Archivio per la tag 'twitter'

Twitsig: convertire un update di Twitter in un’immagine


Twitsig è un semplicissimo tool per creare un’immagine, un bottone dei propri update in Twitter.

Basta inserire lo username del proprio account per ottenere un codice da inserire in una pagina web, in un forum, nei nostri spazi nelle reti sociali o in un blog.

L’immagine cambierà ad ogni twit postato.


FriendFeed: il servizio di punta per il lifestream


FriendFeed

Come ho detto a proposito di SocialThing, il lifestram è una tendenza che sta avendo sempre più successo nel web 2.0.

Il lifestreaming consente di tenere traccia e di condividere gli aggiornamenti degli amici nelle reti sociali come Twitter, Facebook, Flickr, digg, YouTube, del.icio.us, Last.fm… visualizzando le attività dei propri contatti in un posto unico.

FriendFeed sta diventando il servizio di punta in tal senso, quello più maturo.

In questi giorni ha presentato due importanti novità: la funzione di ricerca interna e un comodo bookmarklet per condividere al volo i contenuti di una pagina web o di un post, immagini incluse.

In considerazione di questa continua opera di miglioramento e dal fior fiore delle blogstar americane che ne fanno uso dichiaratamente sta diventando l’applicazione di riferimento del settore lifestreaming.

Questo il mio FriendFeed.


Ping.fm: pubblicare contemporaneamente nei servizi di microblogging


Ping.fm

Grazie ad un invito ho provato Ping.fm. Si tratta di un servizio concorrente di HelloTXT che consente di inviare messaggi di testo simultaneamente a Twitter, Facebook, Jaiku, Pownce e Tumblr.

Basta semplicemente configurarlo introducendo i dati personali di accesso o aggiungere l’applicazione nel caso di Facebook.

I messaggi possono essere pubblicati tramite un indirizzo privato di posta elettronica, via web e attraverso AOL Instant Messenger. Disponibile anche un gadget per iGoogle.

Ping.fm è ancora in fase beta ad inviti.


SocialThing: lifestream, che passione!


SocialThing

SocialThing è un nuovo servizio per il lifestram, una tendenza che sta prendendo sempre più campo con il lancio di siti come FriendFeed e FrienFeedFeed.

Il lifestreaming permette di tracciare e condividere gli aggiornamenti degli amici nelle reti sociali come Twitter, Facebook, Flickr… semplificandone l’uso e visualizzando le attività dei propri contatti in un posto unico.

Anche MyBlogLog recentemente si è rinnovato in questo senso.

Ho ottenuto un invito a SocialThing e l’ho subito provato ricevendo un’ottima sensazione.

Semplicissimo da usare, non c’è bisogno di costruire una rete di contatti da zero, basta inserire i dati di accesso dei nostri servizi per aggregare i contenuti e le attività dei nostri contatti. Io, per esempio, ho aggiunto il mio Twitter, il mio Facebook e il mio Twitter, mentre ho evitato di inserire ciò che uso meno come Pownce, LiveJournal o Vimeo.

Mancano ancora siti importantissimi, perlomeno io non ho trovati disponibili, come del.icio.us, Digg, Last.fm, e YouTube, con i quali ormai mi confronto quotidianamente e che non possono di certo mancare. Forse dipende dalla tipologia del mio account e della fase ancora sperimentale in cui si trova SocialThing.

Da un punto di vista grafico già lo preferisco a FriendFeed.

Ho due inviti a disposizione per i primi che me li richiederanno nei commenti.


Tutti i filmati di Common Craft doppiati in Italiano


Fabio Ballor mi segnala l’ottimo lavoro di doppiaggio in italiano dei maggiori video di Common Craft, Compagnia di Produzione e Consulenza Video che spesso ho citato in questo blog, ormai celebre per i suoi inconfondibili tutorial in parole semplici.

I video si trovano su Rapid-eLearning ed ospitati su Youtube sul canale Ideosfera in questa playlist.

Ottimo lavoro!

Sopra ripropongo Twitter in parole semplici.


Condividere un link con testo evidenziato: Awesome Highlighter


awesomehighlighter

Awesome Highlighter è un’interessante applicazione web che permette di condividere una pagina web con un testo evidenziato in modo da risaltarlo.

Perfetto nel lavoro di gruppo collaborativo o per segnalare un periodo o una frase importante in un contesto più ampio in modo da centrarvi l’attenzione.

Basta introdurre un’URL nel campo apposito in Awesome Highlighter per aprire la pagina nel browser interno all’applicazione ed evidenziare la porzione di testo desiderata.

Successivamente possiamo condividere il breve link generato o inviarlo direttamente al nostro Twitter.

Semplice ed utile.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: