Archivio per la tag 'instagram'

InstaBG: creare sfondi per Twitter usando le foto di Instagram

instabg

InstaBG (instagram background) è una fantastica applicazione web che permette di creare sfondi per Twitter usando le foto di Instagram in modo davvero semplice ed intuitivo.

Si raggiunge il servizio, ci si accredita via Instagram e si accede ad un semplice pannello con cui realizzare la grafica desiderata.

E’ possibile scegliere le foto in vari modi: quelle più popolari, in base alla categoria, i tag o quelle del proprio account.

Si possono anche usare al volo le parole chiavi più popolari usate dagli altri utilizzatori in modo da ottenere un mosaico di immagini già pronto.

Per selezionare le nostre foto è necessario reperire il proprio user ID che si può prelevare con questo strumento.

Si può anche modificare il design del layout scegliendo vari semplici parametri: foto grandi, piccole, medie; spaziatura; ordine; auto aggiornamento o meno; periodicità dell’aggiornamento.

Una volta ottenuto lo sfondo che più ci piace possiamo vederlo in anteprima e infine, cliccando sul pulsante Set this image to Twitter, attivarlo sulla nostra pagina.

InstaBG è un servizio del tutto gratuito.

Hipster: creare cartoline postali in stile Instagram con le tue foto (iPhone)

hipster

Hipster è una pratica applicazione per iPhone con interfaccia web che permette di creare cartoline postali in stile Instagram con le nostre foto personali.

Si può accedere liberamente connettendo un account FaceBook, oppure registrandosi gratuitamente. Dopodiché è possibile connettersi anche a Flickr, Tumblr, Twitter e FourSquare.

Funziona proprio come Instagram, ovvero come una rete sociale per amanti della fotografia con tanto di filtri, geolocalizzazione delle immagini, sistema di rating e via dicendo.

L’unica differenza è che le immagini sono diffuse sotto forma di postcard, ovvero come una cartolina elettronica o ecard che dir si voglia.

Molto probabilmente presto sarà disponibile anche un’applicazione Android.

Hipster è un’offerta del tutto gratuita che può essere scaricata dall’App Store a questo link.

Casetagram: creare e compare una custodia per iPhone personalizzata con le foto di Instagram

casetagram

Casetagram è un’applicazione web con cui creare e compare una custodia per iPhone personalizzata con le foto di Instagram.

Ci si connette via Instagram al servizio e si realizza il cover case con alcune semplici mosse, selezionando la grafica, il design e il layout delle immagini.

Volendo si può acquistare il nostro gadget e farselo spedire per circa 35 dollari.

Casetagram supporta i modelli iPhone 4 e 4S.

SimpleRetro: applicare filtri vintage e retrò alle foto via browser

simpleretro

SimpleRetro è una pratica applicazione web che permette di applicare filtri vintage e retrò alle foto via browser senza usare Photoshop o altri complicati e costosi software di grafica.

Si può creare un account gratuito oppure ci si può accreditare via Twitter o FaceBook.

Successivamente si carica un’immagine dal computer, da URL (se già reidente online), oppure si scatta con la webcam o si preleva da un album di FaceBook.

A questo punto basta scegliere un filtro da aggiungere e manipolare alcuni semplici parametri messi a disposizione agendo con il mouse.

La foto con l’effetto speciale ottenuto può essere salvata e successivamente scaricata e pubblicata direttamente su FaceBook e Twitter.

Simple Retro funziona come un vero e proprio social network dedicato alla condivisione di immagini, in quanto è possibile aggiungere amici e ogni foto può essere votata e commentata proprio come avviene per esempio con Instagram via smartphone.

Siti simili: VintageJS, Pixlr-o-matic e InstantRetro.

Picfull: applicare filtri alle foto in stile Instagram via web

picfull

Picfull è una interessante applicazione web che, seguendo la moda e il successo ottenuto da Instagram come applicazione mobile, permette di applicare filtri alle foto via web.

Il suo funzionamento è semplicissimo. Si sceglie un’immagine da modificare dal nostro computer e si seleziona uno dei tanti effetti speciali.

Volendo si aggiustano anche alcuni parametri relativi all’immagine (colori, contrasto, luminosità ecc.) e si salva.

Il file ottenuto può essere scaricato in formato JPEG, condiviso su Twitter e FaceBook, inviato via email.

Con Picfull si possono ottenere ottimi risultati con facilità senza dover usare complicati e costosi software di image editing alla Photoshop.

Si tratta di un strumento del tutto gratuito che non richiede registrazione.

ifttt (If This Then That): applicazioni web e social network lavorano in automatico per gli utenti

ifttt

ifttt è una straordinaria ed innovativa proposta da non lasciarsi sfuggire.

Si tratta, in parole semplici, di un servizio che permette di far interagire le applicazioni web che usiamo di solito in internet e fa in modo che i social network lavorino in automatico per gli utenti.

Per fare solo alcuni esempi è possibile connettere un feed RSS a Twitter, inviare le foto di Instagram a Dropbox, un checkin di FourSquare a Google Calendar, un post di WordPress ad una pagina fan di FaceBook, personalizzare le attività di FaceBook in automatico, quelle di Gmail, YouTube, tumblr, Twitter, WordPress, soltanto per citarne alcune.

Si tratta di impostare task (attività) e channel (canali) in modo opportuno secondo le esigenze dell’utente e il gioco è fatto.

Supporta le seguenti applicazioni: Craigslist, Delicious, Dropbox, Email, Evernote, Facebook, Facebook Pages, RSS Feeds, ffffound!, Flickr, foursquare, Gmail, Google Calendar, Google Reader, Google Talk, Instagram, Instapaper, Last.fm, LinkedIn, Pinboard, Posterous, Read It Later, Readability, Stocks, tumblr, Twitter, Vimeo, Weather, WordPress, YouTube, Zootool, telefoni cellulari, SMS ed altre ancora saranno aggiunte in futuro.

In buona sostanza ifttt è uno strumento dalle grandi potenzialità che lavora per chi frequenta spesso il web e che fa risparmiare un sacco di tempo.

If This Then That è un servizio del tutto gratuito.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra