta di sicuro un ottima maniera per risparmiare tempo ed energie per creare una serie di profili unici nelle reti sociali o per evitare di effettuare una singola ricerca specifica in ogni sito.

Perfetto anche per ricordarsi i socialmedia dove eventualmente siamo già registrati.

La disponibilità è segnalata in modo rapido dai colori: il verde indica che il nick si può usare, il rosso che è già stato utilizzato da un’altra persona.

Siti simili: UsernameCheck e CheckUsernames

Via | go2web20


Start.io: startpage personalizzabile come una directory di siti web

Start.io

Start.io è un ottimo servizio che permette di creare facilmente una startpage funzionale e personalizzata anche nel layout.

Proviene dagli ideatori di Tumblr e, come il famoso servizio di microblogging, è improntata al minimalismo e alla semplicità.

Con Start.io, infatti, è possibile ordinare i nostri siti preferiti in categorie in modo pulito ed efficiente evitando l’uso di feed RSS ma utilizzando solo link.

Non si tratta tuttavia di un servizio di social bookmarking alla Delicious, ma di una pagina d’inizio che mostra senza fronzoli soltanto i siti che consideriamo più importanti, quelli che sono un costante punto di riferimento quotidiano.

Si potrebbe forse dire con un gioco di parole che Start.io è in grado di selezionare e di restringere la scelta dei siti preferiti tra i nostri siti preferiti, in modo da creare una comoda directory personale da cui partire nella navigazione.

Start.io fornisce un utile bookmarklet per salvare un link al volo e per importare i segnalibri da un browser qualsiasi.

Il servizio è gratuito e richiede registrazione.

Via | downloadsquad


Viewista: visualizzare un gruppo di siti in una sola pagina web


Viewista

Viewista è uno strumento che permette di visualizzare un gruppo di siti in una sola pagina web.

Si possono inserire fino a 10 URL e assegnare loto un nome. Si può scegliere la visualizzazione in due colonne, verticale, orizzontale e come slideshow.

I siti sono del tutto navigabili e il gruppo può essere condiviso tramite un link apposito.

E’ anche possibile ingrandire o ridimensionare le finestre, stabilire l’altezza e cambiare un link al volo.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Una maniera davvero originale per raggruppare più siti in un solo link.

Via | momb


BurnURL: efficiente servizio accorcia URL per condividere link nelle reti sociali


BurnURL

Di servizi accorcia URL alla TinyURL ormai ce ne sono a iosa e vale la pena segnalare solo quelli che presentano caratteristiche utili e novità. Questo è sicuramente il caso di BurnURL.

Lo strumento funziona come un po’ tutti i tool di questo genere: s’inserisce un collegamento lungo ed esso viene abbreviato in un link da condividere con tanto di codici per inserirlo in una pagina web qualsiasi e in un forum.

Tuttavia, al cliccare il link, non saremo reindirizzati direttamente alla pagina originale ma potremo visualizzarla attraverso una sorta di toolbar, chiamata “ShareBar“, tramite la quale condividere il link nelle reti sociali e nei servizi di microblogging. Vale a dire Twitter, FaceBook, Delicious, StumbleUpon, Digg, Reddit, Mixx.

La ShareBar può essere chiusa con un click per raggiungere il link originale.

BurnURL tiene traccia delle statistiche dei click sul link generato, permette agli utenti di votare in positivo o in negativo il collegamento condiviso e fornisce un comodo bookmarklet per accorciare una URL al volo durante la navigazione direttamente dal browser.

Si tratta di un servizio totalmente gratuito che non richiede registrazione.

Un’idea molto intelligente e concreta.

Via | feedmyapp


MinMu: raggruppare facilmente vari link in uno con le miniature dei siti originali


minmu

MinMu è un servizio gratuito che permette di raggruppare vari link in uno da ricordare facilmente.

Quando la persona che riceve il link lo clicca sarà indirizzato ad una pagina che contiene le in immagini sotto forma di miniature dei siti originali (ossia thumbnail a cura di ShrinkTheWeb).

Per generare il link basta copiare ed incollare le URL da condividere, digitare 5 numeri a caso, un titolo e prelevare tre tipi di link: uno principale, uno per aggiornarlo, uno per rimuoverlo.

Il fatto di poter mettere un titolo permette di creare con semplicità URL personalizzate del tipo http://www.minmu.net/titolo.

MinMu si presenta dunque un po’ come strumento accorcia URL, un po’ come aggregatore di pagine web, un po’ come servizio di social bookmaring.

Perfetto per condividere vari link con uno solo in Twitter.

Via | makeuseof



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: