Archivio per la tag 'web2.0'

MusicPortl: un portale musicale moderno e completo

MusicPortl, come indica il nome stesso, è un portale per trovare informazioni musicali attraverso altri servizi web, tipo: Amazon, Last.fm, Wikipedia, Flickr, MusicBrainz, Technorati, YouTube, AllMusic e le ricerche di Google, Yahoo e Pitchfork.

L’idea è di Christoph Olszowka, un giovane ragazzo tedesco di Amburgo.

In buona sostana MusicPortl fa tutto per noi: ricerca le tags di Last.fm, le foto di Flickr, la discografia e le copertine degli albums, i posts che si trovano nella blogosfera, i video su YouTube e molto altro, aggregando il tutto in una pagina, in modo da avere una panoramica completa e concisa di ciò che cerchiamo. Il massimo del web2.0!

Il servizio è ottimo e mi auguro che il database interno degli artisti si arricchisca sempre di più.

Go2Web2, ennesima directory di siti web2.0

go2web2
Go2Web2 è l’ennesima directory di siti web2.0, funziona in flash e permette di ricercare i siti attraverso i loro loghi.

Cliccando su un logo viene mostrata sulla sidebar una breve descrizione e il link alla url. Purtroppo ha un gran difetto: è piuttosto lento nel caricarsi.

I servizi come questi stanno fioccando in modo vertiginoso e solo i migliori saranno destinati a sopravvivere.

Personalmente preferisco di gran lunga web2logo di cui ho parlato in questo post.

Didattica 2.0

EduPodcast

Nel titolo della seconda puntata della rassegna stampa su scuola, formazione e tecnologie Web Docet (Dopo il web anche la didattica è 2.0), su EduPodcast, è stata coniata da Luca Sofi la definizione didattica 2.0, ad indicare tutti i comportamenti acquisiti e gli atteggiamenti culturali legati all’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione in ambito didattico ed educativo.

Per me, che professionalmente mi occupo di scuola e che in questo blog cerco di esprimere il mio interesse intorno al web 2.0, questo è un evento importante perchè la definizione rappresenta un ideale collante tra quello che sto facendo nei miei due blogs principali, questo e Maestro Alberto (il mio sito ufficiale).

Ascolta la seconda puntata.

Link diretto alla pagina.

Tutti i feeds RSS in un solo bottone con FeedButton

FeedButton : un solo bottone per sostituire tutti i bottoncini dei readers XML/RSS.

Molto utile per il blogging, una calamità per gli amanti degli antipixel.

eSnips: finalmente un ottimo servizio di storage

Ne ho provati di tutti i colori: Orbitfiles, Box.net, Steamload (ora diventato Mediamax), 4shared, Omnidrive ed altri che ora mi sfuggono.

Qui un’ottima tabella comparativa completa con le caratteristiche principali dei servizi (via AB Techno Blog).

Sebbene alcuni siano validi (Box.net per esempio o Mozy, che però offre soltanto backup), tutti hanno qualche limite: lentezza, interfaccia non troppo amichevole, poca chiarezza per arrivare ai links dei files da condividere, gestione tramite uploader da scaricare e via dicendo.

Nessuno mi ha soddisfatto del tutto, poi ho scoperto eSnips.

Pochi fronzoli e molta sostanza. Caratteristiche principali:

  1. 1 GB di storage free
  2. facilità d’uso
  3. ottima gestione di file e cartelle
  4. upload multiplo
  5. tags
  6. chiara distinzione tra ciò che è privato e ciò che è condiviso
  7. community e blog
  8. possibilità di salvare tra i preferiti files condivisi da altri utenti
  9. profilo personale dell’utente personalizzabile
  10. url per le cartelle pubbliche
  11. eccellente download con link diretto

E’ proprio questa caratteristica quella che più mi ha soddisfatto, perché permette di arrivare direttamente a scaricare un file senza passaggi intermedi. Funzione indispensabile per i blogger come me che hanno bisogno di condividere files con i visitatori, tramite un accesso che consenta il download con un solo click.

Guarda una mia cartella pubblica, una pagina web vera e propria (puoi cliccare anche sul widget sotto).

Non ci ho messo molto a diventare un eSnipper… 🙂

Thumbstacks: presentazioni on line


This album is powered by
BubbleShare
Add to my blog

Thumbstacks, per chi già non lo conoscesse, è un pezzo forte tra le applicazioni da ufficio on line del Web2.0 (chiamate in gergo anche web applications).

In sostanza il servizio consente facilmente e gratuitamente di creare una presentazione in stile Powerpoint direttamente via web, senza installare nessun programma.

Dal proprio browser, attraverso un’interfaccia WYSIWYG (quello che vedi è ciò che ottieni), consente di creare semplici diapositive per presentazioni. Sebbene ci siano alcuni temi già pronti, le funzionalità sono ridotte e non consentono gli effetti speciali dell’applicazione Microsoft (transizioni, inserimento di video e audio, ecc.). Le presentazioni ottenute possono essere pubblicate in rete o esportate sul proprio computer.

Thumbstacks è un’ottima risorsa per chi ama la semplicità ed è una valida alternativa a ThinkFree (altra suite di web applications di cui ho parlato qui), il quale tuttavia a mio parere rimane ancora il migliore tra i servizi da uffucio di questo genere.

Basta una connessione internet per mostrare le proprie presentazioni su qualsiasi computer e senza spendere un euro!

La mia presentazione di prova.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: