Archivio per la tag 'audio'

Click2mobile: software gratuito per convertire video per Android e iOS

Click2mobile è un software gratuito che consente di convertire video in modo da renderli compatibili con dispositivi mobili Android e iOS (iPhone, iPad, iPod Touch).

Il programma è disponibile per Windows e la converisone avviene con soli due click del mouse: basta cliccare con il tasto destro sull’icona del filmato e azionare il converter.

L’utility è in grado di riconoscere i vari formati video e non richiede nessuna conoscenza tecnica.

Volendo, tuttavia, si può accedere al pannello di configurazione per impostare le preferenze.

Una volta ottenuti i file convertiti basta trasferirli su uno smartphone o tablet per la visione senza problemi.

Se si desidera un converter gratuito velocissimo e facile da usare per la musica e i formati audio la stessa ditta offre Click2music.

Jumpshare: condividere più di 150 tipi diversi di file online facilmente

Jumpshare è una pratica applicazione web che permette di condividere più di 150 tipi diversi di file online facilmente.

Basta trascinare con il drag&drop il file nell’apposito spazio o caricarlo da una cartella del computer che sarà caricato in internet e potremo condividerlo con un apposito link o nei social network (Facebook, Twitter, Google+).

Esso potrà anche essere inviato via email e dunque Jumpshare aiuta a risparmiare spazio nella nostra casella di posta elettronica qualora ci fossero limitazioni nella web mail usata poiché l’allegato risiede esternamente.

I file inviati non possono superare la pur buona dimensione di 100 mb e saranno mantenuti on the cloud per 14 giorni.

Ma l’aspetto interessante è che cliccando sull’icona del file ricevuto esso, oltre che scaricato, può essere aperto e visualizzato, ascoltato, visto online in una finestra del browser.

Tra formati più diffusi ci sono file Word, PDF, Powerpoint, immagini JPG, file audio MP3 da ascoltare direttamente online e video da guardare.

Jumpshare, quindi, funziona anche come potente viewer di file in internet.

Davvero un ottimo strumento, rapido, funzionale, gratuito, immediatamente accessibile poiché privo di registrazione obbligatoria.

YouFM: ottima web radio basata sulla musica dei video di YouTube

YouFM è un’ottima web radio basata sulla musica dei video di YouTube.

Attravesro un’interfaccia molto semplice da usare si può accedere alle new release, ai top hit o ricercare direttamente una canzone.

Presto sarà possibile anche creare playlist.

YouFM è un player musicale gratuito che non richiede registrazione.

TuPaint: disegnare con la voce

TuPaint è un sito disponibile in varie lingue tra cui anche l’Italiano dove disegnare con la voce.

Basta accedere al servizio, consentire l’accesso all’uso del microfono del nostro computer e procedere alla creazione.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione, che consente di salvare i disegni realizzati in una galleria online e di condividere l’esperienza nei social network.

Si tratta di un progetto realizzato interamente in Italia.

I 10 servizi dove ascoltare musica in streaming più usati in internet [infografica]

Source: gplus.com via Alberto on Pinterest

Dance on Demand: A Look at the Modern Social Music Revolution è un’interessante infografica in inglese che suggerisce in una sorta di classifica i 10 servizi dove ascoltare musica in streaming più usati in internet.

La Top Ten include: Spotify, Pandora, Grooveshark, Turnable.fm, Last.fm, SoundCloud, Jango, Rdio, Mog, Rhapsody. Citazioni anche per FaceBook e iTunes.

La scelta è ovviamente arbitraria. Personalmente includerei anche Loudlee, un sito per ascoltare e condividere musica in stile Pinterest di cui ci si può innamorare.

Loudlee: un sito per ascoltare e condividere musica in stile Pinterest

loudlee

Loudlee è un fantastico sito dove ascoltare e condividere musica in stile Pinterest.

L’interfaccia grafica ricorda molto da vicino infatti le modalità di quel social network.

In Loudlee è possibile ricercare musica, ascoltarla via YouTube, condividere brani in Twitter e FaceBook, creare playlist, formare una cerchia di amici.

Ciò che stupisce è la grandissim quantità di musica disponibile, ben suddivisa per artista, album e discografia.

Si tratta di un servizio gratuito aperto ancora solo ad inviti e per il momento, una volta accreditati, è possibile invitare gli amici di FaceBook.

Se qualcuno vuole un invito me lo chieda nei commenti.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra