Archivio per la tag 'motori di ricerca'

Wallbase: più di 350.000 sfondi per il computer gratuiti

wallbase

Wallbase è un sito davvero stupendo che contiene al momento più di 350.000 sfondi per il computer gratuiti e ne aggiunge di nuovi continuamente.

Si presenta con un’elegante interfaccia grafica simile a quella di un motore di ricerca e si possono trovare wallpaper in base alle keyword scritte e in base al colore.

I risultati della ricerca possono essere filtrati grazie ad una comoda toolbar (colori, qualità, risoluzione, popolarità e via dicendo).

Ce ne sono davvero per tutti gusti ma, spuntando la casella NSFW, si ottiene un risultato sicuro senza immagini per adulti.

Wallbase si base sull’enorme archivio di sfondi di 4chan ma permette di scovare quelli che più ci piacciono in modo decisamente più veloce e funzionale.

In generale i wallpaper sono di ottima fattura e di buonissima qualità.

Wallbase è un servizio gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Lexiology: dizionario della pronuncia inglese

lexiology

Lexiology è un interessantissimo dizionario della pronuncia inglese (anche dell’Inglese Americano).

Munito di una chiara interfaccia vi si possono ricercare parole inglesi ed ottenere, oltre al significato e alla fonetica, la fraseologia e gli usi linguistici più diffusi.

L’aspetto più utile, tuttavia, è che ad ogni termine e a molte frasi fatte corrisponde un link per ascoltare la perfetta pronuncia corretta in Inglese.

Il vocabolario offre l’approfondimento di una parola ogni giorno e può essere aggiunto ai motori di ricerca del nostro browser.

Lexiology è un servizio gratuito che non richiede registrazione, ma se ci si accredita è possibile sfruttare le sue potenzialità web 2.0 come la possibilità di salvare parole alle nostre liste personali per impararle alla perfezione.

Il servizio fornisce anche alcuni interessanti sevizi a pagamento.

Via | feedmyapp

SlideFinder: motore di ricerca sfondi per PowerPoint

slidefinder

SlideFinder è un ottimo motore di ricerca sfondi per PowerPoint.

Basta inserire un termine di ricerca, selezionando la lingua, e procedere. Saranno mostrate le miniature e i template disponibili per il download

Con SlideFinder possiamo trovare in forma gratuita e senza doversi registrare migliaia di background per rendere le nostre presentazioni più professionali.

Via | lifehacker

Rankopia: ranking siti web

rankopia

Rankopia è uno strumento in grado di generare un completo rapporto sul ranking dei siti web, ovvero dell’influenza che essi hanno in internet.

Offre per esempio dati sul Google Page Rank, su Alexa, sull’indicizzazione nei motori di ricerca (Bing, Google e Yahoo), sulle citazione nei siti sociali (Digg, Reddit, Twitter) e alcuni dati più specificamente tecnici anche in forma grafica.

Rankopia è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Ecosia: motore di ricerca ecologico

Ecosia è un vero e proprio motore di ricerca ecologico che salva la foresta pluviale una ricerca alla volta.

Il motore è in grado di salvare 2 m² di foresta pluviale ogni ricerca effettuata. I risultati di ricerca sono simili a quelli generati da Google, Bing o Yahoo ed è gratuito.

Ecosia si basa sui link sponsorizzati tipici dei motori di ricerca, ma il ricavato è destinato alla salvaguardia delle foreste pluviali. Il video spiega chiaramente il suo funzionamento.

Utilizzandolo un utente medio internet può contribuire a salvare 2.000 m² circa di foresta pluviale l’anno.

Ecosia è un’organizzazione indipendente privata sostenuta da Bing, Yahoo e WWF.

Il motore può anche essere facilmente inserito anche all’elenco dei motori di ricerca del nostro browser.

Al momento in cui scrivo Ecosia ha salvato 5,570,564 m² di foresta pluviale. Essere ecologisti non è mai stato così facile…

Nerrot: motore di ricerca torrent minimalista

nerrot

Nerrot è un ottimo motore di ricerca torrent minimalista e istantaneo.

Si auto definisce come un Instant Torrent Downloader. In effetti basta inserire un termine di ricerca per ottenere subito il relativo torrent da scaricare.

Niente lunghe liste, peer o seed da monitorare dunque.

In pratica Nerrot non offre nessuna opzione, fornisce un file torrent e basta. Prendere o lasciare.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | lifehacker

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.