Archivio per la tag 'microblogging'

Foodical: un Twitter su cosa stiamo mangiando

foodical

Foodical è un servizio di microblogging alla Twitter dove pubblicare soltanto informazioni su cosa stiamo mangiando.

Ci si può registrare gratuitamente o connettere anche via Twitter o FaceBook.

Il suo funzionamento è del tutto simile a Twitter. Si digita un messaggio riguardante tuttavia soltanto il cibo e si pubblica.

E’ possibile inserire e visualizzare informazioni aggiuntive inserendo una foto del pasto e il numero delle calorie.

Si tratta dunque di uno strumento in grado di suggerire alimenti a chi segue una dieta o semplicemente a chi è in cerca di idee per cucinare.

Runt.ly: condividere un post nelle reti sociali senza avere un blog

runt.ly

Runt.ly è un’interessante servizio basato sul web che permette di condividere un post nelle reti sociali senza avere un blog.

L’applicazione fornisce un comodo editor visuale con cui scrivere, formattare il testo, inserire link ed immagini molto simile a quello di un blog.

In pratica si può scrivere un articolo vero e proprio completo di elementi grafici e collegamenti.

Dall’editor WYSIWYG si può passare anche all’editor HTML e una volta concluso il post si può salvare e condividere nei servizi di microblogging alla Twitter, Tumblr o FrindFeed, nei social network alla FaceBook e nei siti di social bookmarking alla Delicious, Digg o StumbleUpon attraverso un link breve.

Runt.ly è uno strumento gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Scoprire cosa si nasconde dietro i link brevi con Unshortn

unshortn

Unshortn è un efficiente servizio che permette di scoprire cosa si nasconde dietro i link brevi che con la nascita di Twitter e di altri servizi di microblogging impazzano nel web.

Inserendo un link accorciato nell’apposito campo lo strumento lo allungherà fornendo il titolo dell’URL originale.

Ciò permette di prevenire lo spam e l’apertura di pagine indesiderate quando non siamo sicuri di quello che ci aspetta.

Unshortn mostra anche la miniatura del sito se disponibile, fornisce un comodo bookmarklet da installare sul nostro browser, è gratuito e non richiede registrazione.

TweetValue: calcola il valore del tuo account Twitter

tweetvalue

TweetValue è un servizio dove calcolare il valore di un account Twitter.

Basta inserire il nome dell’account, cliccare sull’apposito pulsante e sarà mostrato il valore economico del profilo.

E’ possibile twitarlo con un messaggio e prelevare i codici per inserire bottoni e scritte in un blog.

TweetValue, ovviamente, si basa sui dati reperiti in Twitter: numero di seguaci, tweet, retweet e via dicendo.

Niente di concreto, soltanto un divertimento.

BuzzCanTweet: sincronizzare Google Buzz con Twitter

buzzcantweet

BuzzCanTweet è un servizio che consente di sincronizzare Google Buzz con Twitter.

Quello che serve, ovviamente, è disporre di un account Google e di un account Twitter.

Basta essere accreditati ai due servizi e per condividere i post di Buzz in Twitter basterà marcarli con l’hashtag #Twitter.

Se il messaggio sarà più lungo di 140 caratteri sarà condiviso tramite un link breve generato da Bit.ly (anche da un account specifico dello strumento accorcia URL).

Buzz can tweet è un servizio gratuito che non richiede registrazione diretta.

Smetti di seguire chi non ti segue in Twitter con: JustUnfollow

justunfollow

JustUnfollow è un’applicazione web gratuita che permette di smettere di seguire chi non ci segue in Twitter.

Basta connettersi tramite il nostro account Twitter per ottenere la “lista nera” e stabilire chi eliminare con un click.

Personalmente non seguo la corrente di pensiero che c’è dietro a questo genere di strumenti.

Mi spiego meglio. Io seguo chi mi va di leggere e basta e non mi curo se la cortesia è ricambiata o meno. Allo stesso tempo spero che le persone che non seguo e che sono iscritte al mio Twitter ragionino allo stesso modo.

Anzi, mi sento di dare piccolo un consiglio a chi si è avvicinato a Twitter da poco per ottenere seguaci.

In effetti è difficile che chi ha pochi tweet e pochi amici venga seguito da utenti più influenti e longevi.

Una buona maniera per ottenere visibilità è effettuare un retweet o inviare un messaggio diretto o un commento all’utente con cui desideriamo entrare in contatto. Di certo in questo modo potrete farvi notare e distinguere dalla massa.

Intanto se vuoi seguimi anche tu in Twitter: @terminal


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: