QuakeShakes: software per monitorare i terremoti in tempo reale nella mappa geografica

QuakeShakes

QuakeShakes è un software gratuito sviluppato in Adobe AIR in grado di monitorare i terremoti in tempo reale nella mappa geografica.

Si tratta di un programma multi piattaforma compatibile con tutti i sistemi operativi che mostra i terremoti occorsi negli ultimi giorni e nell’ultima settimana in tutto il mondo.

Quake Shakes reperisce dati da US Geological Survey, un ottimo sito collegato a sensori che registrano in tempo reale l’attività sismica nel momento stesso in cui accade.

Il software è in grado di localizzare nella cartina l’epicentro del terremoto, la data, l’ora e l’intensità attraverso i colori che indicano la magnitudo.

Sono disponibili varie visualizzazioni del planisfero, anche quella in 3D.

Un programma davvero ottimo e funzionale.

Via | news.cnet

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


2 Risposte a “QuakeShakes: software per monitorare i terremoti in tempo reale nella mappa geografica”

  1. maurr dice:
    Pubblicato mercoledì 24 giugno 2009 alle 20:03

    veramente bello e ben fatto…
    L’unica cosa che mi preoccupa un po e’ il fatto che secondo syubot credo,
    installando il programma ha accesso “illimitato” al computer .
    Mi serviva un programma del gnere che monitora in tempo reale gli ultimi terremoti.
    Sarebbe fantastico se,ci fosse la possibilita’ di impostare un allarme acustico per regione geografica,nel momento che ci fosse un terremoto..
    Ma quello che penso e’ solo Fanta internet.. ; – )

  2. Maestro Alberto » Programma gratuito per monitorare i terremoti in tempo reale sulla carta geografica dice:
    Pubblicato lunedì 28 settembre 2009 alle 15:25

    […] | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie Tags: 3d, didattica, educazione, geografia, insegnanti, mappe, mondo, programma gratuito, scuola, […]

Lascia un commento




Il tuo commento:




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.