Archivio per la tag 'poll'

Survs: 250 inviti disponibili per il servizio di sondaggi online


survs

Il team di Suvs mette a disposizione per i lettori di questo blog 250 inviti per provare il servizio (ancora in fase beta chiusa).

Come ho già avuto modo di dire in un precedente post si tratta di un interessante tool per la creazione di sondaggi online da pubblicare in un sito web.

Per accedere cliccate su questo link ed utilizzate il codice TSJ1RHTG.

I primi 250 utenti potranno così usufruire di Suvs.


Survs: ottimo servizio per la creazione di sondaggi online


survs

Ho ricevuto un invito per Survs e l’ho provato.

Si tratta di un ottimo servizio per la creazione di sondaggi online ancora in fase beta chiusa.

In Survs è possibile creare, modificare, pubblicare e divulgare sondaggi di ogni genere. Il servizio offre in aggiunta un efficiente strumento di analisi dei risultati con grafici e statistiche.

Disponibile per il momento in Inglese, Tedesco e Portoghese è possibile promuovere i nostri survey tramite un link diretto via email e prelevando un codice HTML da inserire in una pagina web.

Il sondaggio può essere personalizzato nella grafica, nei colori e nella scelta di alcuni layout. Ci sono un sacco di opzioni disponibili per personalizzare la scelta di chi partecipa al voto, si può scegliere l’orientamento dei quesiti, decidere se consentire la scelta multipla delle risposte, inserire un’immagine nel widget.

Le funzioni ricordano quelle di PoolDaddy con il quale Survs si metterà sicuramente in competizione. A mio avviso il primo risulta ancora migliore per quanto riguarda la facilità d’uso.

Survs offrirà anche piani a pagamento.

UPDATE: 250 inviti disponibili qui.


Internet o sesso: cosa preferisci?


Cnet propone un sondaggio dal titolo emblematico: Internet or sex, which would you choose?.

Consultando i risultati pare che chi risponde preferisca rimanere senza sesso per un anno piuttosto che senza collegarsi a internet.

L’articolo riporta alcune informazioni riguardanti la società americana e mi ha colpito un dato: il 52% delle donne intervistate tra i 35 e i 44 anni preferiscono internet…

Facciamo un gioco: ecco sopra lo stesso sondaggio proposto da questo blog. Partecipa!

E’ consentita la risposta multipla in modo da favorire le prime due scelte 😉


Congregar: scegliere la data giusta per organizzare un evento con un sondaggio online


congregar

Congregar è un’applicazione web che permette di scegliere la data giusta per organizzare un evento attraverso un sondaggio online.

Gli utenti, il gruppo di lavoro, segnalano le loro preferenze per partecipare al meeting in un calendario.

Una volta che tutti hanno votato saranno prodotte le date giuste. E’ anche possibile valutare la disponibilità delle date di ciascun individuo.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof


Obama vince le elezioni americane, secondo Twitter


elezioni_americane_2008

C’è un canale di Twitter, Election 2008, che monitora in tempo reale le elezioni presidenziali americane in corso in queste ore. Gli utenti in questo momento stanno dicendo per chi hanno appena votato. Stravince Obama.

Molti aggiornano i loro tweet tramite TwitVote dove c’è un vero e proprio exit poll che indica un plebiscito per Obama.

Su Twitter si basa anche Setfive che si aggiorna automaticamente ogni 10 secondi e che fornisce una rappresentazione visiva della mappa degli Stati Uniti con il colore di chi sta vincendo. Al momento un solo stato è in rosso (ma sta cambiando colore) tutti gli altri sono per il senatore afroamericano.

Un’altra rappresentazione visiva del voto in corso si trova su TwitterPoll (il grafico relativo è qui).

Un’ottima panoramica sulle elezioni americane in stile web 2.0 è fornita da Perspctv. In questa mappa si possono valutare le differenze tra voto reale e voto attraverso Twitter.

Probabilmente i risultati sono destinati a cambiare e ad assestarsi nelle prossime ore, man mano che si sommeranno i voti.

In ogni caso un dato è certo: o gli utenti di Twitter sono tutti democratici o la vittoria andrà veramente a Obama.

Via | mashable


WordPress.com integra i sondaggi di PollDaddy


wp_poll

Come forse si sa WordPress tramite Automattic, ha acquistato PoolDaddy, il miglior sistema per creare e condividere sondaggi online.

A distanza di poco tempo WordPress.com, la piattaforma blogging gratuita del famoso CMS integra già PoolDaddy.

Basta andare sull’editor del post per trovare l’apposito bottone. Se gli utenti non dispongono già di un account in PollDaddy potranno crearne uno direttamente da lì.

La novità lascia presagire un rapida integrazione futura anche in WordPress.org.

Per ora disponiamo già di un ottimo plugin.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: