Archivio per la tag 'community'

Infogram: applicazione web per creare splendide infografiche

Infogram è un’eccellente applicazione web per creare splendide infografiche.

Per accedere ci si deve registrare gratuitamente o accreditare via FaceBook o Twitter.

Un elegante editor visivo ci condurrà alla creazione di un’infografica o di un più semplice grafico, usando degli schemi già predefiniti, modificabili e personalizzabili.

I dati che comporranno i grafici possono essere inseriti tramite fogli di calcolo, le scritte modificate con un semplice doppio click del mouse, si possono inserire foto, immagini e video.

C’è la possibilità di allegare una mappa geografica, di aggiungere testi scritti, citazioni e di intervenire nella grafica e nel design.

Una volta concluso il lavoro lo si può pubblicare e salvare.

L’immagine infografica può essere condivisa con un link, inserita in un sito web tramite codice embed, pubblicata su Twitter, Facebook, Pinterest.

All’interno della community si possono ovviamente scoprire utenti e interessantissime infografiche.

Infogr.am è un sito davvero speciale, assolutamente imperdibile, soprattutto per educatori ed insegnanti, per i professionisti nel loro business e per chi ha bisogno semplicemente di diffondere dati e spiegazioni in forma semplice, immediata, intuitiva e visuale nel proprio lavoro.

Imperdibile.

AndroidPIT: un sito di informazioni e risorse sul mondo Android

androidpit

AndroidPIT è un interessante sito di informazioni e risorse sul mondo Android.

Si tratta di un portale disponibile in varie lingue tra cui l’Italiano. Un po’ blog, un po’ network per esperti sviluppatori e utenti, fornisce anche un ricco forum.

Ci si può iscrivere gratuitamente oppure frequentare liberamente le pagine e accedere alla informazioni pubblicate quotidianamente con frequenza.

Tra le varie risorse disponibili, molto interessanti sono le pagine dedicate al Google Play Store, all’App Center, quella dedicata alle applicazioni con tanto di classifiche (le più scaricate, i test, le valutazioni degli esperti, quelle in evidenza, le novità, quelle con il prezzo ridotto, le più valutate), con le raccomandazioni e i consigli, con i filtri di selezione per la ricerca.

Molto ricca la pagina delle news, suddivisa per argomenti tra cui la sezione dedicata ai trucchi che aiuta ad usare al meglio applicazioni, software e hardware.

Android PIT fornisce anche un motore di ricerca interno per scovare rapidamente ciò che si va cercando.

Decisamente interessante anche la pagina dei test nella quale incontriamo le recensioni approfondite e particolareggiate delle applicazioni con tanto di rating globale e con le singole caratteristiche e funzionalità.

Il tutto viene riassunto anche da un badge contenente le classiche stellette (per chi vuol conoscere un’opinione d’impatto visivo senza leggere i dettagli della descrizione) e dalle schermate della app.

Gli utenti registrati, ovviamente, hanno la facoltà di aggiungere una propria valutazione, di salvare i contenuti e di aggiungere risorse al proprio profilo.

Essendo un portale da poco lanciato sul mercato italiano alcuni contenuti come parte di quelli dedicati al sistema operativo Jelly bean sono disponibili in altre lingue, ma presto presumibilmente saranno trasferiti tutti in Italiano in base anche alla crescita della community dei frequentatori e degli esperti.

Il network dispone di una grafica pulita e piacevole che favorisce la facile navigazione, può essere seguito anche tramite le reti sociali e attraverso un apposito canale video su YouTube.

Si tratta in buona sostanza di una ottima proposta trasversale sul mondo Android in crescita costante, che mira a diventare un punto di riferimento riguardo le notizie, le risorse e le tendenze che interessano il sistema operativo targato Google anche in Italia.

Dropr: creare portfolio gratis

Dropr è un’intressante applicazione web che permette di creare bei portfolio gratis in modo semplice.

Si possono caricare immagini e video o importare media dai social network per creare un mix.

Si tratta di un servizio gratuito e ci si può accreditare anche tramite un account FaceBook, Twitter o Google.

Pingram: visualizzare le foto di Instagram in stile Pinterest

pingram

Pingram (o Pingram.me che di si voglia è un mashup tra Instagram e Pinterest.

In buona sostanza Pingram permette di visualizzare le foto di Instagram in stile Pinterest e molto di più. Idea geniale se si pensa all’enorme successo delle due applicazioni e alle imitazioni della interfaccia grafica di Pinterest che stanno nascendo come funghi in altri siti web.

Per accedere basta accreditarsi con le credenziali di un account Instagram ed avremo a disposizione un URL personale del profilo creato corrispondente allo username di Instagram (pingram.me/username).

Pingram funziona come visualizzatore delle foto di Instagram ed è possibile seguire il feed delle immagini, quelle popolari, le nostre foto, quelle che ci piacciono e che abbiamo contrassegnato con un like.

Il bello dell’applicazione, tuttavia, è che ad ogni immagine corrisponde un bottone per pubblicarla su Pinterest.

Pingram, dunque, rappresenta un nuovo modo di guardare le foto di Instagram via browser web ed è una proposta del tutto gratuita.

Animoto integra Instagram

animoto_instagram

Animoto, il servizio per la creazione di video con effetti speciali di tipo cinematografico realizzati con foto personali, integra Instagram.

La piattaforma, infatti, include un bottone con cui aggiungere le immagini di un account Instagram, selezionandole e usandole per la realizzazione dei filmati.

Ricordo che la stessa funzione d’importazione è da tempo disponibile per Flickr, Picasa, Photobucket, SmugMug e che Animoto è anche diffuso come app gratuita per iPhone.

In pratica i stupendi effetti speciali di Instagram si possono assommare agli altrettanto magnifici effetti di Animoto.

Via | Animoto Blog

PicYou: condividere foto con effetti speciali in stile Instagram via web

picyou

PicYou è un servizio che permette di caricare e condividere foto con effetti speciali in stile Instagram via web.

Per accedere ci si connette via Twitter o FaceBook e si completa la registrazione.

Dopodiché si può procedere all’upload di immagini dal computer o via URL.

Si può inserire una cornice, ritagliare la foto a piacere e applicare uno dei tanti suggestivi filtri messi a disposizione, alcuni davvero molto simili a quelli disponibili in Instagram.

A questo punto si può aggiungere una descrizione, una serie di tag e procedere alla condivisione o meno in FaceBook e Twitter e direttamente all’interno di PicYou.

Si può anche navigare tra le foto condivise di recente nella community e in quelle più popolari secondo il gusto degli utenti.

PicYou è un originale servizio del tutto gratuito.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: