Archivio per la tag 'map'

Le cento applicazioni più popolari basate su Twitter

twitter_top_100

MoMB indicizza ormai 1.111 applicazioni e mashup relativi a Twitter. Davvero un’enormità

MoMB propone anche la classifica delle cento applicazioni più popolari basate su Twitter: Twitter Top 100.

twitterverse

Se invece volete una rappresentazione visiva dell’ecosistema Twitter vi consiglio di dare un occhiata a Twitterverse, una vera e propria mappa delle applicazioni basate su Twitter.

Lo studio della diffusione delle malattie tramite Twitter

Just Landed – Test Render (4 hrs) from blprnt on Vimeo.

Just Landed è un video che si basa su un esperimento davvero curioso ed interessante.

Due studiosi alquanto creativi, Jer Thorp e Jennifer Gardy, ragionando sul virus della febbre suina H1N1, hanno pensato di verificare la diffusione delle malattie attraverso Twitter.

Hanno così ricercato nel famoso servizio di microblogging i tweet contenenti le frasi “just landed in...” o “just arrived in…” (vale a dire “appena atterrato“, “appena arrivato“), geolocalizzate nella cartina del planisfero in modo da stabilire gli spostamenti delle persone nel mondo.

In questo modo hanno prodotto un filmato che simula l’ipotetico tragitto di una epidemia virtuale.

L’analisi, alquanto geniale, mostra un aspetto del tutto nuovo con il quale approcciarsi all’enorme flusso delle delle informazioni generato da Twitter.

CheckFaceBook: le statistiche di FaceBook

checkfacebook

CheckFaceBook e un sito che monitora le statistiche di FaceBook, la sua diffusione e la sua popolarità nel mondo.

Ci sono le prime 10 nazioni per numero di utenti, quelle in maggior crescita nell’ultima settimana, le notizie riguardanti la celeberrima rete sociale dai principali siti di informazione del web.

Ad ogni paese corrispondono tutta una serie di dati visualizzati anche attraverso due grafici a torta: numero di persone iscritte, percentuale di maschi e femmine, distribuzione in base alle fasce d’età.

Per accedere basta cliccare sullo stato nella mappa geografica del planisfero.

In questo preciso momento per esempio in Italia ci sono 9.535.980 utenti corrispondenti al 4.97% dell’audience totale.

I maschi sono il 52.7%. Il 32.6% dell’utenza totale italiana riguarda le persone tra i 25 e 34 anni di età, il 28.8% i giovani tra i 18 e i 24 anni.

Via | techcrunch

Visualizza i tuoi amici di FaceBook nella carta geografica

mapmotive

Tramite questa applicazione per FaceBook offerta da Mapmotive è possibile localizzare e osservare gli amici della famosa rete sociale all’interno di una mappa di Google.

E’ necessario soltanto consentire l’accesso all’applicazione per ottenere la carta geografica.

Passando il mouse sopra un contatto si possono visualizzare in una finestra i dati degli utenti che hanno inserito le loro informazioni di posizionamento geografico e l’ultima nota postata.

Naturalmente è possibile anche invitare gli amici di FaceBook.

Via | digital inspiration

Kidlandia: sito dove i bambini possono creare una mappa geografica immaginaria

kidlandia

Kidlandia è un curioso sito dove i bambini e i loro genitori possono creare una mappa geografica immaginaria.

E’ necessario registrarsi gratuitamente e procedere. Si possono scegliere vari tipi di cartine di vari colori, decidere un titolo e aggiungere i nomi di parenti ed amici.

Ad ognuno corrisponderà un luogo specifico della mappa: il nome di una città, di un fiume, di un monte, di un mare, di un’isola o di un qualsiasi altro elemento del paesaggio.

Si può inventare insomma un vero e proprio mondo immaginario come quello dei romanzi fantastici di avventura ispirato alla sfera dei rapporti affettivi dei bambini.

Conclusa l’opera di creazione il servizio provvede a generare la mappa che può essere condivisa con un link specifico, visualizzata a schermo intero, stampata.

Kidlandia fornisce a pagamento stampe professionali della nostra cartina da appendere alla parete di varie dimensioni proprio come le vere cartine geografiche scolastiche

Vedi esempio.

Chartle: completo strumento per creare grafici interattivi online

chartle

Chartle è uno strumento completo per creare grafici interattivi online sviluppato in Java.

Il servizio fornisce una gran varietà di mappe e diagrammi, classici oppure del tutto inusuali. Si possono aggiungere dati con estrema semplicità, stabilire un titolo e salvare.

Il grafico generato in modo molto semplice ed intuitivo può essere condiviso ed inserito in una pagina web tramite codice.

Chartle è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Via | go2web20


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: