Archivio per la tag 'web'

I 20 milionari di Internet sotto i 30 anni

milionari



Se siete programmatori creativi o blogger prolifici ancora giovani e volete crearvi un nuovo modello di business, allora prendete esempio da questi ragazzi.

  1. Mark Zuckerberg [ Facebook ] 23 anni | $700M
  2. Andrew Gower [ Runescape ] 28 anni | $650M
  3. Blake Ross and David Hyatt [ Mozilla ] 22 anni | $120M
  4. Chad Hurley [ Youtube ] 30 anni | $85M
  5. Angelo Sotira [ Deviant ART ] 26 anni | $75M
  6. John Vechey [ PopCap Games ] 28 anni | $60M
  7. Alexander Levin [ WordPress ] 23 anni | $57M
  8. Jake Nickell [ Threadless ] 28 anni | $50M
  9. Sean Belnick [ Biz Chair ] 20 anni | $42M
  10. Kevin Rose [ Digg ] 30 anni | $31M
  11. Ryan Block [ Engadget ] 25 anni | $20M
  12. Aodhan Cullen [ Stat Counter ] 24 anni | $18M
  13. Tom Fulp [ Newgrounds ] 29 anni | $15M
  14. Rishi Kacker and Matt Pauker [ Voltage ] 24 anni | $12M
  15. Markus Frind [ Plenty of Fish ] 29 anni | $10M
  16. Catherine and David Cook [ My Year Book ] 17 & 19 anni | $10M
  17. Fredrik Neij [ The Pirate Bay ] 28 anni | $10M
  18. David Hauser & Siamak Taghaddos [ GotvMail ] 24 anni | $8M
  19. Jermaine Griggs [ Hear and Play ] 23 anni | $5M
  20. Jay Westerdal [ Domain Tools ] 29 anni | $5M

Via | dulcenegosyante


URLinfo: tutte le informazioni su un sito web

URLinfo



URLinfo è un comodo strumento per ottenere una gran quantità di informazioni su un dominio.

S’inserisce l’URL per ottenere moltissimi dati. C’è la parte Generale (Alexa, Whois, links di del.icio.us, ecc), i Backlinks (Yahoo!, MSN, Google, ecc), i Siti simili (Google TouchGraph, Alexa, ecc), la Cache (Google, Wayback Machine, ecc), la Ricerca Interna, il Traduttore (del sito ad altre lingue), servizio Feed, Informazioni per Webmaster (validazione) e così via.

Tutto funziona all’interno di un navigatore su cui inserire l’URL del sito da monitorare.

Un buon strumento d’analisi, non solo per SEO.

Via | PuntoGeek


Jagango: creare siti web per cellulare in cinque minuti

Jagango



Jagango è un servizio gratuito che consente di creare un sito web per cellulare in modo semplice e veloce.

Non c’è bisogno di conoscere i linguaggi di programmazione, basta registrarsi e seguire una facile procedura guidata in cinque passi.

Si seleziona un template, un titolo, il testo del body e del footer. Successivamente si può personalizzare le scritte in dimensione, allineamento e colore e aggiungere un immagine come logo.

Fatto! A questo punto si può iniziare a promuovere il nostro sito anche attraverso SMS.

Via | Go2web20.net


myVidoop: dimentica password e username, accedi a tutti i siti con un solo click

myVidoop



myVidoop è un strumento per gestire la propria identità digitale in rete che permette di registrarsi in una qualsiasi pagina senza più riempire i noiosi campi con i vari username, password, indirizzi di posta elettronica.

Tutto ciò con un singolo click!

Il sistema si basa su una solida barriera di sicurezza, simile a quella di altri servizi analoghi come OpenID. Addirittura myVidoop lo sostituisce e lo integra in quanto tramite esso si può accedere anche ai siti abilitati da OpenID.

Un aspetto curioso, ma anche molto efficace, è la possibilità di autenticarsi in modo visuale attraverso un griglia di immagini delle quali è necessario ricordarne solamente una sequenza di tre categorie (vedi sopra).

myVidoop al primo approccio non è semplicissimo da capire. Aiutano i video tutorial cui si può accedere dalla homepage (qui il loro canale su YouTube)

myVidoop fornisce tutti gli strumenti per accedere con un unico login a qualsiasi servizio, un sistema di monitoraggio e di notifica e un comodissimo plugin per Internet Explorer e Firefox.

myVidoop



Tramite esso possiamo tranquillamente dimenticarci delle nostre password poiché saranno gestite direttamente dal sistema.

myVidoop



Il modo migliore per comprenderne il funzionamento è cominciare ad usarlo.

Un’ottima proposta, altamente professionale, di spessore e decisamente molto utile.

Sembra addirittura che per promuovere il servizio myVidoop abbia intenzione di pagare i siti partner che si assoceranno alla loro proposta.

Via | TechCrunch


NanoScan: fulmineo antivirus online

NanoScan Panda NanoScan è un conosciuto scanner che cerca virus e spyware via web in modo rapidissimo.

Tramite l’installazione di un plugin o un activex in un minuto controlla il nostro pc rivelando eventuali spiacevoli sorprese e ci dice anche se in nostro software antivirus è funzionante ed aggiornato.

Da poco è possibile utilizzarlo anche con Firefox ed ha lanciato una nuova risorsa: la possibilità di integrarlo in una startpage tramite gadget.

Vale a dire che se si utilizzano homepage personalizzate come NetVibes, iGoogle o PageFlakes, sarà possibile utilizzare NanoScan sul proprio PC alla ricerca di virus, spyware, Trojan, ecc., direttamente dalla propria homepage.

NanoScan



Il servizio è disponibile anche in lingua italiana.


Via | Go2Web2.net

Pixoo: salone di bellezza digitale

Pixoo



Pixoo è un servizio web a pagamento, ancora in fase beta privata, che si occupa di ritoccare foto in modo da usarle nelle reti sociali. In pratica ci rende un po’ più belli eseguendo le nostre specifiche richieste.

Si può inviare una foto qualsiasi, addirittura con altre persone o con uno sfondo inadeguato che prontamente saranno rimossi. E’ il sistema stesso che suggerisce le possibili migliorie del volto e si può addirittura modificare l’abbigliamento.

Un team di artisti e di professionisti del fotoritocco digitale lavoreranno sulla foto che inviamo e ci restituiranno, entro 24 ore, un set di immagini elaborate di varia grandezza.

Tempo fa ho inviato una email per poter accedere al servizio, mi hanno invitato e così ho deciso di provarlo. Si paga tramite PayPal. Il trattamento ammonta a poco meno di 20$, ma mi hanno fatto lo sconto del 50% essendo uno dei primi partecipanti alla seconda fase beta privata, quindi ho pagato 9.90$ (6.75€ al cambio attuale).

Se l’utente non rimane soddisfatto del risultato, può comunicarlo alla squadra di Pixoo e la nostra foto sarà rielaborata finché non sarà del tutto soddisfatto.

Se non siete esperti di Photoshop e desiderate una bella foto per presentarvi in rete ad un prezzo decente, allora Pixoo fa per voi. In fondo, quanto spendete dal parrucchiere?

Oltre all’efficienza del servizio, mi ha colpito il nuovo modello di business collaborativo online che si basa sulla possibilità offerta dalla rete di poter lavorare in equipe anche trovandosi fisicamente molto distanti.

Pixoo



Nel post trovare le immagini del lavoro che hanno fatto con me, in alto l’immagine originale che ho spedito (molto estiva), poi il primo ritocco. Non essendo soddisfatto (la maglietta era orribile) ho richiesto un ulteriore ritocco (che vedete sotto) e ho fatto ripristinare il bellissimo sfondo originale.

Pixoo



Oltre all’immagine originale ce ne sono ben altre 49 già dimensionate e pronte da usare nelle principali reti sociali.

Un’esperienza da provare.


Pixel Art

Pixel Art

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra

Coding

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)