Archivio per la tag 'business'

Google Wallet: sistema di pagamento via smartphone

Google lancia ufficialmente il tanto atteso Wallet, un sistema di pagamento via smartphone.

Per il momento è disponibile solamente su Android Nexus S, negli USA e per alcune carte di credito.

E’ possibile effettuare un pagamento semplicemente avvicinando il telefono cellulare ad un apposito terminale (un cosiddetto lettore NFC) che riconoscerà le carte di credito associate (vedi video demo).

Per decretarne il successo, a mio avviso, sarà indispensabile che il sistema sia diffuso su altri terminali e su altri dispositivi mobili, in particolare iPhone.

Zalando: negozio leader per shopping di scarpe e abbigliamento online

zalando

Zalando è una azienda nata e affermata in Germania da qualche anno: nel paese teutonico è leader nella vendita online di scarpe e abbigliamento.

Grazie al successo ricevuto il sito è stato lanciato anche nei Paesi Bassi, Francia e UK. Da alcuni mesi è stato aperto anche il sito per il mercato italiano.

La formula che propone è sempre la stessa: vasta scelta (più di 600 marche e oltre 40.000 prodotti selezionati), qualità nella spedizione, servizio clienti e reso gratuiti.

Si possono acquistare scarpe online scegliendo tra una vasta gamma di proposte, scarpe bambini, abbigliamento bambini e tanto altro.

C’è una sezione dedicata all’abbigliamento sportivo, una dedicata agli accessori donna e uomo e una pagina riepilogativa delle marche commercializzate.

Anche per le scarpe è possibile procedere selezionando la marca. La visualizzazione degli articoli è ben strutturata: si possono guardare varie immagini dei prodotti e ingrandire i particolari.

La ricerca avviene tramite marca, taglia, misura e colore e attraverso un motore di ricerca interno.

L’offerta è davvero smisurata, ricchissima di novità. In tutti gli articoli (originali al 100%) viene fornita la spedizione gratuita.

Zalando si trova anche su un canale di YouTube dedicato, in Twitter, FaceBook e in un apposito blog.

Followgram: il tuo profilo pubblico di Instagram direttamente sul web

followgram

Followgram non è il solito servizio che porta le foto di Instagram sul web, ma molto di più.

Si tratta di un progetto del tutto italiano messo a punto da Fabio Lalli e Lorenzo Sfienti che principalmente mette a disposizione degli utenti un profilo pubblico di Instagram direttamente sul web, un cosiddetto vanity URL, in modo tale che chiunque, pur non avendo un iPhone o uno smartphone Android, possa seguire un feed fotografico IG in internet.

Followgram fornisce anche il codice per ottenere un bottone “follow me” da implementare in qualsiasi sito web o blog (vedi in fondo al post il mio).

Il vanity URL, ovvero il link permanente del portfolio di un utente, può essere personalizzato in modo tale da ottenere un indirizzo del tipo http://followgram.me/nome (il mio permalink per esempio è http://followgram.me/terminal.

Da qui chiunque può iniziare a seguire nuovi instagramer, sottoscrivere il feed RSS, condividere il foto blog nei social network alla Twitter, FaceBook, Google+, commentare le singole foto, cliccare sul bottone “mi piace”.

Un’altra funzione interessante di Followgram è quella che consente di creare album fotografici personalizzati. Ovviamente si possono visualizzare le foto popolari, ricercare foto in base all’hashtag, scovare e seguire nuovi amici.

Visto il grande successo di Instagram e dei dispositivi mobili per condividere foto in Internet, Followgram.me si propone, un po’ alla FourSquare di dedicarsi al business via web in modo che le aziende interessate possano promuovere il loro marchio commerciale.

Followgram, in conclusione, è un’ottima idea, una proposta che sicuramente sarà migliorata col tempo, facile da utilizzare e del tutto gratuita.

Le abitudini di chi usa gli smartphone (video)

The Mobile Movement: Understanding Smartphone Consumers è un video che mostra in forma infografica i risultati di una ricerca di mercato commissionata da Google su un campione di cittadini americani riguardo le abitudini di chi usa gli smartphone.

Il filmato spiega in modo semplice come gli smartphone di nuova generazione, tipo iPhone o Android, stiano influenzando la vita della gente, soprattutto riguardo la ricerca dei contenuti, l’accesso ai social network e lo shopping online.

Il tutto per fregarci ancora meglio con la pubblicità…

uQR.me: generatore di codici QR personali

uQR.me è un ottimo innovativo servizio, un generatore di codici QR personali.

Non appena ci registriamo inserendo i nostri dati personali sarà immediatamente creato un codice QR da usare come identità personale nei modi più svariati.

Ad esso saranno associate le informazioni sulla nostra persona e sulle nostre attività che vogliamo condividere: link, pagine web, annotazioni, foto, video, personal ID, biglietti da visita elettronici e via dicendo (vedi video demo).

Il codice QR potrà essere condiviso in un blog o sito web, nelle reti sociali alla FaceBook, come vcard, in tutti i modi pensabili via internet.

Ovviamente esso potrà anche essere scaricato in formato JPG, EPS e PDF, stampato per realizzare biglietti da visita cartacei, avvisi, gadget personali, per pubblicizzare eventi, marchi e prodotti.

Il codice potrà essere letto da un qualsiasi smartphone attraverso apposite applicazioni come zBar.

Tramite uQR sarà possibile tracciare le statistiche del suo utilizzo.

uQR.me è uno strumento del tutto gratuito.

ItsMyUrls: condividere identità sociali con un codice QR

ItsMyUrls è un sito che permette di condividere identità sociali con un codice QR.

Funziona da aggregatore come tutti i siti di questo genere. Si possono inserire i profili di una persona dei principali social network come Twitter, FaceBook e compagnia bella. Si può inserire un link, un sito web, un blog, un feer RSS e tutto quello che si vuole.

Alla fine otterremo una singola pagina contenente la nostra identità sociale.

Ma l’aspetto interessante è che all’ID sarà associato anche un codice QR.

In questo modo esso potrà essere letto dai telefonini cellulari e dagli smartphone per consultare l’identità sociale al volo come se si trattasse di un biglietto da visita elettronico.

Questo aspetto rende ItsMyUrls decisamente utile (vedi demo).

Si tratta di un servizio gratuito che richiede registrazione o di effettuare il login via FaceBook.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: