Archivio per la tag 'presentazioni'

Calaméo: creare e condividere pubblicazioni virtuali


calameo

Calaméo è un’applicazione web che ricorda Scribd, Isuu e siti affini.

Permette di condividere e di visualizzare documenti, soprattutto in PDF, online. Trasformarli in una vera e propria rivista interattiva.

Si può caricare ogni tipo di documento, renderli pubblici o privati, classificarli.

I PDF possono essere letti come se fossero un libro, sfogliando le pagine in una gradevole slideshow.

Vi si trova un po’ di tutto, anche molto materiale di qualità. La ricerca avviene attraverso un motore interno, navigando tra numerose categorie e tra le pubblicazioni più viste, più votate e più utili.

I documenti possono essere visti a pagina intera tramite un player in Flash con tanto di funzione zoom, inseriti in una pagina web tramite codice con la possibilità di stabilire le dimensioni, condivisi nelle principali reti sociali, inviati per email.

Ben fatto, utile ed elegante. Perfetto per creare un portfolio o una vera e propria web agency di qualità.

Via | MoMB


SlideBoom: servizio di condivisione di presentazioni PowerPoint via web


SlideBoom è un servizio di condivisione via web di presentazioni in PowerPoint.

E’ possibile caricare le proprie presentazioni anche se non si è registrati. La community per ora non è molto nutrita e non ho trovato materiali in Italiano.

SlideBoom tenta di mettersi in competizione con SlideShare, il punto di riferimento assoluto per questo genere di servizio ma ha da fare ancora molta strada, soprattutto per quanto riguarda l’inserimento delle lingue più importanti.

Sviluppato in Flash è possibile visualizzare a schermo intero, votare e salvare le presentazioni come favorite.

Integra un motore di ricerca interno e la suddivisione in categorie delle slideshow.

Tramite il pulsante Boom It è possibile esportarle ed incorporarle in una pagina web tramite codice proprio come si fa con un video di YouTube, inviarle tramite posta elettronica, salvarla sul proprio profilo, prelevare il link diretto.

SlideBoom è ben fatto e, anche se ha ancora bisogno di migliorie, si presenta come un’offerta interessante.

Via | go2web20


Snoto Photo: browser desktop per Flickr basato su Adobe AIR


AIRTube

Lo riconosco, io ho un debole per le applicazioni desktop sviluppate in Adobe AIR.

Snoto Photo è una di queste, un client gratuio per navigare tra le foto di Flickr.

Semplice ed efficiente, basta installarlo, fornire l’autorizzazione del nostro account su Flickr e cominciare a navigare nelle nostre foto.

Possibile lanciare le immagini come slideshow, vedere la presentazione a schermo intere, navigare tra le foto dei nostri contatti.

Cliccando su un’immagine aperta con il tasto destro del mouse la possiamo impostare come background.

Elegante come tutte le applicazioni Adobe AIR.


MyPlaylist: presentazioni con musica e foto di Flickr


myplaylist

MyPlaylist è un servizio web che consente di creare slideshow con le foto di Flickr e di ascoltare musica online.

Basta inserire il nome di un artista per creare una playlist casuale (vedi esempio). Sia le foto, sia la musica sono prese da servizi esterni per evitare problemi di copyright.

Le immagini provengono da Flickr, le canzoni da Seeqpod e servizi similari.

E’ possibile anche inserire la presentazione in una pagina web tramite il codice HTML di un player in Flash.

Semplice e funzionale.


Oosah: media desktop sociale


oosah

Oosah è un servizio che consente di conservare online fino a due giga di foto, video e presentazioni.

Si possono creare cartelle e directory, aggiungere contenuti con la tecnica del drag & drop, creare slideshow, caricare e condividere documenti e file musicali.

L’aspetto sociale di Oosah è molto ben curato, si può interagire nella community con gli altri utenti e appropriarsi dei contenuti tramite codice embed.

Non è dunque il solito servizio di file hosting o di pura e semplice condivisione di immagini.

Oosah è una buona proposta soprattutto per lo spazio gratuito messo a disposizione e per la facilità d’uso della sua piacevole interfaccia

Via | Mashable


Convertire le presentazioni PowerPoint in un video con E.M. Free PowerPoint Video Converter


E.M. Free PowerPoint Video Converter

E.M. Free PowerPoint Video Converter è un software gratuito per Windows che permette di convertire facilmente una presentazione PowerPoint in un video, in modo da condividerla online tramite i servizi di video sharing alla YouTube, trasportarla in un iPod o in un lettore mp3 o vederla tramite un lettore DVD nel TV.

C’è da dire che esiste già l’ottimo SlideShare che consente di alloggiare in rete le presentazioni in PowerPoint, trasformandole in un filmato in Flash.

Il funzionamento del programma è semplice, basta aggiungere un file PPT, scegliere una fonte audio e stabilirte il formato di conversione (AVI, MPG, WMV, solo audio MP3 e BMP).

Ci sono ulteriori opzioni di personalizzazione come la scelta della diapositiva iniziale e finale.

Il risultato è davvero soddisfacente.

Free PowerPoint Video Conveter è un programma freeware (gratuito) e funziona con le versioni di PowerPoint successive al 2000. Potrebbe risultare davvero utile, soprattutto in campo didattico educativo.

E.M. Free PowerPoint Video Converter | scarica

Via | Genbeta


Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.