Archivio per la tag 'google earth'

Google Earth in stile Minority Report



Holographic Google Earth from Nicolas Loeillot on Vimeo.

Ricordate la famosa scena interpretata da Ton Cruise in Minority Report quando con i movimenti delle mani interagisce con le immagini proiettate da uno schermo ripresa poi grossolanamente anche da un vecchio spot della Toyota Yaris?

Bene, UbiqWindow ha sviluppato un software capace di proiettare in uno schermo un ologramma di Google Earth attraverso un computer.

In questo modo si potrà interagire con le mappe con il touch screen proprio come si fa con l’iPhone per esempio, girandole, zoomando, selezionando una sezione…

Per capire guarda il video esplicativo.

Via | Bitelia


Microsoft WorldWide Telescope: esplorare l’universo con un telescopio virtuale


Microsoft WorldWide Telescope

Microsoft WorldWide Telescope è un’applicazione gratuita di Microsoft da scaricare ed installare gratuitamente nel nostro computer per ottenere un telescopio virtuale con cui esplorare l’universo.

Una risposta forse tardiva a Google Earth ma del tutto originale.

Il telescopio funziona come una sorta di navigatore virtuale che consente di visualizzare le immagini dello spazio, zoomando su vari livelli ed intraprendere viaggi virtuali guidati con sottofondo musicale.

I requisiti di sistema richiesti per farlo funzionare sono importanti: .Net Framework 2.0 e DirectX 9.

Microsoft WorldWide Telescope | scarica


World Heritage Tour: il patrimonio mondiale dell’UNESCO a 360°


World Heritage Tour

Il patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, ossia i luoghi più belli del mondo, possono essere visitati in un meraviglioso viaggio a 360° con World Heritage Tour.

Si tratta di un sito web con splendide foto panoramiche 3d di alcuni magnifici luoghi del nostro pianeta.

World Heritage Tour

Attraverso un planisfero possiamo scegliere le zone da esplorare. Ci sono le foto ufficiali dell’UNESCO e altre che appartengono al World Monuments Fund.

Per ora World Heritage Tour ricopre 216 dei 851 tesori registrati. Ci sono comunque già 1641 panografie che potranno essere visualizzate a pieno schermo e a vista cubica (da stampare per creare un cubo di carta con l’immagine), previa registrazione.

World Heritage Tour

Si può anche accedere a tutta una serie di informazioni di carattere storico, cartografico e geografico su ciò che stiamo vedendo.

Il servizio si integra anche con Google Earth, fornendo file kmz da scaricare e da aprire tramite il celebre software di Google.

Un straordinario percorso educativo, da godere con gli occhi.

Via | wwwhatsnew

100 cose da fare con Google Maps

googlemaps



Google Maps Mania presenta una lista di 100 cose da fare con Google Maps.

Per chi ama Google Maps o Google Earth si tratta di una collezione di link imperdibile.

C’è davvero di tutto: mashup, foto, ambiente, geoposizionamento, webcam, servizi, shopping, natura, turismo, stranezze…

Ovviamente molte risorse sono in lingua inglese.

Via | Webware


Segui il viaggio di Babbo Natale in Google Maps!

santa


A partire dalle ore 2:00 della vigilia di Natale (ora del Colorado) puoi seguire Babbo Natale dal vivo mentre compie il suo storico viaggio attorno al mondo! E’ un evento emozionante, dato che Babbo Natale viaggia velocissimo e le telecamere della NORAD scattano foto di Babbo Natale e delle sue renne!

C’è solamente bisogno di scaricarsi Google Earth e dal il 1° dicembre inizierà il conto alla rovescia per per arrivare alla vigilia di Natale.

Non solo: ogni giorno in NORAD ci saranno giochi e attività per i bambini di ogni età.

Per chi non lo sapesse NORAD è il sistema di difesa aereo nordamericano e vigilerà sul viaggio di Santa Claus sin dalla sua partenza dal Polo Nord, osservando tutti i suoi spostamenti. E lo fa ormai dal lontano 1955.

Lo spirito dell’iniziativa è umanitario, l’aiuto dei bambini. Norad “non può usare fondi governativi per questo programma, dato che si tratta di un operazione non-militare”, esso è sostenuto dal contributo degli sponsor.

I sevizi coinvolti sono Google Maps, Google Earth, iGoogle e YouTube, essendo Google uno dei principali finanziatori dell’iniziativa.

C’è anche un bel gadget da aggiungere a iGoogle per monitorare lo straordinario viaggio.

Servizio disponibile anche in italiano.

Via | Mashable

GigaPan: foto panoramiche da esplorare e condividere



GigaPan è un sito dove caricare, esplorare e condividere foto panoramiche.

Esse possono essere etichettate, geolocalizzate, commentate, inviate tramite email e persino esportate in Google Earth. Gli utenti registrati possono anche catturare la schermata di un particolare e salvarla sul proprio profilo.

La navigazione avviene tramite un potente zoom che consente la visone dei dettagli delle fotografie anche a schermo intero. Sembra quasi di entrare dentro la scena, soprattutto sfruttando la funzione snapshot.

Un sito fantastico, consigliato non solamente agli appassionati di fotografia, vista la qualità e la ricchezza delle immagini condivise.

Insieme a ViewAt, il non plus ultra nel campo della fotografia panoramica in salsa web 2.0.

Via | Go2Web20.net


Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.