Archivio per la tag 'comics'

Comiqs: creare strisce di fumetti con le foto personali



Comiqs è un nuovo servizio che consente di creare e condividere in rete strisce di fumetti e di “fotoromanzi” in modo facile e veloce.

Si possono caricare foto personali e aggiungere nuvolette di testo, scegliere layout e scritte. Tutto avviene attraverso un comodo e semplice editor.

Il servizio è gestito come una rete sociale e si integra con Flickr. Le creazioni possono essere inserite in una pagina web attraverso codice HTML da copiare ed incollare.

Applicazioni di questo tipo (PikiPimp, Cartoonist, Comeeko, StripGenerator, Graphita, Kerpoof, Commix, ToonDoo) a mio avviso, sono ottime anche in campo educativo.

Sotto un video dimostrativo.



Via | feedmyapp


Metti la tua faccia in una cartolina elettronica natalizia da spedire

Don’t send a lame Holiday eCard. Try JibJab Sendables!



JibJab è un sito davvero geniale che consente di creare divertentissimi video personalizzati con immagini e foto personali. Ora è la volta del Natale e le proposte non mancano.

Si carica una o più foto, le si adattano tramite una procedura guidata e s’inseriscono nelle divertenti animazioni a disposizione.

La cartolina animata può essere spedita tramite email o inserita in una pagina web tramite codice.

Per la condivisione è necessario registrarsi. Si dispone di 50 crediti iniziali da spendere ed ogni video ha un costo (il filmato sopra per esempio l’ho “pagato” 30 crediti).

Se se ne vuole creare altri bisogna acquistare crediti (minimo 100 per 10$).

C’è comunque la possibilità di condividere cartoline preconfezionate o i filmati messi a disposizione da altri utenti.

Spettacolare! Auguri, quello dei video sono io!

Don’t send a lame Holiday eCard. Try JibJab Sendables!



Via | Go2Web2


Graphita: immagini con effetti speciali per la festa di Halloween



Tempo fa ho recensito Graphita, un’applicazione online che consente in modo molto facile di aggiungere divertenti e simpatici effetti speciali alle foto (nuvolette di testo, etichette, scritte e tanto altro).

In occasione della festa di Halloween il servizio aggiunge effetti specifici a tema che consentono di manipolare un’immagine per la festa, ottenendo così una sorta di caricatura con effetto fumettistico o un fotomontaggio.

Da sfruttare per la circostanza senza dimenticare gli ottimi PikiPimp e Imagechef.


Kerpoof: educare divertendo

kerpoof





Kerpoof è un coloratissimo sito dove bambini e adolescenti possono creare storielle, fumetti e cartoni animati e modo variegato e divertente.

L’interfaccia accogliente e amichevole consente di superare l’ostacolo della lingua inglese.

Si sceglie una delle tante scene (45) dove inserire personaggi ed oggetti vari, i quali possono essere ingranditi, rimpiccioliti, ruotati e spostarti. Si può aggiungere una nuvoletta di testo e addirittura passare da un’ambientazione diurna ad una notturna.

I nostri capolavori possono essere modificati in qualsiasi momento, salvati, stampati e condivisi via email come se fossero una cartolina elettronica. Peccato che le creazioni non possano essere trasferite ed inserite in una pagina web personale come in un blog tramite codice.

Kerpoof si pone l’obiettivo di diventare uno strumento educativo tale da essere usato anche dagli insegnanti a scuola. In effetti il sito presenta tutte le caratteristiche dell’edutainment, ci si può infatti divertire giocando in modo costruttivo e creativo.

Sperimentandolo con i bambini ho notato che essi, sotto la guida di un adulto, potrebbero rimanere indaffarati per ore. L’attività educativa si integra così molto bene con lo svago e l’insegnamento delle abilità informatiche può essere decisamente agevolato.

I bambini, inoltre, hanno la possibilità di sbizzarrire a loro creatività, inventando racconti e apprendendo le tecniche del montaggio e dell’animazione video.

In questa pagina, attraverso alcuni video, si spiega come realizzare un filmato e come animare i personaggi (vedi anche un video su YouTube).

Kerpoof è un sito gratuito ed è in continua evoluzione. Per capire esattamente cos’è bisogna necessariamente provarlo. Provateci e divertitevi, non ve ne pentirete di certo.

Via | Go2Web2.net


Mappa interattiva di Springfield, la città dei Simpsons



I Simpsons sono di gran moda in questo periodo. Per i fanatici c’è la mappa interattiva della città di Springfield.

La carta è divisa in nove quadranti per facilitare la navigazione. Al passaggio del mouse su un edificio, si apre un una finestrina con l’immagine e la descrizione.

Da ora in poi, impossibile perdersi nella città dei Simpsons!

Vedi anche il generatore di avatar: Simpsonizzati! e guarda come si originano le principali scene del cartone animato.


Piki Central: un intero blog personale dove creare immagini divertenti e fumetti





Idea molto innovativa quella di Piki Central, compagnia che gestisce PikiPimp e Comeeko.

Pikipimp è un potente e divertente strumento per creare caricature, cartoline e vignette da una foto qualsiasi, anche da caricare dal proprio computer. Consente in sostanza di “travestire” una foto.

Comeeko, invece, è un applicazione che permette di generare strisce di fotomontaggi al volo come in un fotoromanzo.

Bene, immaginate di mettere insieme questi strumenti e di gestirli in un blog pensato appositamente per usarli. Proprio questo è ciò che propone Piki Central, l’integrazione di PikiPimp con Comeeko e una serie di potenti opzioni per utilizzarli al meglio.

Ci si registra come in una normalissima piattaforma blogging, si sceglie un nome per il nostro blog e una categoria cui assegnarlo ed il gioco è fatto.

La personalizzazione è completa, scelta dei template, i colori, le fonts, caricamento di oggetti personali, inserimento di un logo, statistiche interne.

Si può anche assegnare un proprio dominio (del tipo miosito.com) e le le creazioni possono essere condivise ed inserite in una pagina web tramite codice embed.

I visitatori possono lasciare commenti ed addirittura continuare a travestire le immagini e a modificare le strisce, come in una catena di Sant’Antonio.

Lo spazio web messo a disposizione è gratuito, in cambio la gestione degli annunci pubblicitari è gestita in comproprietà, metà a Piki Central, metà all’utilizzatore.

Devo dire che essendo già avvezzo ad usare PikiPimp e Coomeko, posso affermare che l’offerta di Piki Central è sbalorditiva.

Piki Central è divertente e creativo e rappresenta anche un modo fantasioso per promuovere un proprio blog. Immaginate di giocherellare con le immagini di personaggi pubblici, celebrità, politici, animali, automobili, figli, amici e colleghi di lavoro…

A mio avviso potrebbe essere un’ottima risorsa per i bambini, che amano giocare (e ve lo dico per esperienza personale) con questo genere di applicazioni che inducono al divertimento creativo a e all’apprendimento di nuove tecnologie.

Non ho ancora personalizzato il mio sito, ma qui potete vedere un esempio di come risulta: Mi Diverto.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: