Archivio per la tag 'slideshow'

Slideshow di siti web.2.0

Web2.0Slides
Web2.0Slides è un sistema che consente di navigare in una lista di più di 1.400 siti web2.0 come in un’auto proiezione di diapositive.

Lo schermo è diviso in 2 parti, nella barra laterale a sinistra si sceglie una categoria, si preme il pulsante play e, nella restante parte dello schermo, ha inizio la proiezione delle home pages dei siti elencati.

Naturalmente il tutto può essere controllato tramite i comandi di pausa, avanti e indietro e si può anche selezionare e stoppare un singolo sito.

E’ possibile cliccare sul sito per navigarlo come in un normale browser e può essere aperto in una nuova finestra o in una nuova scheda con il tasto destro del mouse.

Un sistema molto immediato e redditizio.

Slideshow 2.0, trasformare immagini in proiezioni

Con Slide, ennesimo programma web 2.0, è possibile creare rapidamente delle proiezioni d’immagini da inserire nel proprio blog.
Le immagini possono essere caricate da Photobucket, Flickr, MySpce, da URL generate da un qualsiasi servizio di hosting e dal’hard disk del proprio computer.

Dopo essersi registrati, i passi da fare sono tre:

  1. creare la slideshow caricando le immagini (io l’ho fatto da Flickr accedendovi direttamente dall’interfaccia di Slide) e personalizzarla, con temi, tags, descrizioni, scegliendo dimensioni e stili diversi, ce ne sono tanti e molto simpatici. I nostri cambiamenti e le nostre prove sono visibili in tempo reale!
  2. Salvare la proiezione. A questo punto viene generato un codice valido per numerose piattaforme di blogging.
  3. Copiare ed incollare il codice nel nostro sito.

Il risultato è quello che vedete. Ma è soltanto una delle tante svariate possibilità. La slideshow viene conservata nel nostro profilo, può essere modificata in qualsiasi momento e può essere iviata per email o salvata nel nostro computer per usarla come screensaver.

Nel sito c’è anche una community con cui condividere presentazioni e dove scegliere quelle che più ci piacciono, da modificare a nostro gusto e da aggiungere alle nostre favorite. Ce ne sono alcune molto ben fatte. Ecco un esempio con Marylin Monroe.

Davvero un ottimo servizio, facile da usare ed anche molto divertente!


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: