Archivio per la tag 'bookmarklet'

Readability2: rendere le pagini web meno caotiche, leggibili, copiabili e stampabili

readability

Readability si modifica e diventa Readability2

Readability2 è un comodo bookmarklet da trascinare nella barra dei segnalibri del nostro browser che, al cliccarci sopra, quando vogliamo semplificare la lettura della pagina web che stiamo visitando la renderà priva di orpelli, estremamente minimalista, contenete soltanto testo nudo e crudo.

Essa apparirà infatti senza fronzoli, senza banner, senza pubblicità, immagini e bottoni, proprio come se fosse la pagina di un libro o di un giornale.

Readability2 migliora dunque la leggibilità e rende le pagine web meno confusionarie, copiabili e stampabili.

A volte capita infatti di trovare pagine illeggibili, con un testo microscopico o talmente confusionarie che è difficile fare chiarezza.

Il servizio funziona alla grande fornendo una mod version ancora più minimalista in grado di conservare tutti i link originali.

Readability2 continua ad essere è uno servizio gratuito che non richiede registrazione.

Sopra l’immagine di un post del blog modificato con questo super efficiente strumento.

PageSlider: visita tutti i tuoi siti preferiti in una sola pagina

pageslider

PageSlider è un servizio che permette di mettere in una singola pagina tutti i nostri siti preferiti e di raggiungerli con un solo click.

Funziona così. S’inseriscono direttamente le URL dei nostri siti preferiti, oppure importiamo i segnalibri in formato html (per esempio i segnalibri salvati di Firefox o In ternet Explorer, i bookmark salvati in Delicious).

Otterremmo così un bookmarklet da trascinare sulla barra del nostro browser e ogni volta che cliccheremo sul bottone potremo raggiungere i nostri link attraverso un apposito viewer.

Nella pagina in alto sarà mostrato il primo sito, appena sotto il secondo e così via. In questo modo potremo effettuare lo scroll delle pagine verticalmente e rapidamente.

Possiamo anche decidere di visualizzare tutti i siti inseriti in un reticolo di bottoni.

pageslider

PageSlider funziona dunque un po’ come startpage, un po’ come aggregatore e un po’ come una slideshow.

In ogni caso di certo con questo efficiente strumento possiamo ottenere una panoramica dei nostri siti preferiti in una singola pagina senza aprire link, senza rallentare il browser e in modo da avere una visone completa delle nostre fonti di informazione.

Potremo quindi usare PageSlider in alternativa ad un feed reader.

PageSlider è un ottimo servizio gratuito, senza limiti, che non richiede registrazione.

Sayabit: condividere file online con un link breve

sayabit

Sayabit è un interessantissimo servizio che permette di condividere file online attraverso un link breve.

Conviene registrarsi gratuitamente altrimenti non si possono caricare i file dal computer ma solo da URL.

Supporta i formati GIF, JPG, PNG, BMP, DOC, DOCX, PDF, XCL. XCLX, TXT, PPT, PPTX. Vale a dire i più diffusi file immagine, documenti di testo Word, fogli di calcolo Excel e presentazioni in PowerPoint.

E’ possibile personalizzare lo short link da condividere e decidere se mantenere i file privati, proteggerli con una password o renderli pubblici. Si può anche stabilire una data di scadenza se vogliamo rimuovere il file dopo un determinato periodo di tempo o per renderlo attivo dopo qualche giorno.

Una volta caricata un’immagine otteniamo il link accorciato con cui condividerla in Internet. Tramite il link che punta ai documenti possiamo scaricarli direttamente dal web.

Ad ogni contenuto corrisponde una pagina nel nostro account con cui condividerlo facilmente in Twitter, GMail e FaceBook attraverso un semplice click.

Per questo Sayabit si mette in competizione con altri strumenti di file sharing per Twitter come TwitDoc, FileTwt, Tweetcube e in particolare Twitpic.

Sayabit, non solo è gratuito, ma fornisce anche due comodi bookmarklet da trascinare sulla barra dei segnalibri del browser per condividere file al volo durante la navigazione.

Sebbene come accorcia URL semplice continui a privilegiare Bit.ly sono convinto che Sayabit, grazie alla sua completezza e alla sua facilità d’uso, potrà fare strada.

Via | techcrunch

The Printliminator: rimuovere gli elementi grafici inutili da una pagina web per ottimizzare la stampa

The Printliminator è un bookmarlet davvero geniale che permette di rimuovere gli elementi inutili di una pagina web per ottimizzare la stampa e risparmiare inchiostro e denaro.

Si trascina il bottone sulla barra dei segnalibri e quando raggiungiamo la pagina da stampare basta cliccarci sopra per attivare l’eliminatore.

A questo punto basta selezionare un oggetto per rimuoverlo al volo dalla stampa: un’immagine, una pubblicità, la testata e il piè di pagina di un blog, l’intera barra laterale, un articolo, una serie di icone e via dicendo. Vale a dire tutti gli oggetti che consumano carta e inchiostro.

In pratica si lascia solo quello che si vuole stampare e si procede.

The Printliminator fornisce anche tre comodi pulsanti. Uno è in grado di eliminare tutti gli elementi grafici e le immagini con un click, un altro ottimizza la stampa ripulendo il CSS rendendo così la pagina minimalista e priva di orpelli, un altro ancora avvia la stampa diretta della pagina web.

Pur essendo in fase beta lo strumento funziona già molto bene. The Printliminator è un servizio del tutto gratuito (vedi video demo).

Applicazioni simili PrintFriendly.

Come inserire un video di FaceBook in un blog con un click

facebook

Se la procedura per inserire un video di FaceBook in una pagina web che ho spiegato qui ti sembra troppo complessa è sempre possibile utilizzare il bookmarklet creato da DreamsWorld.

Basta trascinare il pulsante sulla barra dei segnalibri del nostro browser e cliccarci sopra quando visitiamo una pagina di FaceBook contenente un video per ottenere il codice da copiare ed incollare in una pagina web.

In questo modo è possibile per esempio visualizzare facilmente i video di FaceBook nel nostro sito o in un blog.

Twtu.be: condividere facilmente i video di YouTube in Twitter

twtu.be

Twtu.be è un servizio che permette di condividere facilmente i video di YouTube in Twitter.

Si comporta infatti un po’ come strumento accorcia URL alla Bit.ly e i link brevi ottenuti possono così essere facilmente condivisi in Twitter e nei servizi di microblogging.

Basta inserire l’URL originale del filmato per ottenere il link accorciato che non conduce alla relativa pagina di YouTube ma ad una di Twtu.be dove lo si può visualizzare direttamente, postare in Twitter o guardarlo nel famoso portale di video sharing tramite un apposito collegamento.

In homepage c’è una breve lista degli Hot Videos, ossia dei principali filmati linkati al momento.

TwTube dispone di un comodo bookmarklet per linkare direttamente i video durante la navigazione, è un tool gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: