Archivio per la tag 'bookmarklet'

Urlist: strumento collaborativo per raccogliere, organizzare e condividere liste di link [inviti]

urlist

Urlist, il servizio che consente di creare e condividere liste di siti con un link, di cui ho già parlato in questo post, si rinnova rilasciando una nuova release molto più strutturata e potente e completamente rivista nella grafica.

Urlist è un strumento collaborativo per raccogliere, organizzare e condividere liste di link.

Si tratta di un tool particolarmente adatto a insegnanti e professori. Può infatti essere utilizzato con gli studenti per facilitare la raccolta e la condivisione di materiali online, come comoda raccolta di link di una ricerca, come strumento per condividere e incrementare facilmente informazioni selezionate in rete.

Le liste sono diffuse tramite link brevi e possono essere pubbliche, private o nascoste.

I link della lista possono essere organizzati in più modi: per sezioni, secondo l’ordine cronologico di salvataggio, in base ai like che gli utenti esprimono su ciascun link.

Gli utenti di Urlist possono utilizzare un bookmarklet per salvare e organizzare i link durante la navigazione. Il servizio fornisce una dashboard di gestione, dove sono contenute le liste create e quelle condivise.

Urlist è ancora in fase beta privata, ma i primi 50 lettori di maestroalberto possono accedere con il codice invito, “maestroalberto-urlist“.

Il codice va inserito nella home cliccando su “Join us” accanto “Get an invite”.

Si attiverà la schermata di “Sign up” con un pulsante rosso. A questo punto basterà effettuare una normale registrazione gratuita anche attraverso FaceBook, Twitter o Google.

Share to G+: pulsante per condividere tutto su Google+ durante la navigazione (bookmarklet)

Techlifeweb propone Share to G+, un comodo bookmarklet utilissimo per la condivisione di link nel nuovo social network di Google.

Si tratta appunto di un pulsante per condividere tutto su Google+ durante la navigazione.

Per installarlo basta trascinarlo con il mouse nella barra dei preferiti del nostro browser ed iniziare ad usarlo tutte le volte che un blog o un sito web non inlude il classico pulsante di google Plus.

Il bookmarklet può essere prelevato anche da qui: Share to G+

Pleeq: salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione

pleeq

Di servizi di social bookmarking alla Delicious che permettono di salvare e condividere link come segnalibri online ce ne sono a decine e anche di buon livello.

La stessa idea è riportata in modo più specifico in Pleeq, uno strumento che permette esclusivamente di salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione, inserendole in gallerie fotografiche personalizzate.

Per utilizzare Pleeq è necessario registrarsi gratuitamente. Successivamente, quando si troverà una foto da aggiungere alle nostre raccolte in una qualsiasi pagina web, basterà cliccare su un apposito bookmarklet per aggiungerla al nostro account.

Le immagini, pur essendo organizzate in album graficamente puliti e privi di orpelli, conservano il link alla fonte originale.

E’ possibile anche visualizzare le foto salvate da altre utenti e aggiungerle alla nostra collezione come pure intrattenere le classiche relazioni sociali con altre persone aggiungendole come amici.

Convertire siti web in solo testo per una migliore lettura con Readable

readable

Readable è un utile strumento che permette di convertire siti web in solo testo per una migliorare lettura.

L’applicazione, attraverso un comodo bookmarklet da installare sul nostro browser preferito, durante la normale navigazione, è in grado di eliminare dalle pagine web tutti gli inutili orpelli (immagini, script, banner, pubblicità, bottoni e via dicendo) lasciando solo testo nudo e crudo.

Funziona nei singoli post di un blog per esempio ed è altamente personalizzabile. Si può scegliere il tipo font, la sua dimensione, i colori del testo, dello sfondo, dei link, alcuni aspetti della la formattazione.

Readable è gratuito e non richiede registrazione.

La versione per cellulari di Bit.ly permette di accorciare URL e condividere link brevi online

bitly_mobile1

Bit.ly ha lanciato una versione per cellulari che permette di accorciare URL e condividere link brevi online con qualsiasi dispositivo mobile (iPhone, iPad, Android, BalckBerry, Windows Mobile, Nokia e via dicendo).

In particolare consente di:

  • consultare la storia e le statistiche dei link condivisi sul proprio account
  • salvare URL offline nella clipboard e tornare a condividerle quando disponiamo di una connessione internet
  • rinfrescare rapidamente la cronologia del link
  • conservare più di 100 link nella cache della cronologia per consultarli offline
  • visualizzare i contenuti dei link accorciati, inclusi i video di YouTube e Vimeo
  • consultare le statistiche dei link grazie all’uso di HTML5
  • accedere ai codici QR di ogni link
  • salvare Bit.ly nella homescreen dell’iPhone
bitly_mobile2

Bit.ly offre anche un comodo bookmarklet in javascript da salvare tra i preferiti in modo di accorciare URL al volo durante la navigazione e condividere rapidamente link nei siti sociali alla Twitter o FaceBook.

FaceBook Symbols: simboli per FaceBook

facebook_symbols

FaceBook Symbols (o fbsym che dir si voglia) si presenta come una pagina dove ottenere simboli per FaceBook.

Si tratta di di una raccolta di più di cento icone e faccine di vario genere da usare in FaceBook (e non solo) semplicemente copiandole ed incollandole.

Essi possono essere inseriti nei messaggi, nel wall, nella chat, ovunque.

FaceBook Symbols fornisce un comodo bookmarklet in modo da richiamare il servizio velocemente durante la navigazione, è gratuito e non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: