Archivio per la tag 'avatar'

Beema: creare e condividere avatar animati 3d dal cellulare


Beema è un’applicazione per creare avatar 3d direttamente dal cellulare.

Gli avatar sono animati e parlanti e possono essere inseriti e condivisi nei blog, le reti sociali e tramite email.

Il problema è che per ricevere l’avatar è necessario chiamare un numero a pagamento dal quale sarà possibile registrare i messaggi e personalizzare la creazione.

Il sistema provvederà successivamente ad inviare tramite SMS ed email un link da cui utilizzare e distribuire l’avatar.

Beema supporta anche i principali operatori di telefonia mobile italiani.

Dal momento il servizio è ancora in fase test chiusa e non ci è dato di conoscere i costi.

Nel video una breve descrizione della proposta. Staremo a vedere.

Via | killerstartups


Giocare al Grande Fratello online: Tengaged


tengaged

Tengaged è un sito dove divertirsi a giocare a una sorta di Grande Fratello online.

Si tratta di una proposta diretta soprattutto al pubblico dei giovani (o a chi si vuol nascondere sotto tali vesti)

Sfrutta la celebrità del famoso show televisivo ma, ovviamente, si tratta di qualcosa di diverso.

10 partecipanti, sotto forma di avatar, iniziano il gioco che durerà una settimana. Essi potranno conoscersi inviando messaggi sia pubblici, sia privati, per farsi un’idea degli altri.

Dovranno votarsi ed inviare un karma in modo che il sistema possa decidere chi eliminare. Determinante anche la partecipazione attiva degli ospiti stabilita dal numero dei messaggi spediti.

Come nel Grande Fratello vero ogni giorno ci saranno tre nominati dagli “inquilini della casa” e tra loro ne sarà eliminato uno.

Alla fine sarà stabilito un vincitore.

Insomma, una vera e propria simulazione dello show. Un Big Brother 2.0.

Per gli appassionati del genere, per chi ha voglia di conoscere gente in rete e, soprattutto, per chi ha molto tempo da perdere!

Via | killerstartups


Minigao: creare divertenti avatar online


Minigao

Dopo Face Your Manga mi piace segnalare Minigao, un’altra applicazione web molto completa che consente di creare graziosi ed originali avatar online.

La faccina, di stile caricaturale, può essere personalizzata scegliendo tutta una serie di caratteristiche: faccia, occhi, naso, bocca, capelli, abiti, gadget, accessori e uno sfondo. La scelta è molto vasta e la qualità del disegno piuttosto buona.

Disponibile in varie lingue (ma non in Italiano) Minigao è molto semplice da usare ed intuitivo.

Strutturato come rete sociale gli avatar possono essere votati dagli utenti e si possono guardare le varie gallerie dei personaggi: i più graziosi, quelli di maggior successo e così via.

L’avatar può essere salvato come immagine in formato JPG nei formati 80×96, 120×144, 150×180, 200×240, 300×360 pixel.

Ottimo da usare in MSN Messenger o Skype.


Face Your Manga: creare avatar online in stile manga


faceyourmanga

Face Your Manga è un’applicazione web molto completa, disponibile anche in Italiano, che consente di creare graziosi ed originali avatar in stile manga.

La faccina può essere personalizzata scegliendo tutta una serie di caratteristiche: faccia, occhi, naso, bocca, capelli, abiti, gadget, accessori e uno sfondo. La scelta è davvero molto vasta e la qualità del disegno elevata.

Per salvare l’avatar viene richiesto un indirizzo email valido al quale sarà inviata l’immagine in formato JPG, 130×130 pixel.

Face Your Manga propone anche un servizio shopping dove stampare l’immagine, creare poster e cornici digitali, acquistare stampe su tela.

Grazie a Polnareff per la segnalazione.


Comeks: inviare immagini personalizzate in un fumetto tramite SMS


comeks

Comeks è un’applicazione per cellulari che permette di creare avatar e foto da personalizzare.

E’ necessario verificare la compatibilità del telefonino, installare un’applicazione o farsi inviare il link per il download tramite SMS (supporta sistemi Symbian S60).

E’ possibile scegliere un avatar (shortie) personalizzarlo nei lineamenti, nel vestiario, scegliere un background, digitare un testo che apparirà in un fumetto ed inviare l’SMS.

Si possono registrare mini clip col telefonino, aggiungere foto personali, creare vere e proprie strisce di fumetti, condividere tramite MMS, Bluetooth, o email.

In pratica si può generare una sorta di cartone animato di noi stessi.

E’ indispensabile che sia chi invia, sia chi riceve il messaggino abbiano installato Comeks sul proprio cellulare.

Il servizio si appoggia all’operatore di telefonia mobile cui siamo abbonati con i relativi costi d’invio secondo il piano tariffario che abbiamo in uso.

Disponibile anche un’applicazione per Facebook, Friendster e Bebo. Per rendersi conto di cosa si può fare basta consultare questo gruppo in Flickr.


Moshi Monsters: mostri pronti da adottare


Moshi Monsters

Ricordate Moshi Monsters? I mostriciattoli finalmente sono pronti da adottare!

Come ho già avuto modo di dire Moshi Monsters è un coloratissimo e vivace mondo virtuale per bambini con finalità educative popolato da simpatici mostri desiderosi di essere adottati da un bambino come mascotte personale. Una sorta di tamagotchi da scegliere e da condividere nella rete sociale.

Ogni piccolo, grande bambino può scegliere il suo avatar e personalizzare il suo mostro, dargli un nome, accudirlo, alimentarlo, vestirlo, educarlo, portarlo a passeggio, a fare la spesa, farlo giocare e fargli regali. Costruire una vera e propria identità.

La loro personalità si trasformerà crescendo e dipenderà dall’educazione che verrà impartita. Anche gli ambienti e le stanze della città dove vivono i mostri possono essere personalizzati, come pure la sua casa.

Per adottarne uno bisogna andare qui e riempire il modulo con tutte le informazioni che formeranno la carta d’identità del mostro.

I Moshi Monsters possono interagire con altri nella community ed è possibile svolgere minigiochi e puzzle all’interno dell’ambiente con i quali incrementare il punteggio.

Sarebbe bellissimo avere presto anche una versione in Italiano, tuttavia il gioco non è difficile ed è molto intuitivo (qui una spiegazione di come funziona.

L’obiettivo è trasformasi da Z-Lister a Monstar, ossia raggiungere il massimo livello di evoluzione.


Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.