Archivio per la tag 'web2.0'

Zen Flowchart: una web app per creare diagrammi di flusso, grafici, schemi e mappe concettuali

Zen Flowchart è una web app per creare diagrammi di flusso, grafici, schemi e mappe concettuali.

Come sappiamo un diagramma di flusso è un tipo di rappresentazione visiva che descrive i processi in serie per l’esecuzione di un algoritmo.

Questo tipo di diagrammi è composto da blocchi, spesso rettangolari, collegati da frecce. I blocchi contengono informazioni di un determinato passaggio del processo. I diagrammi di flusso, pertanto, aiutano a mantenere le informazioni della procedura svolta chiare e concise.

Zen Flowchart è uno strumento in grado creare diagrammi di flusso di vario genere come organigrammi, sitemap, mappe mentali e concettuali, schemi riassuntivi e altro ancora.

Con un’interfaccia utente minimale e intuitiva, la creazione di diagrammi con il flowchart maker è molto semplice e piacevole.

Per rendere i diagrammi di flusso più accessibili, l’app ha eliminato tutte le funzionalità complicate e non necessarie. Il risultato è un design dell’interfaccia semplice ma efficiente.

Lo spazio di lavoro, appunto, è privo di disordine, senza fronzoli e consente di agire senza distrazione: è facile creare nodi e collegarli con i connettori intelligenti. 

I diagrammi possono essere personalizzati con semplici opzioni dello stile: si possono scegliere i colori del nodo, adattare le scritte e le linee, ecc.

Il  software lavora online e fornisce funzionalità di esportazione e pubblicazione dei lavori che consentono agli utenti di condividere facilmente le proprie creazioni.

I diagrammi ottenuti, infatti, possono essere scaricati come file PNG e pubblicati come un documento live in grado di auto aggiornarsi automaticamente in base alle nuove modifiche apportate. 

La versione gratuita di Zen Flowchart consente di creare tre diagrammi con tutte le funzionalità, limitati però a 20 nodi, altrimenti bisogna passare alla versione pro che comunque offre un prezzo davvero buono.

Vocal Remover: rimuovere facilmente la voce da canzoni e file audio

Vocal Remover è una web app in grado di rimuovere la voce da canzoni e file audio, senza dover utilizzare complicati software specifici a pagamento.

Il suo funzionamento è semplicissimo, basta caricare il file audio, attendere la conversione e procedere al download delle versioni strumentale e solo voce generate in automatico.

Lo strumento funziona anche inserendo il link di un video di YouTube. 

Una volta che una canzone è stata caricata, infatti, la rimozione vocale è elaborata dall’intelligenza artificiale integrata in Vocal Remover che separa la voce dagli strumenti.

Come detto, al termine dell’elaborazione, si ottengono due file: una versione Karaoke della  canzone con le voci rimosse e la relativa versione acapella solo voce con la musica rimossa.

Vocal Remover usa un algoritmo di auto apprendimento automatico che capisce come separare le voci da qualsiasi canzone: più brani l’estrattore vocale modifica e migliori saranno le versioni strumentali che fornisce agli utenti.

Per separare la voce dagli strumentali, l’app impiega pochissimo tempo.

La versione gratuita di Vocal Remover genera un file di soli 30 secondi, altrimenti bisogna passare alle versioni pro a pagamento.

Mezzo minuto di canzone, tuttavia, sono più che sufficienti per generare un jingle per i progetti e i lavori di noi insegnanti o di chiunque ne abbia bisogno.

Volendo, con altri strumenti e per non usufruire dei piani a pagamento, è possibile dividere un file audio in tronconi di 30 secondi, procede alla separazione di voce e musica e riassemblare il tutto.

createachartonline: un sito web con cui creare grafici online da scaricare come immagini o da inserire in una pagina web

createachartonline è un sito web con cui creare grafici online senza bisogno di alcun software tipo Microsoft Excel, Open Office Calc o usare i Fogli di Google.

Si tratta di una comoda web app dove realizzare una serie di grafici di diverso tipo includendo semplicemente i nostri dati.

Il suo funzionamento è molto semplice, si deve solo scegliere il tipo di grafico ed inserire, attraverso un comodo editor online, i valori che vogliamo.

Si possono realizzare grafici di vario genere: a colonna, a righe, a torta, radiali e di altro tipo.

Attraverso un menù molto intuitivo è possibile modificare il formato, i colori e il tipo di grafico da generare e le modifiche saranno visualizzate in tempo reale.

Il link del diagramma realizzato e il codice HTML da incorporare in una pagina web possono essere condivisi attraverso l’apposito pulsante e possiamo facilmente esportare il grafico come immagine vettoriale SVG o come semplice file PNG a seconda del tipo di grafico che si sceglie.

createachartonline.com è gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.

Per questa caratteristica e grazie alla sua facilità d’uso lo strumento può essere usato anche a scuola in campo educativo sotto la guida dell’insegnate anche dagli allievi dalla scuola primaria in avanti.

Chartify: web app per la creazione di grafici e diagrammi in modo semplice e veloce

Chartify è una web app per la creazione di grafici e diagrammi in modo semplice, veloce ed intuitivo.

Si possono realizzare grafici di vario genere: a colonna, a righe, a torta, radiali, di Venn e di altro tipo.

Si tratta di uno strumento che non richiede registrazione obbligatoria, del tutto gratuito, funzionale e facile da usare in quanto dotato di un’interfaccia utente “amichevole”.

Scelto il tipo di grafico, ci troviamo ad usare un pannello molto intuitivo su cui inserire dati e valori, nominare le etichette, inserire titolo e sottotitolo, scegliere i colori degli elementi e dello sfondo e il diagramma sarà disponibile in tempo reale.

I grafici generati possono essere scaricati in formato immagine PNG e condivisi direttamente nei social.

Il sito fornisce una galleria dei grafici realizzati dagli utenti da utilizzare liberamente o da cui partire per realizzare un nuovo progetto.

Per le sue caratteristiche, per la mancanza di registrazione obbligatoria e soprattutto per la sua facilità d’uso chartify.io può essere usato a scuola in campo educativo e, sotto la guida dell’insegnate, anche da bambini e ragazzi dalla scuola primaria in su.

Aggie.io: potente app collaborativa per disegnare online

Aggie.io è un’applicazione completa e potente per disegnare online anche in forma collaborativa tra più persone via internet.

Si può per esempio disegnare insieme ad amici o colleghi in tempo reale direttamente nel  browser invitandoli tramite un link condiviso a creare una nuova opera e iniziare a lavorare insieme, oppure condividendo un disegno già svolto.

Aggie.io può essere usata in forma collaborativa per esempio per  un progetto di brainstorming che richiede un aiuto visivo ma anche semplicemente in forma individuale.

L’applicazione è ancora in fase di sviluppo e alcune funzionalità verranno aggiunte in futuro.

Lo strumento è programmato in TypeScript, un derivato di JavaScript e utilizza gli standard HTML5,  funziona senza bisogno di flash o altri plugin del browser.

Ovviamente rende al meglio in dispositivi touch dotati di penne capacitive.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione obbligatoria e potrebbe essere usato anche per progetti didattici o educativi.

Jamboard: app per la lavagna interattiva di Google che funziona in qualsiasi dispositivo

Quando si parla di Jamboard si intende sia lo schermo touch prodotto e venduto da Google con la partnership di BenQ, sia l’app pensata per la suddetta lavagna ma che può essere usata da tutti e che funziona in qualsiasi dispositivo: browser internet, app Android o Apple iOS.

Jamboard, infatti, è disponibile per chiunque disponga di un account Google ed è integrata come app direttamente in Google Suite for Education.

Le sue caratteristiche sono essenziali ma molto potenti ed intuitive. Tramite l’app per tablet e smartphone si possono ottenere funzionalità aggiuntive, salvare lezioni anche su più pagine e ritrovarsele pronte sul proprio account via browser internet (vedi link sopra).

Una delle funzioni più intriganti è sicuramente il disegno automatico, vale a dire l’implementazione di un esperimento di Google che permette di trasformare schizzi in disegni veri e di cui ho parlato qui: Auto Draw.

Per il resto si può ovviamente scrivere, cancellare, inserire note, schermate, immagini, un po’ come avviene su tutte le lavagne interattive disponibili online, ed è possibile invitare persone a collaborare e condividere i lavori sia in forma privata tramite link o pubblica addirittura pubblicandoli nei social.

Le lavagne possono essere anche rinominate, rimosse o scaricate in formato immagine o PDF e saranno salvate automaticamente all’interno del proprio account Google Drive.

Sicuramente Jamboard rende al meglio su dispositivi touch, magari muniti di penna digitale e quindi anche sulle LIM scolastiche.

Sotto due video tutorial di Alessandro Bencivenni, il Prof Digitale che spiega molto bene il funzionamento dell’app di Jamboard e l’uso che gli insegnanti possono farne sia a casa per preparare lezioni, sia in classe per proporle agli studenti.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: