Archivio per la tag 'cse'

Trovare motori di ricerca personalizzati (Google Co-op CSE)

google coop cse



“Un motore di ricerca personalizzato per motori di ricerca perzonalizzati”, potrebbe essere il titolo paradossale di questo post. Oppure “Un Google Co-op CSE per Google Co-op CSE”.

E’ quello che ha fatto Google Operating System dal momento che la casa madre ancora non lo consente direttamente.

Il trucco è inserire la seguente scritta [site:google.com inurl:coop/cse css] su Google nel caso si volesse cercare motori sui CSS, oppure sostituire questo termine con altri oggetti della nostra ricerca.

Io ho provato con il termine “scuola” ed è saltato fuori il mio motore di ricerca per bambini e insegnanti della scuola elementare Ricerche Maestre.

Ma Ionut Alex, l’autore del post, ha fatto di meglio. Ha creato un Google CSE vero e proprio che cerca su più di 100.000 motori di ricerca personalizzati con la fantastica tecnologia di Google. Imperdibile!

Provate a digitare il termine “scuola” e scoprirete che anche questa volta Google non si dimentica di me…

Scuola 2.0

Anche in Italia, a passi lenti, il mondo della scuola comincia ad accorgersi del web 2.0. Questo blog ha riservato un’attenzione particore alle esperienze, le applicazioni, le novità del web 2.0 assimilabili in qualche modo al mondo della scuola.
Di seguito elenco una serie di links provenienti dall’ambiente scolastico italiano. Rappresentano, purtroppo, non di rado soltanto esperienze isolate, nate per lo più grazie all’intraprendenza di qualche sagace docente.

Dall’universo accademico arrivano Unilife e Unispace, due community per studenti sullo stile dei più famosi siti americani legati al mondo del Colleges.

Edupodcast, è lo spazio podcast di Garamond dedicato al mondo della scuola, con servizi audio per insegnanti ed anche studenti. Contiene due importanti rubriche periodiche: Grammatica di Strada e Web Docet (dell’amico Antonio Sofi). Altro importante progetto podcasting e weblogging, questa volta patrocinato dal MIUR, è il portale Edid@blog.

Dalla blogosfera segnalo la raccolta di informazioni e links a blog didattici Blog Didattici… Appassionatamente e ScuolaER, la piattaforma blogging gratuita legata al mondo scolastico della Regione Emilia Romagna.

Dalla stessa regione proviene Alma Two Osservatorio e-learning, contenente anche un motore di ricerca collaborativo per l’e-Learning realizzato con con Google Coop.

Su questo terreno segnalo la mia esperienza personale di Ricerche Maestre, il web per la Scuola Primaria, motore di ricerca che seleziona soltanto siti scelti da esperti insegnanti dove si possono trovare risorse scolastiche per la scuola elementare e navigare all’interno di siti adatti a bambini dai 3 ai 12 anni, ed Educity, del collega Marco Gius, motore per studenti che cerca solo in siti approvati da un team di professori delle scuole italiane.

C’è chi prepara una Tesi 2.0, sfruttanddo il web per la propria tesi di laurea (che include anch’esso Ricerche 2.0, un motore di ricerca personalizzato con Google Co-op), l’insegnante consapevolmente calato nella nuova dimensione (Didattica in Rete Web 2.0), il docente che si occupa di e-learning (Anto’s Stuff).

Ci sono i portali sull’e-learning 2.0 , i blog sulla formazione 2.0, quelli che si dedicano al digital divide.

Infine c’è la miriade di blogs educativi e didattici (compreso il mio), che ogni giorno arricchiscono la rete con contenuti ed esperienze professionali e personali significative.

Ovviamente questo excursus è tutt’altro che esaustivo, ben vengano ulteriori segnalazioni e commenti, sarò lieto di ospitarli in questo blog.

I colori dell’India secondo Homo Noeticus

L’azzeccata immagine sopra rappresenta i colori dell’India sedcondo l’amico Homo Noeticus. Il quale sta realizzando un blog diverso, come non se ne vedono molti in giro nella blogosfera (piacerà ad Enrica). Non mancare di consultare la tavolozza interattiva dei colori dell’immagine qui.

L’Homo Noeticus, che mi ha aiutato a realizzare il mio motore di ricerca personalizzato Ricerche Maestre: il Web per la Scuola Primaria, ha anche creato un motore tutto suo con Google CSE. Si chiama Giusy).

Massimo rispetto Luca, te lo dovevo… In bocca al lupo!

Creare un motore di ricerca personalizzato dai segnalibri di del.icio.us con Google Coop CSE

Attraverso questa geniale procedura guidata è possibile creare un motore di ricerca personallizzato dai propri segnalibri di del.icio.us (vedi sidebar per i miei).
Semplicemente fantastico! Questo è il risultatato ottenuto dai miei bookmarks:

terminal on del.icio.us







Un bel giocattolino per tutti gli appassionati di del.icio.us, figurarsi per chi come me è anche un cultore di Google Coop CSE

Link per saperne di più.

Google Coop mania

google coop mania

Ho avuto il piacere e l’onore di inaugurare un nuovo blog con il suo primo post, dopo quello introduttivo (da leggere), dedicato al motore di ricerca su cui sto lavorando assieme ad un gruppo di amici ed amiche: Ricerche Maestre, il Web per la Scuola Primaria. A presto il lancio ufficiale.

Il blog si chiama Google Coop Mania, una raccolta di motori di ricerca personalizzati, dedicati agli argomenti più disparati ma accomunati dal fatto di essere stati creati con Google Coop.

L’autore del blog adopera nei miei confronti parole lusinghiere e per questo lo ringrazio pubblicamente. Rispondendo ad un mio commento dice: “imbattersi nel tuo cse, più che facile è inevitabile: cercando semplicemente ‘google coop’ sei primo nei risultati in italiano mentre nel web sei secondo solo a google coop stesso! D’altra parte, sei stato tra i primissimi in Italia a creare un cse. Inoltre, hai giustamente sottolineato più volte come in Italia, rispetto ad altri Paesi, sembra che non si sia ancora compreso appieno il potenziale di uno strumento come Google Coop“. Chi lo avrebbe mai detto…

Sono anche contento che su questo terreno anche in Italia comincia ad esserci fermento e e curiosità.

Un’idea intelligente che seguirò con interesse. Segnalate pure a Google Coop Mania le iniziative che conoscete. Ci sarà molto da fare: in bocca al lupo!

Gius.eu cambia nome e raddoppia con Educity, il Web per studenti

educity

Tempo fa ho recensito un motore di ricerca tutto italiano per studenti ed insegnanti basato su Google CSE.

Bene ora Gius.eu passa sotto il nuovo dominio http://www.educity.it all’insegna Educity il Web per studenti. Un nome più adatto ad identificare l’indice Web per le ricerche scolastiche degli studenti italiani.

Il dominio http://www.gius.eu diventa invece Gius il Web del diritto, nuovo sito dedicato alle ricerche specializzate di leggi, magistrature, operatori del diritto.

Come Educity si serve della tecnologia Google Co-Op per le ricerche degli studenti italiani nell’ambito di siti selezionati, così Gius.eu lo fa per servire le ricerche in ambito giuridico–legale.

C’è fermento in questo campo e Marco Gius è stato tra i primi, se non il primo in assoluto, a sfruttare la potente tecnologia messa a disposizione da Google.

Annuncio con una certa trepidazione che presto, grazie all’aiuto di Marco, il mio motore di ricerca personalizzato su Co-op per ricerche scolastiche sulla scuola elementare e per bambini dai 3 ai 12 anni (che ha già un suo dominio indipendente) avrà anche una sua veste sullo stile dei due motori appene citati.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: