Archivio per la tag 'bookmarking'

Bottoni sociali per il tuo blog: LetsGetSocial


letsgetsocialnow

LetsGetSocial è uno strumento per il social bookmarking che fornisce 4 serie di bottoni da inserire in un blog affinché i lettori lo possano segnalare nelle reti sociali alla Digg, Delicious, StumbleUpon, Reddit, Technorati, FaceBook e tante altre.

I bottoni sono graficamente molto eleganti. Non c’è bisogno di registrazione: si sceglie la serie, si copia il codice corrispondente e si incolla nella zona del sito dove li vogliamo collocare.

Il suo limite è proprio questo: assenza di personalizzazione.

In programma un futuro plugin per WordPress che si spera risolva il problema.

Via | go2web20


Individurls: creare un aggregatore di notizie personali in stile Popurls


individurls

Molti di voi conosceranno gli aggregatori di notizie in stile Popurls, il più conosciuto della rete.

Individurls è un servizio web che permette di crearsene uno del tutto personalizzato con le news dai nostri siti preferiti.

Da registrati è possibile inserire feed RSS e creare una pagina che le aggrega e ne monitora il flusso.

Immaginate di costruire una singola pagina web tramite i feed del vostro Google Reader o dei vostri blog preferiti e di produrre un “muro” di aggiornamenti.

Individurls è un servizio gratuito, semplicissimo da usare, che fornisce un indirizzo da condividere online con le nostre notizie personalizzate.

Le opzioni sono davvero minime. E’ possibile scegliere se aprire i link in una nuova finestra o no e vedere una parte del contenuto in una finestra popup passando sopra un titolo.

Individurls genera automaticamente una compatibilità per la visione tramite iPhone e fornisce un comodo bookmarklet per aggiungere siti al volo durante la navigazione

Via | mashable


Tidy Favorites: piattaforma di social bookmarking visuale portabile


tidyfavorites

Mi è stata offerta la possibilità di testare Tidy Favorites è l’ho provato.

Si tratta di un sito innovativo che permette di salvare i link preferiti sotto forma di miniatura e di richiamarli al volo cliccandoci sopra.

Un po’ servizio di social bookmarking, un po’ statrpage da personalizzare dunque.

Non ci sarebbe nulla di nuovo se non per alcuni aspetti che caratterizzano Tidy Favorites.

L’applicazione non è solamente basata sul web. E’ necessario installare un software per gestire i preferiti disponibile anche nella versione portabile in modo da trasferirla in una chiavetta usb e portarsi dietro tutto il lavoro.

I thumbnail possono essere spostati, ingranditi, ridimensionati, copiati, incollati e trascinati come classici widget ma forniscono la funzione speciale di poter ritagliare una parte della pagina web salvata.

Si può, per esempio, inserire soltanto il riquadro di una zona del sito che ci interessa escludendo tutto il resto.

Altra opzione utile è che Tidy Favorites consente di organizzare i bookmark in cartelle, sottocartelle e tab disponendo così di una visione d’insieme dei nostri siti preferiti.

Nella barra laterale si possono mettere i link temporanei, mentre in testata è possibile inserire motori di ricerca personalizzati (Gogle, Wikipedia).

Essendo l’applicazione portabile può essere usata in qualsiasi postazione e con tutti i browser (IE, Firefox, Opera).

Tidy Favorites è disponibile gratuitamente e nella versione Pro (quella che ho testato) a 20 dollari.

In definitiva una proposta interessante e destinata a migliorare nel tempo.


Popacular: i siti popolari in Delicious ordinati in una lista


popacular

Popacular è un semplice ma a mio avviso utile servizio che fa soltanto una cosa: ordina in liste i bookmark popolari in Delicious.

In effetti l’unica lacuna di Delicious è sempre stata una scarsa chiarezza di visualizzazione dei contenuti nonostante il recente innovamento grafico.

Popacular fornisce sei chiare liste di 25 segnalibri: i più salvati nell’ultima ora, nelle ultime 8 ore, nell’ultimo giorno, settimana, mese e la classifica dei siti preferiti più celebri di sempre.

Il servizio fornisce anche un sistema analogo basato sui post di Twitter: Popacular Twitter.

Via | killerstartups


Transmute: sincronizzare i preferiti in Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera


transmute

Capita a molti di utilizzare vari browser contemporaneamente a casa o al lavoro per le più disparate esigenze. C’è chi desidererebbe anche salvare gli stessi bookmark in tutti i navigatori usati.

In questi casi torna davvero utile Transmute, un’applicazione gratuita portabile che non richiede installazione e in grado di sincronizzare la lista dei propri siti preferiti in Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera.

Supporta la versione 2 e la 3 di Firefox e anche Chromium.

Il programma rintraccia la fonte e la destinazione dei segnalibri in automatico. se per esempio vogliamo trasferire i link salvati in Firefox in Chrome basterà selezionare i browser da i due menù a tendina e procedere.

Il software include anche alcune opzioni aggiuntive: l’esportazione dei bookmark in una cartella predefinita, nella cartella principale del navigatore, la sovrascrittura e il backup.

Un programma semplice ed utile.

Transmute funziona in Windows, necessita di Microsoft .net Framework e può essere scaricato liberamente qui.

Via | ghacks


Bookmash: applicazione per ricercare, riprodurre, salvare video, musica, foto da internet


bookmash

Bookmash è un’applicazione gratuita sviluppata in Adobe AIR che permette di ricercare, riprodurre, salvare video, musica, foto, notizie da internet.

Si tratta di un mashup che fornisce le seguenti funzioni principali:

  • esegue ricerche di video, musica, foto e notizie dai siti sociali
  • ricerca, riproduce e salva video da 3 importanti siti web come Youtube, Dailymotion e Metacafe in formato .flv
  • ricerca, riproduce e salva musica tramite Lastfm e Seeqpod in formato mp3
  • ricerca e salva foto da Flickr
  • ricerca, legge e scarica le notizie da Digg o attraverso un feed RSS
  • ricerca i profili delle persone nella maggior parte delle reti sociali
  • permette di salvare e condividere i siti preferiti con gli amici

Bookmash è un software multi piattaforma per Windows (2000/XP/Vista), Mac OSX e Linux tradotto in 13 lingue in grado di verificare automaticamente l’esistenza di nuove versioni.

Via | refreshingapps



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: