Archivio per la tag 'scrittura'

Keybr: lezioni di dattilografia online

Keybr



Keybr è un’applicazione online per imparare ad usare la tastiera per scrivere più velocemente.

Personalmente ritengo molto più utile un programmino come Tutore Dattilo, completamente gratuito, in italiano e sicuramente più efficiente.

Il programma propone, di default, una serie di esercizi (ottimizzati in funzione del layout di tastiera) suddivisi in tre livelli con difficoltà progressive, che consentono di migliorare rapidamente la velocità e la precisione di battitura.

Inoltre, tramite l’Editor Dattilo fornito con il programma, è possibile creare in modo molto semplice, esercitazioni personalizzate, anche in lingue diverse, con grado di difficoltà a discrezione personale.

Tutti gli esercizi possono essere eseguiti in modalità “principiante” o “esperto”; questo per differenziare l’attribuzione del punteggio finale e stimolare, soprattutto agli inizi, la motivazione all’apprendimento.

Per chi invece vuole anche divertirsi segnalo Keyzard, la tastiera più veloce del West!

Via | LifeHacker


World Perhect: la parodia di un word processor

World Perhect



World Perhect è un editor di testo online molto particolare.

Funziona “quasi” come un normale programma per redigere testi ma l’interfaccia, i menù e le icone sono tutte come disegnate a mano.

Attraverso una breve procedura iniziale si sceglie gli oggetti su cui scrivere, un pezzo di cartone, uno scontrino stropicciato, la carta di un pacchetto di sigarette, un vecchio calendario… tutti da estrarre dalla scrivania, dalle tasche o dalla borsa.

Se si sbaglia esce uno scarabocchio e se si tenta di correggere un’avvertenza che ci ricorda di di essere responsabili…

Molte funzioni sono semplicemente esilaranti come il controllo ortografia che t’invita a consultare un dizionario vero o i pulsanti fuma, prendi un caffè, bevi

Una presa in giro degli editor di testo “ufficiali”, sempre più complessi e sofisticati, che con i loro potenti (quanto stupidi) strumenti di correzione, dizionari integrati, sinonimi, modelli già pronti da usare avviliscono l’aspetto creativo della scrittura rendendolo sempre di più un esercizio meccanico e standardizzato.

Un passatempo su cui riflettere divertendosi, molto istruttivo.

Via | Genbeta


Alphabetizer: organizza liste di parole in ordine alfabetico

Alphabetizer



L’Alphabetizer consente di mettere in ordine alfabetico liste di parole o di frasi.

Basta inserire una lista di termini incolonnati e il servizio li riordina con un click.

Un sacco di tempo risparmiato se tale operazione la dovessimo fare manualmente con il copia incolla o con un foglio di calcolo.

Ci sono anche altre funzioni, come quella di mettere la maiuscola alle parole (o viceversa), separarle in modo personale, metterle in ordine inverso, mescolarle, rimuovere il primo o l’ultimo termine, rimuovere duplicati ed altre funzioni più specifiche da usare con il linguaggio HTML.

Via | QuickOnlineTips


3D Text Maker: generatore di scritte 3D



3D Text Maker è una semplice applicazione web per creare banner con scritte tridimensionali.

Molti i parametri configurabili: font (ce ne sono moltissime ed originali), colore, dimensione, effetti di animazione e tempo di movimento.

Le immagini sono ulteriormente editabili online con GIFworks.

In considerazione della facilità e della rapidità con cui si genera una scritta i risultati sono soddisfacenti.

Via | Blog and Web


MyStickies: appunti da appiccicare sulle pagine web



MyStickies è un servizio web che consente di attaccare note colorate, simili ai celebri post-it, in un pagina web.

Possono essere inserite in qualsiasi posizione e, quando si torna a visitare la stessa pagina, le troveremo di nuovo al suo posto.

E’ necessario registrarsi e creare un account da dove gestire e modificare tutte le note e magari cancellare quelle che non interessano più. Da poco è stata anche inclusa l’opzione tags, per marcare gli appunti e suddividerli in categorie.

MyStickies mette a disposizione anche pagine vuote dove appiccicare le note personali come in una lavagna.

Si tratta di un mezzo potente e funzionale che supporta per il momento solo Firefox. E’ previsto tuttavia il lancio anche per Internet Explorer e Safari assieme ad altre interessanti funzionalità.

Un modo intelligente e pratico per prendere appunti durante una ricerca via web e per ricordare ciò che di importante abbiamo trovato.


LingoZ: il più grande dizionario del mondo in stile web 2.0

Con più di 4 milioni e mezzo di definizioni LingoZ è il più grande dizionario del mondo e il numero dei lemmi è destinato a crescere esponenzialmente.

Infatti, come accade per Wikipedia dove i contenuti sono aggiunti dagli utenti volontari accreditati, così LingoZ si comporta allo stesso modo affidandosi alla community dei sui esperti.

In questa enorme babele già si trova l’Italiano, l’Inglese, lo Spagnolo, il Tedesco, il Francese, l’Olandese, il Portoghese e l’Ebraico.

In LingoZ si respiira lo spirito collaborativo e partecipativo del web 2.0. Gli utenti esperti possono aggiungere termini, definizioni, glossari. Le definizioni possono essere votate, si può navigare alla ricerca degli esperti e dei glossari e, da regestrati, ci si può creare un LingoZ personale.

Dal mio punto di vista i glossari sono l’aspetto più utile ed interessante. Suddivisi per categorie, vi si trova di tutto negli ambiti più disparati.

Date un’occhiata al glossario dei Nomi Propri di Persona o al Glossario di Internet e Informatica per capire la ricchezza e la potenza di questo mezzo.

LingoZ è una iniziativa di Babylon, impresa per dizionari online e software di traduzione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: